Area Shopping su AssistentiSociali.org

AssistentiSociali.Org

Il portale italiano degli assistenti sociali
*

*

* *
  
Oggi è gio, 05 dic 2019 - 8:27 pm

Tutti gli orari sono UTC





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: viaggiare all'estero
MessaggioInviato: lun, 13 mag 2013 - 1:54 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: dom, 12 mag 2013 - 1:10 pm
Messaggi: 1
Salve, il mio problema è il seguente: quest'estate ho intenzione di fare una parte del cammino di santiago con una mia amica e abbiamo già prenotato i biglietti aerei di andata e ritorno. Sfortunatamente, mia mamma non vuole che io parta (mentre ho l'autorizzazione di mio papà). Ho 17 anni e ne compirò 18 a luglio, il viaggio lo farò a fine giugno (ma la mia amica è maggiorenne). Volevo sapere se mia mamma può effettivamente impedirmi di partire. Ho il passaporto e da quello che so mi basta questo per viaggiare all'estero, in più mio papà è perfettamente d'accordo riguardo alla mia partenza. I miei genitori sono separati da anni e io in teoria sono affidata a mia mamma, anche se da ormai più di un anno vivo da mio papà e passo con lei solo le domeniche. Ha il potere di impedirmi di partire? Se sì, come?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: viaggiare all'estero
MessaggioInviato: lun, 13 mag 2013 - 5:04 pm 
Non connesso
Militante
Militante

Iscritto il: sab, 16 gen 2010 - 9:32 pm
Messaggi: 252
Secondo me, sí, puó impedirtelo. Ti sei affidata a lei, anche se informalmente vivi con tuo padre, e lei si puó appellare a questo. Tu hai il passaporto, ma essendo minorenne, questa é una decisione che deve essere autorizzata dai genitori. Ora, per la legge italiana il genitore affidatario decide sulle questioni di ordinaria amministrazione, mentre su quelle straordinarie, tra cui potrebbe rientrare anche questa del viaggio, o i due genitori si mettono d'accordo, o tuo padre si deve rivolgere al giudice. Siccome i tempi sono piuttosto stretti e vista la lungaggine della giustizia italiana, dubito che fareste in tempo; e siccome oltretutto nessuno sa cosa deciderá il giudice... potresti suggerire ai tuoi genitori che provino a fare alcune sedute di mediazione familiare. Oggi molti consultori familiari (anche se ahimé, mi giungono notizie penose circa il fatto che in Italia stanno chiudendo i consultori....) o Centri Affidi o servizi ASL, offrono questo servizio gratuito o semi-gratuito, magari perché hanno una convenzione con qualche studio professionale. Il vantaggio é che i tuoi genitori potrebbero trovare un accordo, mentre la decisione del giudice, qualcuno scontenterá di certo. Non é detto che tua madre sia disponibile, ma tentare la strada dell'accordo, é sempre meglio per tutti. Magari, che so... puó autorizzarti, a patto che ti accompagni qualche altro adulto.... o anche uno dei due genitori.... o magari puó arrivare alla conclusione che in fondo si puó fare.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO
Grafica a cura di NazgDesign.com - Ottimizzazioni by I.T.A. Solution

News News  SitemapIndex SitemapIndex  RSS Feed RSS Feed  Channel list Channel list