AssistentiSociali.Org
http://forum.assistentisociali.org/

Esame di Stato - B
http://forum.assistentisociali.org/esame-di-stato-b-vt3548.html
Pagina 1 di 1

Autore:  Sonia87 [ ven, 14 gen 2011 - 6:11 pm ]
Oggetto del messaggio:  Esame di Stato - B

Ho sostenuto la seconda prova il 12 gennaio nella sede di Chieti.

Il tema sorteggiato era:


"Il candidato illustri l'organizzazione del welfare del sistema integrato degli interventi e dei servizi sociali con particolare riferimento al livello locale"


Io ho parlato della legge 328/2000 ma ho dimenticato di parlare della riforma del titolo V. Mentre a livello locale ho analizzato il Piano di Zona e qualcosa sul Terzo settore.


Secondo voi potrebbe andare bene?


Voi come avreste impostato il tema? Con quale scaletta?

Secondo voi cosa si aspetta la commissione da un tema del genere?

Autore:  Sonia87 [ dom, 16 gen 2011 - 11:55 am ]
Oggetto del messaggio:  Re: Esame di Stato - B

Non c'è nessuno che mi aiuta? :oops:

Autore:  Nazg [ dom, 16 gen 2011 - 4:38 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: Esame di Stato - B

Io avrei trattato l'integrazione socio-sanitaria, quindi cos'è come previsto dalla legge 328/00, come si può realizzare (strumenti come il piano di zona), quali sono gli attori coinvolti o coinvolgibili (sussidiarietà, lavoro di rete per un'integrazione ampia, lavoro di équipe per un'integrazione più specifica tra servizi).
Le cose che hai riportato tu ci stavano sicuramente, bisogna però capire come hai sviluppato il tema.

Autore:  Sonia87 [ dom, 16 gen 2011 - 11:30 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: Esame di Stato - B

Nazg ha scritto:
Io avrei trattato l'integrazione socio-sanitaria, quindi cos'è come previsto dalla legge 328/00, come si può realizzare (strumenti come il piano di zona), quali sono gli attori coinvolti o coinvolgibili (sussidiarietà, lavoro di rete per un'integrazione ampia, lavoro di équipe per un'integrazione più specifica tra servizi).
Le cose che hai riportato tu ci stavano sicuramente, bisogna però capire come hai sviluppato il tema.



Grazie mille Nazg...

Quella dell'integrazione socio-sanitaria poteva essere una buona prospettiva. Così come a posteriori credo che anche quella di parlare prima della funzioni dello Stato per poi analizzare i vari servizi offerti dal comune (ad esempio il servizio di pronto intervento sociale) sarebbe stato interessante.

Io pensando alla parola organizzazione mi sono concentrato sugli attori coinvolti e sulle loro funzioni, soffermandomi molto sul piano di zona e sulla sua innovatività nonché sul ruolo a livello locale del 3' settore. So di aver omesso alcune cosette (non ho parlato del princio di universalità, ad esempio) che pur sapevo e per questo temo molto la bocciatura. Sarebbe una beffa dura da digerire.

E' chiaro che è impossibile per te capire cosa davvero ho scritto, anche perché in parte non lo ricordo neanche io. :mrgreen:


Sperp comunque di non essere andata fuori tema. Quella è la mia preoccupazione fondamentale. Che dici? Secondo te alla 2' prova sono più duri e selettivi o è uguale alle altre?

Autore:  Nazg [ lun, 17 gen 2011 - 6:58 am ]
Oggetto del messaggio:  Re: Esame di Stato - B

Sonia87 ha scritto:
Sperp comunque di non essere andata fuori tema. Quella è la mia preoccupazione fondamentale. Che dici? Secondo te alla 2' prova sono più duri e selettivi o è uguale alle altre?


Due considerazioni:

- bisogna tenere in considerazione non solo quello che si dice/scrive, ma come lo si dice/scrive :wink: la forma conta moltissimo. Potrei citare tutte le parole importanti rispetto al tema, ma se non le connesse bene il testo potrebbe anche non avere senso.
Per questo non sono in grado di dire se passerai la prova :P

- se la commissione si è data un metodo valutativo (come ha fatto quella di TS) allora non potranno essere più severi nella valutazione di una prova rispetto all'altra. Potrebbe semplicemente capitare un titolo più complesso da sviluppare.

In bocca al lupo :D

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
http://www.phpbb.com/