Revisione codice deontologico: al via la consultazione

Tavola di discussione sulle questioni relative all'Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali e agli Ordini Regionali.
Rispondi
Avatar utente
Nazg
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 6190
Iscritto il: mar, 19 set 2006 - 7:49 pm
Località: Pordenone
Contatta:

Revisione codice deontologico: al via la consultazione

Messaggio da Nazg »

Revisione codice deontologico: al via la consultazione
05 luglio 2018
Dal sito del CNOAS.

Le trasformazioni sociali, culturali ed economiche degli ultimi anni stanno impattando sulla nostra professione chiedendoci nuove competenze, nuove esperienze, nuove modalità di intervento professionale. Chiedendoci, soprattutto, di modulare in modo adeguato ai tempi i nuovi bisogni e le nuove priorità che una società in continua evoluzione richiede.

Di fronte a questa evoluzione è inevitabile si registri l’esigenza di una altrettanta evoluzione del nostro Codice Deontologico chiamato a normare azioni, fatti, comportamenti, bisogni, esigenze e quant’altro, che prima non si facevano parte della nostra quotidianità.

A distanza di quasi dieci anni dall'ultima stesura, non è più rinviabile il momento di mettere mano alle regole della nostra professione. E il modo migliore per farlo è realizzare un processo partecipato, articolato, trasparente.

Serve, dunque, coinvolgere in questa riflessione tutta la comunità professionale raccogliendo spunti, proposte, dubbi e perplessità e guidare gli assistenti sociali italiani verso la condivisione di un nuovo Codice Deontologico aggiornato ai tempi e realmente rappresentativo della nostra realtà professionale e sociale.

Il Consiglio nazionale chiede a tutti i colleghi di essere protagonisti attivi di questo percorso condiviso partecipando attivamente a questo processo di revisione.

Chiediamo a tutti i colleghi di far pervenire i rispettivi contributi entro il 31 dicembre, al seguente indirizzo mail nuovocodice@cnoas.it.

L'apporto che ognuno di noi può dare è molto importante. Sarà prezioso per mettere a punto le regole e i principi della professione per il prossimo futuro.

http://www.cnoas.it/Revisione_Codice_De ... index.html
-----------------------------
http://www.assistentisociali.org
Canale Youtube di AssistentiSociali.org:
http://y.AssistentiSociali.org
MonicaB
Dotto
Dotto
Messaggi: 460
Iscritto il: ven, 06 ott 2006 - 4:03 pm

Re: Revisione codice deontologico: al via la consultazione

Messaggio da MonicaB »

Un codice deontologico moderno oggi dovrebbe essere in grado di prevedere anche le violazioni da social network. Non in modo generico ma specifico. E' di questi giorni la notizia di una sedicente psicologa veneta che si è lasciata andare a commenti molto discutibili e violenti e per la quale l'ordine degli psicologi ha aperto procedimento disciplinare. Ritengo che sia necessario dotare il nostro codice di uno strumento più specifico e meno generico. Purtroppo basta girare un po' su facebook per trovare tante violazioni al codice grandi e piccole, con colleghi che si permettono di dare consigli ad utenti, esternare valutazioni sull'operato di altri colleghi che non conoscono o ancora esprimere prese di posizione palesemente contrarie non solo al senso della professione ma anche al senso di umanità.
Avatar utente
ugo.albano
Malato per AssistentiSociali.org
Malato per AssistentiSociali.org
Messaggi: 1740
Iscritto il: ven, 04 mag 2007 - 10:22 am
Località: Forlì
Contatta:

Re: Revisione codice deontologico: al via la consultazione

Messaggio da ugo.albano »

Occorre evitare la "caccia alle streghe" ed equilibrare il diritto di parola e di opinione (sacrosanto) con le norme comportamentali ordinistiche.

