Orientamento

Presentati lasciando qui il tuo primo messaggio.
Rispondi
Jack
Dormiente
Dormiente
Messaggi: 2
Iscritto il: dom, 06 ott 2019 - 12:18 pm

Orientamento

Messaggio da Jack »

Salve, mi presento, sono un ragazzo all'ultimo anno di liceo classico. Vi scrivo perché il prossimo anno mi piacerebbe frequentare la facoltà di servizio sociale. Ho però qualche domanda a cui speravo potreste rispondere.
1- Il fatto di non aver studiato materie come sociologia, psicologia, pedagogia e diritto sarà un grande svantaggio all'università.( Nelle materie umanistiche me la cavo, ma non vorrei partire troppo svantaggiato)
2- Secondo voi è possibile dopo la triennale, prendere la magistrale in pedagogia o sociologia? Cioè so che in teoria si può fare, ma nella pratica questo ha senso o è un inutile miscuglio? Il motivo di questo dubbio è che nel caso vi sia l'impossibilità di lavorare con la prima laurea , speravo di riuscirci con una seconda comunque affine. Soprattutto perché anche fare l'insegnante non mi dispiacerebbe e ho visto che con la laurea in sociologia o pedagogia ci sono meno esami da dare per l'abilitazione
3- Non voglio fare i conti in tasca a nessuno, ma c'è lavoro? E lo stipendio è sufficiente a mantenersi poi nella vita adulta?
Scusate se ho scritto tanto o se ho commesso errori. Vi ringrazio in anticipo
Avatar utente
ugo.albano
Malato per AssistentiSociali.org
Malato per AssistentiSociali.org
Messaggi: 1739
Iscritto il: ven, 04 mag 2007 - 10:22 am
Località: Forlì
Contatta:

Re: Orientamento

Messaggio da ugo.albano »

1. Io ho la maturità tecnica, eppure ho affrontato più che bene gli studi. Il nostro sistema italiano permette l'accesso a tutti i cordi dopo la maturità, e questo è un vantaggio.
2. Certo che si, più qualifiche si hanno, più possibilità ci sono.

Il titolo da assistente sociale permette uno stipendio iniziale di 1200 euro. Dipende poi dalla carriera che si fa.

OK?
Ugo Albano

=============================
CONTATTO DIRETTO:
http://digilander.libero.it/ugo.albano
Rispondi