AssistentiSociali.Org
http://forum.assistentisociali.org/

Domanda su visite
http://forum.assistentisociali.org/domanda-su-visite-vt9145.html
Pagina 1 di 1

Autore:  Rosewood88 [ gio, 11 gen 2018 - 7:21 pm ]
Oggetto del messaggio:  Domanda su visite

Ciao a tutti,
sono qui per farvi una domanda riguardante mia sorella.

Prima di arrivare al punto, ho bisogno di fare una piccola premessa:
Tempo fa ho chiuso i rapporti con mia madre e da poco tempo, visto che le cose andavano peggiorando, ho deciso di interrompere ogni contatto con lei. Mia madre ha in affidamento mia sorella (di 10 anni) e io abito abbastanza lontano, quindi per poterla vedere sono costretto a mettermi d'accordo con lei.
Visto che ho interrotto contatti con lei e non mi sentivo di chiamarla, ho deciso di scriverle, chiedendole se appunto avevo possibilità di prendere mia sorella per qualche giorno. Lei mi ha chiamato ma io non ho risposto. Passato qualche giorno le ho scritto nuovamente chiedendole di farmi avere notizie per scritto. Nuova chiamata. Nessuna risposta. Alla fine i giorni sono passati e non ho potuto vedere mia sorella.
Passata qualche settimana, decido di scrivere nuovamente a mia madre, proponendole di andare a trovare mia sorella mezza giornata (visto che magari non voleva più mandarla da me qualche giorno (anche se lo aveva già fatto prima)) e di farmi sapere per scritto. Nessuna risposta. Passato qualche giorno, le scrivo nuovamente e le chiedo di farmi sapere. Mi chiama di nuovo. Nessuna risposta.
Dopo un'altra settimana, mi scrive mia sorella come fa spesso (utilizza il cellulare di mia madre per scrivermi ogni tanto) e parlando le dico che ho scritto a nostra madre per accordarmi per andare a trovarla mezza giornata.
Dopo aver inviato il messaggio, ecco un'altra chiamata. Non ho risposto nuovamente.
Mi scrive nuovamente mia sorella chiedendomi per quale motivo non rispondo alle telefonate di mia madre e perchè voglio per forza scrivere, iniziando ad assumere un tono un pò seccato ed accusatorio.
Nonostante le abbia ripetuto più volte che a mio parere era meglio che non venisse messa in mezzo ai nostri problemi, lei ha continuato a dire che dovevo parlare e non scrivere (probabilmente impietosita dai vittimismi di mia madre).

Scrivo anche alcuni punti per chiarire un pò meglio la situazione e prevenire eventuali domande:
- Visto che non ho più rapporti con mia madre, credo sia mio diritto chiedere di comunicare solo per scritto, quindi non capisco per quale motivo ci si debba impuntare sul sentirsi per forza a voce. Se io non me la sento, non vedo dove sia il problema. D'altronde io ho le mie ragioni.
- Il padre di mia sorella e mia madre sono separati/divorziati (e non corre buon sangue tra di loro)
- Sono costretto a chiedere a lei quando posso vedere mia sorella perchè loro non sono quasi mai a casa e non avendo contatti con mia madre non so quando mia sorella va dal padre o è a casa.
- E' passato un mese dalla prima volta che ho contattato mia madre per scritto per chiederle di vedere mia sorella.

A questo punto, mi trovo in un vicolo cieco e non so che fare. Cosa devo fare per vedere mia sorella?
Finchè mia madre si limitava a mettermi contro tutti i parenti poteva anche andarmi bene, ma che adesso arrivi a non permettermi di vedere mia sorella e che faccia di tutto per apparire come una vittima ai suoi occhi, non mi va più bene, perchè essendo ancora piccola e stando solo con lei, piano piano si distaccherà da me e probabilmente non vorrà neanche più vedermi. E' bastata una sola ""discussione"" perchè mia sorella mi trattasse subito in maniera differente.
Mi sorella ha già sofferto abbastanza per la separazione dei genitori e non ha senso che debba soffrire nuovamente per un problema che io ho con mia madre.
Ho deciso di iscrivermi al forum anzichè rivolgermi alle assistenti sociali di persona per evitare appunto (parlo da ignorante) che si smuovano troppo le acqua.
Già i nonni di mia sorella hanno tirato fuori gli assistenti sociali in passato solo per ripicca, quindi non voglio che mia sorella subisca stress.
Vorrei trovare una soluzione che mi permetta di vedere mia sorella senza che lei subisca ulteriori stress.
E' possibile che io debba essere costretto a star dietro alle ripicche di mia madre per vederla?

Domando scusa per la domanda sicuramente stupida, ma appunto non so dove sbattere la testa, visto che vorrei trovare una soluzione che non colpisca minimamente mia sorella.

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
http://www.phpbb.com/