AssistentiSociali.Org
http://forum.assistentisociali.org/

criteri capacità famiglia allargata
http://forum.assistentisociali.org/criteri-capacita-famiglia-allargata-vt2079.html
Pagina 1 di 1

Autore:  Nazg [ mar, 11 ago 2009 - 6:56 am ]
Oggetto del messaggio:  criteri capacità famiglia allargata

Apro un nuovo topic per lasciare quello sulla valutazione delle capacità genitoriali dedicato al quel tema specifico.
Ipotizziamo che durante il lavoro con una famiglia ho valutato, anche con l'intervento dello psicologo, l'incapacità effettiva dei genitori a gestire il figlio e quindi è necessario passare alla valutazione della famiglia allargata per capire se il bambino potrebbe essere collocato presso un parente invece che essere allontanato definitivamente dalla famiglia di origine intesa in senso allargato (nonni, zii, ...).
Mi chiedo:
- chi convoco? dando quali motivazioni?
- per valutare le loro capacità mi baso sullo stesso criterio dei genitori?
- esiste qualche testo che potrebbe aiutarmi nella strutturazione della valutazione in base a criteri oggettivi?
- potrebbe essere utile avere una sorta di "intervista" strutturata che consenta un paragone tra i parenti?

Autore:  elisa1510 [ lun, 14 dic 2009 - 8:18 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: criteri capacità famiglia allargata

bella domanda.. di arduo ragionamento..
personalmente (e professionalmente..) inizierei con la ri-costruzione della rete familiare, evidenziando i parenti conosciuti e se event possano esserci risorse affidatarie..
però mi sorgerebbe un po' il dubbio rispetto la convocazione delle potenziali.. infatti come giustificare tal criterio, come dire "convoco te piuttosto che l'altro.." come farla passare agli altri parenti..??

Autore:  elisa81 [ mer, 16 dic 2009 - 11:32 am ]
Oggetto del messaggio:  Re: criteri capacità famiglia allargata

bellissimo quesito soprattutto se si pensa quanto sono rare e prezione le famiglie affidatarie...

sicuramente bisogna partire da quelle figure della rete familiare che sono significative (con la S maiuscola)per il bambino ed esplorando la rete vedere se c'è qualcuno in disparte al quale poter fare una proposta....(magari non ci ha mai pensato).

il requisito indispensabile e fondamentale è LA CAPACITA' DI MANTENERE UNA RELAZIONE ADEGUATA CON I GENITORI SENZA INVISCHIARSI E INVISCHIARE IL BIMBO NELLE DINAMICHE DEI GENITORI!!!!!!!!

l'affido parentale l'ho sempre trovato molto molto difficile da proporre e gestire perchè purtroppo e spesso non sono solo la coppia genitoriale inadeguata ma anche il contesto familiare allargato che è patologico...e invischiante!

per il resto i requisiti sono gli stessi che si chiedono a tutte le famiglie affidatarie che fanno l'istruttoria!

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
http://www.phpbb.com/