AssistentiSociali.Org
http://forum.assistentisociali.org/

S.O.S. prova pratica al concorso!!
http://forum.assistentisociali.org/s-o-s-prova-pratica-al-concorso-vt3237.html
Pagina 1 di 1

Autore:  fracacchia [ lun, 11 ott 2010 - 11:07 am ]
Oggetto del messaggio:  S.O.S. prova pratica al concorso!!

buongiorno a tutti! sono laureata in Servizio Sociale e ho superato tranquillamente l'esame di stato sezione B....ma i veri problemi sono sorti quando mi sono presentata ad alcuni concorsi... :cry: La prima prova con i quiz a risposta multipla e aperta li ho superati ma la prova pratica è stata un disastro :oops: !!! io l'ho impostata come un tema nel quale ho descritto gli interventi che intendevo fare ma, a quanto pare, non è così che si deve fare....qualcuno mi sa dire come dovrei farla per avere almeno la sufficienza?? :?: HELP ME!!!!

Autore:  Nazg [ lun, 11 ott 2010 - 11:35 am ]
Oggetto del messaggio:  Re: S.O.S. prova pratica al concorso!!

Innanzitutto devi leggere bene cosa chiede il tema.
Prova dirci cosa chiedevano le prove che non hai superato e come le hai sviluppate, così partiamo da una base su cui ragionare.

Autore:  fracacchia [ mar, 12 ott 2010 - 11:19 am ]
Oggetto del messaggio:  Re: S.O.S. prova pratica al concorso!!

allora....lo dico in sintesi anche perchè non ricordo le parole precise della traccia: diceva di programmare degli interventi per gli anziani residenti nel comune...molto generale...dovevo fare un progetto ma senza indicazioni precise :? ! io ho iniziato facendo una piccola introduzione sulla condizione degli anziani, poi ho definito gli obiettivi, dicendo che lo scopo era il superamento della condizione di isolamento quindi ho previsto l'attivazione di circoli ricreativi con il trasporto gratuito a spese del comune, volontariato per i bisogni giornalieri (spesa, pulizia casa,compagnia ecc); poi degli interventi di visite mediche domiciliari con un sistema di telesoccorso se ci sono situazioni di emergenza; uno sportello per semplificare le burocrazie (bollette e pagamenti vari..); per il monitoraggio incontri periodici con i servizi sociali del comune. cosa ho sbagliato?? :?: :?:

Autore:  MonicaB [ mar, 12 ott 2010 - 12:22 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: S.O.S. prova pratica al concorso!!

Detto così io credo che hai fatto una cosa davvero troppo generica, dovevi forse partire dal contesto concreto. Io avrei fatto un'analisi del bisogno tramite interviste mirate e poi formulato delle ipotesi sulel quali costruire il progetto. Mi spiego, superata la fase di indagine del bisogno supponiamo che la situazione sia di una grande percentuale di anziani soli in condizione di semiautosufficienza assistiti a domicilio da una badante che vorrebbero avere più compagnia, allora formulo un progetto per un centro diurno. Oppure formulo l'ipotesi che la risultanza sia il problema per un gran numero di anziani di andare a fare la spesa, allora formulo un progetto di spesa domiciliare. Secondo me quello che è di solito carente nelel prove pratice è la parte di analisi del bisogno e di formulazione di ipotesi, DOPO si ipotizzano gli interventi.

Autore:  fracacchia [ mar, 12 ott 2010 - 2:06 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: S.O.S. prova pratica al concorso!!

mmmmm.....hai ragione.....ma dimmi praticamente...se la dovessi fare tu come la imposteresti? come inizi? come fai l'analisi del contesto? dimmi in breve come struttureresti la prova.....

Autore:  Nazg [ mar, 12 ott 2010 - 4:10 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: S.O.S. prova pratica al concorso!!

secondo me devi porti delle domande per cercare le risposte.
Mi spiego.

Ho una massa informe di anziani: quali sono i loro bisogni? quali sono le risposte già presenti e cosa manca sul territorio? come posso raccogliere queste informazioni?
Quindi faccio delle ipotesi e trovo lo strumento più adatto per capire il fenomeno (es. questionario? interviste a campione? parlare con i testimoni privilegiati?

Un altro elemento potrebbe essere: gli anziani che ho scelto sono coinvolgibili nel progetto che intendo costruire? Possono in qualche modo pensare con l'ass.soc. ad un progetto sulla base delle loro esigenze? Sarebbe poco utile calare un progetto dall'alto perchè potrebbe rischiare un fallimento.

Definito il target quali obiettivi mi pongo? ovviamente generali e specifici.
Quali risorse ho a disposizione come servizio? quali risorse ci sono già da attivare?
Ovviamente economiche, strutturali e di personale.

Come posso far attivare il servizio? lo presento al responsabile? alla giunta comunale? al consiglio? chi deve decidere?

Dopo che sono partito come posso verificare l'andamento del progetto? prevedo verifiche in itinere? quante? coinvolgendo chi? (per esempio chiedo ai fruitori del servizio cosa ne pensano?)


nota non da poco: le amministrazioni vogliono risparmiare, sarai in grado di dimostrargli la sostenibilità del progetto e la sua economicità, efficacia ed efficienza?

Autore:  MonicaB [ mar, 12 ott 2010 - 4:18 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: S.O.S. prova pratica al concorso!!

Benone l'intervento di Nazg, mi permetto di aggiungere come nota una regola che secondo me vale per tutte le prove pratiche, anche quando vertono sull'analisi del caso. Non pensare alla soluzione ma a come arrivi alla soluzione, mi spiego meglio, quello che interessa non è tanto la proposta di intervento in sè, che è la parte più facile, quanto piuttosto il percorso metodologico che ti ha fatto arrivare a quella proposta. Formula delle ipotesi e poi proponi l'intervento. Io definirei innnanzitutto il contesto, che immagino sia assistenziale, perché è importante, ti dà la misura di quello che puoi o non puoi fare. Poi chi ti presenta la richiesta di progetto, un politico, un'associazione, dei famigliari? Perchè la richiesta arrriva in questo momento, è successo qualcosa? Cioè in pratica fai una buona analisi della domanda e quindi formula le tue ipotesi. Spero di essermi spiegata

Autore:  fracacchia [ ven, 15 ott 2010 - 10:50 am ]
Oggetto del messaggio:  Re: S.O.S. prova pratica al concorso!!

vi siete spiegati benisssssimo!!!! :wink: .....mi siete stati veramente molto utili! grazie davvero! adesso ho le idee molto più chiare....prima mi fossilizzavo sull'originalità degli interventi, non pensando che, la cosa importante per chi valuta, è come si arriva a fare degli interventi mirati per quella determinata utenza, capendo prima quali sono le esigenze! se ho altri dubbi posso contare su di voi? ciao e buona giornata! :)

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
http://www.phpbb.com/