Mi fa molta impressione che si spari a zero sulle opinioni da socialnetwork, questa hanno una natura propria e non necessariamente professionale. Certo, bisogna imparare a maneggiare i social, ma non è la censura la soluzione. Anche le critiche (verso l'Ordine, per esempio), se costruttive, fanno crescere.

Ho assistito spesso ad un atteggiamento persecutorio proprio tra colleghi in base al quale è obbligatorio comportarsi da codice, mentre questo, in verità, va "incarnato", ma con convinzione, non come imposizione. Ciò fa da contraltare, invece, a come la categoria si pone col potere. Parlo degli Ordini, che hanno un tipo di comunicazione (o non comunicazione) di un certo tipo verso gli iscritti.

Vorrei capire come avverranno queste consultazioni. Sapete nulla?
Ugo Albano

=============================
CONTATTO DIRETTO:
http://digilander.libero.it/ugo.albano
Avatar utente
Nazg
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 6190
Iscritto il: mar, 19 set 2006 - 7:49 pm
Località: Pordenone
Contatta:

Re: Revisione codice deontologico: al via la consultazione

Messaggio da Nazg »

ugo.albano ha scritto: Vorrei capire come avverranno queste consultazioni. Sapete nulla?
Dal comunicato del Cnoas sembra che i contributi debbano arrivare via email.
-----------------------------
http://www.assistentisociali.org
Canale Youtube di AssistentiSociali.org:
http://y.AssistentiSociali.org
Avatar utente
Nazg
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 6190
Iscritto il: mar, 19 set 2006 - 7:49 pm
Località: Pordenone
Contatta:

Re: Revisione codice deontologico: al via la consultazione

Messaggio da Nazg »

Contestualmente al forum alcuni colleghi hanno utilizzato il gruppo Facebook per condividere le loro idee.
Riporto qui così da avere traccia e arricchire il dibattito.
Ogni punto è stato proposto da un persona diversa.

1) Disciplinare in maniera più approfondita la libera professione.

2) Disincentivare con impegno attivo i casi di sottopagamento dell'assistente sociale professionista con p.iva. L'Italia pullula di offerte di lavoro che al netto sarebbero di 5/6 euro l'ora. Questa è una vergogna! Né va della dignità personale e dell'intera professione e l'ordine deve intervenire a tutelare i attivamente una volta per tutte.

3) e le richieste provenienti dai Comuni dove ricercano assistenti sociali per volontariato?

4) E la tutela per gli ass.sic come lavoratori a rischio ....

5) La specialistica sul coordinamento e direzione che non deve restare solo carta scritta..più lavoro e più retribuzione... Formazione specializzata.. Tutela della professione
-----------------------------
http://www.assistentisociali.org
Canale Youtube di AssistentiSociali.org:
http://y.AssistentiSociali.org
Federica72
Militante
Militante
Messaggi: 329
Iscritto il: sab, 04 apr 2015 - 7:26 pm

Re: Revisione codice deontologico: al via la consultazione

Messaggio da Federica72 »

Avatar utente
ugo.albano
Malato per AssistentiSociali.org
Malato per AssistentiSociali.org
Messaggi: 1740
Iscritto il: ven, 04 mag 2007 - 10:22 am
Località: Forlì
Contatta:

Re: Revisione codice deontologico: al via la consultazione

Messaggio da ugo.albano »

Il metodo sembra (apparentemente) democratico: basta scrivere una mail.

Sarebbe però il caso (sempre per metodo) che gli OO.RR. facessero delle assemblee sul tema. Non si tratta di "raccogliere", ma di capire ed orientare un pensiero.

