AssistentiSociali.Org
http://forum.assistentisociali.org/

chiarimenti
http://forum.assistentisociali.org/chiarimenti-vt8073.html
Pagina 1 di 1

Autore:  Ulisse Perita [ gio, 11 giu 2015 - 9:00 am ]
Oggetto del messaggio:  chiarimenti

Buongiorno. Vorrei qualche chiarimento su come comportarsi in certi casi come quello che segue:
Mia figlia con il suo ragazzo era una coppia di fatto dalla quale è nata una bambina che attualmente ha un anno di età. Il suo compagno ha incontrato una altra persona ed ha deciso di punto in bianco di troncare la relazione e fermo restando la sua volontà a mantenere la figlia, si è allontanato di fatto dalla abitazione. L'abitazione cove convivevano è di proprietà del padre di lui e mentre si stava decidendo su come risolvere legalmente e civilmente la questione, il padre di lui, mentre mia figlia era fuori con la bambina, ha cambiato la serratura alla porta ed ha messo addirittura una catena al cancello. Praticamente ha messo fuori casa mia figlia e mia (e anche sua) nipote. Per fortuna io abito nella stessa cittadina e mia figlia è venuta da me con i soli pannolini e biscotti della figlia. Io ne sono stato più che felice ma credo che quel signore abbia commesso un reato mettendo per strada mia figlia e la minore. Sia chiaro che non consentirò più a mia figlia di rimettere piede in quella abitazione ma mi domando che l'azione fatta da quel signore sia perseguibile dalla legge, non fosse altro per stabilire un percorso legale , Comprendo che la mia domanda è molto articolata ma ho cercato di semplificare al massimo. Grazie per la consulenza.

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
http://www.phpbb.com/