maltrattamenti da parte della madre

Rispondi
alba_3072
Dormiente
Dormiente
Messaggi: 2
Iscritto il: sab, 30 apr 2011 - 9:04 am

maltrattamenti da parte della madre

Messaggio da alba_3072 »

salve a tutti!ho una situazione difficile in casa e non so che fare. sono una studentessa con due fratelli più piccoli, un padre che è incapace di risolvere i problemi e una madre ormai preda dell'esaurimento. il problema è, appunto, mia madre e il suo comportamento:non sa dialogare e insulta pesantemente chi parla.mio padre in tutto ciò non fa altro che dirmi di abbozzare ma è una vita che lo faccio e puntualmente finisco con lo scoppiare a piangere.Lei non ci rispetta ma pretende rispetto.Le interessa solo il parere della gente e non si impegna a risolvere i problemi. tutti all'esterno dicono che è una bravissima persona che si da da fare nella vita (è casalinga chiusa sempre a casa ma fa di tutto da cucire a cucinare ecc)ma nessuno sa che ha degli scatti da isterica,sfogando le sue frustrazioni sugli altri (su noi in famiglia). qualche giorno fa in una lite ha lanciato un coltello (di quelli comuni con punta arrotondata)a mio fratello piu piccolo procurandogli un graffio con un po' di sangue vicino al gomito oltre ad avergli detto che è stupido e deficiente.Non è grave la ferita, e sinceramente è stato l'unico gesto fisico'grave' in questi anni ma ciò non ha impedito che io sia rimasta senza parole. ciò che mi ha ferito sempre inoltre è il suo modo di dialogare, in cui punta ha ferire verbalmente e pesantemente l'interlocutore...mi ha insultata (anche e soprattutto senza motivo, dicendo che sono egoista che non la rispetto e non lavoro!!in realtà io studio, mi sto laurenado in ingegneria!!ho anche fatto sempre da sola e vado piuttosto bene a differenza dei miei fratelli che sono stati seguiti sempre da lei e vanno malissimo a scuola...). non è possibile dialogarci perche nega l'evidenza, mente spudoratamente, mi inganna ed è profondalmente ignorante e non capisce certi discorsi. non la ferisce niente, è di ghiaccio, insensibile. tante volte sono scoppiata a piangere e la cosa non l'ha toccata minimanente. un mese fa mi ha dato della zoccola (sono sempre stata serrissima e lei lo sa...) perché ma quel giorno era nervosa e mi chiedeva le cose con arroganza e alla finesono sbottata rispondendole male... ma chi non avrebbe reagito? mi tratta peggio di un escremento...e tutto ciò è profondamente frustrante.sono stata male fin troppe volte,l'idea di tornare a casa a volte mi terrorizzava perchè c'era lì mia madre che avrebbe trovato un quaunque motivo per lagnarsi e aggredirmi (urlando sempre)... a volte mi accorgo di tremare senza motivo e soffro sempre più spesso d'ansia... ora cosa dovrei fare?soprattutto per il fatto del lancio del coltello(mio fratello ha soli 15 anni)...cosa devo fare?
Avatar utente
Nazg
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 6190
Iscritto il: mar, 19 set 2006 - 7:49 pm
Località: Pordenone
Contatta:

Re: maltrattamenti da parte della madre

Messaggio da Nazg »

questa è una situazione che non puoi affrontare da sola.
da come descrivi tua madre mi pare opportuno che venga vista da un medico psichiatra, hai già contattato il CSM della tua zona?
-----------------------------
http://www.assistentisociali.org
Canale Youtube di AssistentiSociali.org:
http://y.AssistentiSociali.org
alba_3072
Dormiente
Dormiente
Messaggi: 2
Iscritto il: sab, 30 apr 2011 - 9:04 am

Re: maltrattamenti da parte della madre

Messaggio da alba_3072 »

Vorrei aggiungere un avvennimento che è successo a natale per chiarire meglio la situazione in casa. Io sono estremamente convinta che se mio padre avesse le pa**e avrebbe il coraggio di affrontare le cose nel giusto modo...puntalmente,invece,mi pugnala alle spalle...quando a natale lui e mia madre avevano litigato gravemente (si è giunti a parlare di divorzio!) io l'avevo consolato e lui diceva che era impossibile vivere con lei...io ci sono stata per lui!!quando però 2-3 giorni dopo ci ho litigato io (per difendere lui!!) mi ha voltato le spalle...mia madre mi ha dato della zoccola davanti a lui e mio padre non ha detto nulla...ha continuato a mangiare come nulla fosse...mi sono sentita tradita,e mi sento profondamente sola in casa...
Il CSM non l'ho chiamato,non ho chiamato nessuno appunto perchè prima volevo l'opinione di qualcuno...e gli assitenti sociali?pensi forse che è il caso di chiamarli?non so di chi è competenza occuparsi del mio caso...
MonicaB
Dotto
Dotto
Messaggi: 460
Iscritto il: ven, 06 ott 2006 - 4:03 pm

Re: maltrattamenti da parte della madre

Messaggio da MonicaB »

Se fossi in te io cercherei aiuto per te più che per lei, nel senso che concordo con Nazg sul fatto che probabilmente ha dei problemi di tipo psichiatrico ma non credo da come ne parli che accetterebbe di affrontarli e tu saresti quella cattiva che le dà della matta (estremizzo). Io invece fossi in te cercherei con ogni mezzo di rendermi indipendente e di uscire da questa situazione. Devi darti delle priorità: se la priorità è completare il corso di studi allora devi inghiottire e finire il prima possibile. Se la priorità invece è quella di toglierti da questa situazione accantonerei per un periodo gli studi e mi concentrerei sul rendermi indipendente economicamente onde potermene andare
Rispondi