Poi, va beh -mia opinione - ma ce n'è proprio bisogno? Perchè l'ON reputa che questo codice (che hanno fatto loro stessi) non va bene? Continuo a non capire la logica comunicativa di quest'Ordine.....
Ugo Albano

=============================
CONTATTO DIRETTO:
http://digilander.libero.it/ugo.albano
Avatar utente
Nazg
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 6190
Iscritto il: mar, 19 set 2006 - 7:49 pm
Località: Pordenone
Contatta:

Re: Revisione codice deontologico: al via la consultazione

Messaggio da Nazg »

Concordo con Ugo, servirebbero delle modalità di interazione concreta tra ordine e iscritti per costruire un vero dibattito e crescere come comunità professionale.
Sarebbe un modo anche per avvicinare l'ordine ai singoli assistenti sociali riducendo le distanze di pensiero.
-----------------------------
http://www.assistentisociali.org
Canale Youtube di AssistentiSociali.org:
http://y.AssistentiSociali.org
Mariaconcetta
Baby Utente
Baby Utente
Messaggi: 17
Iscritto il: gio, 27 mag 2010 - 5:56 am

Re: Revisione codice deontologico: al via la consultazione

Messaggio da Mariaconcetta »

Io in merito ho seguito il webinar con Elena Giudice e Sara Visentin e devo dire che l'ho trovato molto interessante.
Ora per quanto riguarda il voler riscrivere un codice deontologico per renderlo più attuale, può stare anche bene, dato che tra i vari interventi è venuto un po' fuori come l'attuale "sembrerebbe" più per un Assistente Sociale che lavora nel pubblico e meno per chi lavora nel privato, che dove si parla di consenso informato ci si riferisca al consenso verbale ed invece sarebbe bene che fosse scritto e firmato da tutte le parti interessate, che sarebbe bene diminuirne l'astrattezza, ecc... Su tutto si può discutere, tutto si può migliorare.
Quello che è saltato fuori (sempre dal webinar) e che è discutibile ed è bene che gli si dia attenzione è come l'Ordine abbia indetto una consultazione, non rispettando le norme sulla consultazione e, cioè, chieda alla comunità professionale di inviare mail (che forse verranno lette ma chi ce lo assicura) ma,comunque, il nuovo codice lo "stilerà tra le sue mura". La consultazione in realtà prevede la messa a disposizione almeno di una bozza su cui discutere ed interagire.
...Anche un aquilone si alza in volo con il vento contrario...
Federica72
Militante
Militante
Messaggi: 329
Iscritto il: sab, 04 apr 2015 - 7:26 pm

Re: Revisione codice deontologico: al via la consultazione

Messaggio da Federica72 »

Il webinar è disponibile anche in differita a questo link:
https://www.assistentesocialeprivato.it ... tologia-2/
Ci sarà presto un blog sul tema. Spero sia possibile seguire il dibattito anche da parte di chi come me non usa i social.
alessia.col
Dormiente
Dormiente
Messaggi: 2
Iscritto il: mer, 11 lug 2018 - 3:44 pm

Re: Revisione codice deontologico: al via la consultazione

Messaggio da alessia.col »

Ciao, io credo che una revisione del nostro codice, fermo oramai dal 2009, ci sta eccome. Sappiamo bene come il codice sia un documento necessariamente dinamico che dovrebbe essere in continua evoluzione in relazione alle evoluzioni professionali e sociali; se andiamo a vedere i codici delle altre professioni (avvocati, psicologi), vediamo che sono in costante aggiornamento che può riguardare anche solo alcuni articoli.
Secondo me la proposta dell'Ordine nazionale può essere comunque un'opportunità e spero che almeno a livello regionale si aprano dibattiti di confronto costruttivo.
Avatar utente
Nazg
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 6190
Iscritto il: mar, 19 set 2006 - 7:49 pm
Località: Pordenone
Contatta:

Re: Revisione codice deontologico: al via la consultazione

Messaggio da Nazg »

Ho visto con piacere che il mio ordine si è attivato per fare dei focus group utili a raccogliere idee per il cambiamento del codice deontologico. :D
-----------------------------
http://www.assistentisociali.org
Canale Youtube di AssistentiSociali.org:
http://y.AssistentiSociali.org
Rispondi