Area Shopping su AssistentiSociali.org

AssistentiSociali.Org

Il portale italiano degli assistenti sociali
*

*

* *
  
Oggi è mer, 17 lug 2019 - 12:22 pm

Tutti gli orari sono UTC





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Tesi triennale
MessaggioInviato: gio, 10 ott 2013 - 12:31 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: mar, 04 giu 2013 - 9:07 am
Messaggi: 5
Ciao a tutti,
il mio professore di sociologia della devianza mi ha consigliato un aromento per la tesi triennale: l'evoluzione dell'eroinomane dagli anni ' 80 ad oggi.
Mi ha detto di cercare autonomamente i libri e mi ha consigliato una biblioteca specifica. Senza cercare alla cieca, qualcuno di voi ha dei consigli sulla bibliografia in merito a questa tematica?
Grazie a tutti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tesi triennale
MessaggioInviato: gio, 10 ott 2013 - 1:48 pm 
Non connesso
Malato per AssistentiSociali.org
Malato per AssistentiSociali.org
Avatar utente

Iscritto il: ven, 04 mag 2007 - 10:22 am
Messaggi: 1723
Località: Forlì
Certo che voi studenti di oggi vi stancate pure a cercare libri in biblioteca.....

Se contatti un sert trovi tutta la bibliografia che vuoi.

Buon Lavoro!!!

_________________
Ugo Albano

=============================
CONTATTO DIRETTO:
http://digilander.libero.it/ugo.albano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tesi triennale
MessaggioInviato: gio, 10 ott 2013 - 2:35 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: mar, 04 giu 2013 - 9:07 am
Messaggi: 5
Non è che mi stanco, è che non so proprio come strutturare la tesi, se far riferimento all'assistenza sociale o se parlare solo dell'evoluzione del fenomeno. Essendo la prima volta e avendo ricevuto poche delucidazioni non saprei come cercare. Comunque ho svolto il tirocinio in un Ser.T e ho già chiesto, anche lì ho avuto poco riscontro, più che altro è una bibliografia impostata su un ambito farmacologico/medico e io sarei interessata all'aspetto sociologico/psicologico del fenomeno.
Grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tesi triennale
MessaggioInviato: gio, 10 ott 2013 - 2:50 pm 
Non connesso
Malato per AssistentiSociali.org
Malato per AssistentiSociali.org
Avatar utente

Iscritto il: ven, 04 mag 2007 - 10:22 am
Messaggi: 1723
Località: Forlì
La prima cosa da fare per una tesi è:

1) stabilire l'ipotesi da dimostrare;

2) stabilire il percorso di ricerca;

3) ergo, fare un indice.

E' con questo che si va dal relatore per avere l'OK.

Cercare bibliografia senza ciò significa andare in confusione.

Anche perchè è rischioso cercare un'ipotesi senza averla stabilita.

Non so se rendo l'idea.

Ma ste cose non ve le spiegano all'università? Ma ricerca sociale la fate?

_________________
Ugo Albano

=============================
CONTATTO DIRETTO:
http://digilander.libero.it/ugo.albano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tesi triennale
MessaggioInviato: gio, 10 ott 2013 - 2:51 pm 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: mar, 19 set 2006 - 7:49 pm
Messaggi: 6029
Località: Pordenone
http://www.dronet.org/sostanze/collana_nida/EROINA.pdf
http://www.fuoriluogo.it/documenti/doc/ar00_it.pdf

_________________
Ash Nazg
-----------------------------
www.assistentisociali.org


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tesi triennale
MessaggioInviato: gio, 10 ott 2013 - 3:20 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: mar, 04 giu 2013 - 9:07 am
Messaggi: 5
Grazie delle risposte. No, non facciamo ricerca sociale e non ci hanno mai nemmeno detto come si imposta una tesi, se non suggerirci di leggere il libro di U.Eco "come si fa una tesi di laurea". Anche per questo mi ritrovo un po' disorientata. Ad ogni modo avevo in mente un altro argomento già affrontato nella relazione di tirocinio ma andando a parlare col professore ha detto che ha avuto così tanti studenti del Sert e così tanti argomenti simili che mi ha suggerito lui stesso questo tema. Continuerò a cercare o ad informarmi anche in altri ser.T del territorio. Grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tesi triennale
MessaggioInviato: gio, 10 ott 2013 - 8:57 pm 
Non connesso
Novizio
Novizio

Iscritto il: mar, 24 nov 2009 - 8:48 pm
Messaggi: 108
Carissima Monik, che titolo strambo ti ha proposto il prof. Cosa intende per l' "evoluzione dell'eroinomane"? Non mi pare che l'eroinomane in quanto tale si sia particolarmente evoluto: che ha fatto, una mutazione genetica ed è diventato blu? sarebbe come dire il cambiamento del diabetico dal dopoguerra ad oggi, ma cosa vuol dire: il diabetico è la persona con un'elevata concentrazione di glucosio nel sangue, era e riamane tale.
Piuttosto dagli anni '80 sono cambiati i consumi, è cambiato l'impianto normativo, sono profondamente mutate le conoscenze scietifiche sulla dipendenza,sono cambiati i soggetti (es. eroinomani stranieri, inizio dei consumi sempre più precoci...), è cambiato l'intervento dei servizi, è cambiata la percezione sociale del problema...... Forse se leggi l'evoluzione del fenomeno "eroinomania" attraverso uno di questi aspetti potresti approcciarti più facilmente al tema e di conseguenza trovare la bibliografia giusta. Poi puoi ragionare sul servizio sociale di fronte a questi specifici cambiamenti.
Ciao


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Tesi triennale
MessaggioInviato: gio, 10 ott 2013 - 9:49 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: mar, 04 giu 2013 - 9:07 am
Messaggi: 5
grazie per le dritte, anch'io questa sera ho pensato il fenomeno dal tuo stesso punto di vista e ho cercato su molti siti di ricerca di varie biblioteche universitarie. Credo che lui intendesse l'eroinomane di com'era una volta, ai margini della società mentre ora possiamo ritrovarli anche ai vertici. Credo, quindi, voglia una ricerca su come, negli anni, si è passati da una figura di tossicodipendente ai margini della società (il reato e il carcere erano dei marchi indelebili) ad una che sempre di più si è inserita e convive quasi tranquillamente all’interno di essa. Ergo, come dici tu, credo intendesse di come sia cambiata la percezione sociale con gli anni (almeno spero). Essendo stato mooolto sbrigativo anch'io ho un po' di confusione. Al prossimo ricevimento mi farò spiegare meglio! grazie ancora


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO
Grafica a cura di NazgDesign.com - Ottimizzazioni by I.T.A. Solution

News News  SitemapIndex SitemapIndex  RSS Feed RSS Feed  Channel list Channel list