Insegnare con la LM 87

Rispondi
MonicaB
Dotto
Dotto
Messaggi: 460
Iscritto il: ven, 06 ott 2006 - 4:03 pm

Insegnare con la LM 87

Messaggio da MonicaB »

Tema INSEGNAMENTO. Vediamo di fare chiarezza:
- Messa a disposzione: è una dichiarazione di disponibilità informale che si può inviare a tutte le scuole di ogni ordine e grado, anche se non si ha pieno titolo all'insegnamento. E' poi discrezione del dirigente valutarla e accettarla o meno. Viene presa in considerazione solo dopo l'esaurimento di tutte le graduatorie, abilitati e non abilitati. Vale anche per il sostegno. In questo momento storico con le graduatorie per le supplenze appena aggiornate è difficile che chiamino ma non impossibile. Si può mandare dove si vuole.
- LM 87 non abilita all'insegnamento come tutte le altre lauree a parte Scienze della Formazione Primaria
- Le classi di concorso a cui si può accedere con la LM 87 sono la A46 (Scienze giuridiche ed economiche) e la A18 (Filosofia e scienze umane) con una integrazione di cfu che può arrivare fino a 96. Per capire quali sono i cfu da integrare guardare le tabelle allegate ai decreti che disciplinano la materia (cerca con google). Noi possiamo insegnare solo alle superiori. La laurea specialistica è parificata alla LM. Per insegnare non è sufficiente la laurea triennale.
- Tutte le lauree per poter accedere al concorso per l'insegnamento devono integrare 24 cfu nelle materie pedagogiche didattiche e psicologiche (decreto 10 agosto 2017)
- Se si sono già sostenuti esami per quei 24 cfu occorre chiedere all'università dove si sono sostenuti una certificazione, contattare la propria università in merito per modi e tempi
- Una volta fatto tutto aspettare e sperare che esca il concorso, che uscirà in 3 tranche: 1) per abilitati; 2) per docenti con almeno 3 anni di insegnamento; 3) tutta la vasta platea dei non abilitati SULLA BASE DEL FABBISOGNO DI POSTI PER OGNI CLASSE DI CONCORSO. Esempio: se in Friuli Venezia Giulia la A46 è satura e non ci sono pensionamenti in vista non ci sarà il concorso
- Per concorrere su sostegno bisognerà comunque concorrere per almeno una delle due classi di concorso e sostenere una prova in più. Non ci sono altri modi ora per abilitarsi su sostegno.
- Una volta fatto tutto questo (SE si potrà fare) e si vincerà il concorso si avrà accesso al FIT: un percorso di 3 anni così suddiviso: primo anno non si potranno fare supplenze, si andrà a scuola con obbligo di frequenza e si percepirà una borsa di studio che pare ammonti a circa 400 euro mensili netti; secondo anno scuola e supplenze brevi sotto ai 15 gg SENZA borsa di studio; terzo anno supplenze annuali. Alla fine del terzo anno si dovrà superare l'esame finale e quindi......
- Quindi si verrà messi in una graduatoria regionale o sovrarregionale (se le classi di concorso sono sature) dalle quali il MIUR attingerà per le nuove immissioni in ruolo
Scusate se rido.
Avatar utente
ugo.albano
Malato per AssistentiSociali.org
Malato per AssistentiSociali.org
Messaggi: 1740
Iscritto il: ven, 04 mag 2007 - 10:22 am
Località: Forlì
Contatta:

Re: Insegnare con la LM 87

Messaggio da ugo.albano »

Quel che mi fa ridere è l'enfasi con cui l'Ordine Nazionale ha salutato la possibilità di insegnare, probabilmente disconoscendo i contenuti di tutto questo passaggio.

Per il resto "non ci resta che piangere"....
Ugo Albano

=============================
CONTATTO DIRETTO:
http://digilander.libero.it/ugo.albano
MonicaB
Dotto
Dotto
Messaggi: 460
Iscritto il: ven, 06 ott 2006 - 4:03 pm

Re: Insegnare con la LM 87

Messaggio da MonicaB »

si guarda, anche io sono rimasta allibita. 96 cfu più 24 cfu per insegnare diritto ed economia (dove siamo notoriamente fulmini di guerra) e filosofia (filosofia??????) e scienze umane
Avatar utente
ugo.albano
Malato per AssistentiSociali.org
Malato per AssistentiSociali.org
Messaggi: 1740
Iscritto il: ven, 04 mag 2007 - 10:22 am
Località: Forlì
Contatta:

Re: Insegnare con la LM 87

Messaggio da ugo.albano »

Che il politico di turno ti dia il "contentino" (da presa per i fondelli) lo posso capire, il politico fa il suo mestiere.
Quel che non capisco è il "grazie enfatico" con cui il ricevente si esprime.
O meglio, leggendo tra le righe lo capisco benissimo....e questo è davvero mortificante!!!
Il 4 marzo ci esprimeremo di conseguenza!
Ugo Albano

=============================
CONTATTO DIRETTO:
http://digilander.libero.it/ugo.albano
MonicaB
Dotto
Dotto
Messaggi: 460
Iscritto il: ven, 06 ott 2006 - 4:03 pm

Re: Insegnare con la LM 87

Messaggio da MonicaB »

Sai meglio di me che gli enfatici comunicati stampa sono pane quotidiano per questo ordine
indeciso
Novizio
Novizio
Messaggi: 192
Iscritto il: mer, 02 lug 2014 - 5:27 pm

Re: Insegnare con la LM 87

Messaggio da indeciso »

ugo.albano ha scritto:Quel che mi fa ridere è l'enfasi con cui l'Ordine Nazionale ha salutato la possibilità di insegnare, probabilmente disconoscendo i contenuti di tutto questo passaggio.
L'Ordine non c'entra niente; anzi, esso non ha nessun interesse a entrare nella questione, dal momento che l'insegnamento è incompatibile con l'esercizio della professione. E purtroppo questa è una situazione comune a tutti, anzi ci sono lauree magistrali con situazioni ancor più paradossali.
Asperpassione
Dormiente
Dormiente
Messaggi: 4
Iscritto il: sab, 08 nov 2014 - 3:51 pm

Re: Insegnare con la LM 87

Messaggio da Asperpassione »

scusate, ma io ancora non ho ben capito come funziona con la mad.
ho la laurea LM-87 e posso presentare la mad per quale classe di insegnamento? C'è qualcuno che l'ha presentata e sa come si compila il modulo in maniera corretta?
MonicaB
Dotto
Dotto
Messaggi: 460
Iscritto il: ven, 06 ott 2006 - 4:03 pm

Re: Insegnare con la LM 87

Messaggio da MonicaB »

Asperpassione, ti suggerisco di rileggere il post di apertura, quello che stai commentando. Troverai tutte le risposte
Rispondi