Area Shopping su AssistentiSociali.org

AssistentiSociali.Org

Il portale italiano degli assistenti sociali
*

*

* *
  
Oggi è gio, 18 lug 2019 - 11:34 am

Tutti gli orari sono UTC





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: tesi: le Lega del filo d'oro e integr. con i servizi locali
MessaggioInviato: mar, 04 mag 2010 - 9:31 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: ven, 05 giu 2009 - 12:04 pm
Messaggi: 15
non so proprio da dove iniziare la tesi!!
l'argomento scelto è La Lega del Filo d'oro ma la prof.ssa non vuole assolutamente trattare dell'aspetto riabilitativo ed educativo ma dell'integrazione tra i servizi: come lavora questa struttura con gli enti locali, cooperative e i vari servizi ADI ADH..., il rapporto con le famiglie, il PAI. ho contattato le Lega ma aspetto notizie ma nel frattempo dove posso reperire qualche informazione? e sopratutto ... come si comicia una tesi?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tesi: le Lega del filo d'oro e integr. con i servizi locali
MessaggioInviato: mer, 05 mag 2010 - 6:09 am 
Non connesso
Malato per AssistentiSociali.org
Malato per AssistentiSociali.org
Avatar utente

Iscritto il: ven, 04 mag 2007 - 10:22 am
Messaggi: 1723
Località: Forlì
Eh, infatti!
Il problema non è il tema della tesi (un pò strano, in effetti.....), ma il METODO.

La tesi è una ricerca che lo studente propone al relatore, e non viceversa. Trovato l'accordo o l'idea di massima, è lo studente che deve elaborare lo schema di ricerca, sviluppando l'ipotesi che vuole dimostrare nel percorso di lavoro. Alla fine il percorso di massima è l'indice, che va concordato col relatore.

Ma ste cose non ve le spiegano all'Università??????????????

Scusate, parliano di una tesi di laurea che vi abilita ad essere dottori, non di una ricerca generica da liceo. Il modus operandi dovrebb'essere diverso. Non credi?

_________________
Ugo Albano

=============================
CONTATTO DIRETTO:
http://digilander.libero.it/ugo.albano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tesi: le Lega del filo d'oro e integr. con i servizi locali
MessaggioInviato: mer, 05 mag 2010 - 10:01 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: ven, 05 giu 2009 - 12:04 pm
Messaggi: 15
la mia idea era di parlare di questa Associazione " La Lega del filo d'oro", la sua nascita, di quali patologie si occupa, il perche se ne occupa, e il come; dei servizi che offre, i metodi, la ricerca, il ruolo di essa nel settore riabilitativo e sociale, dato che il suo obietttivo e dare dignita alla persona pluriminorata e sordocieca, inserirla nella società. per parlare in ultimo della situazione in abruzzo e dei servizi che la mia regione garantisce a persone con questo tipi di disabilità.
è cosi che voglio la mia tesi!!
ma la prof dicendomi in quel modo mi ha messo in crisi.
o continuo pe la mia strada oppure non so, faccio quello che vuole lei.
che te ne sembra però della mia impostazione oroginale?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tesi: le Lega del filo d'oro e integr. con i servizi locali
MessaggioInviato: gio, 06 mag 2010 - 6:22 am 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: mar, 19 set 2006 - 7:49 pm
Messaggi: 6029
Località: Pordenone
assunta ha scritto:
la mia idea era di parlare di questa Associazione " La Lega del filo d'oro", la sua nascita, di quali patologie si occupa, il perche se ne occupa, e il come; dei servizi che offre, i metodi, la ricerca, il ruolo di essa nel settore riabilitativo e sociale, dato che il suo obietttivo e dare dignita alla persona pluriminorata e sordocieca, inserirla nella società. per parlare in ultimo della situazione in abruzzo e dei servizi che la mia regione garantisce a persone con questo tipi di disabilità.


Va bene l'originalità del tema, ma che ci azzecca tutto questo con l'assistente sociale? Quali contatti ha l'associazione con gli ass.soc.? Mi pare che la tua idea sia molto descrittiva.
Una pura descrizione dell'associazione e o l'elenco dei servizi del territorio mi pare solo una parte di una relazione di tirocinio.

Lo studente che fa una tesi dovrebbe porsi un focus, farsi delle domande a cui rispondere entrando in contatto con teoria e prassi.

_________________
Ash Nazg
-----------------------------
www.assistentisociali.org


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tesi: le Lega del filo d'oro e integr. con i servizi locali
MessaggioInviato: gio, 06 mag 2010 - 11:29 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: ven, 05 giu 2009 - 12:04 pm
Messaggi: 15
le domande che mi pongono non trovano per adesso una risposta chiara. cioè:
- il pai per un utente chi lo fa? il comune, la Asl.. e quando lo fa un centro specializzato come la Lega del Filo d'oro come viene inserito all'interno di un lavoro dell'ente locale. esiste davvero il lavoro di rete , la intercomunicazione tra i servizi?
l'ass soci del comune e o della cooperativa che vede la situazione reale dell'utente e della famiglia ma conosce anche i limiti della copp dove lavora , il badget del comune, e la mancanza di una professionaletà adeguata per quel tipo di disabilità come fa a garantire i servizi adeguati, giusti al disabile? cosa puo fare per applicare il progetto che un centro specializzato ha fatto su misura per l'utente? queste sono le domande che mi pongo ma non so darmi delle risposte.
bo non lo so!! non ancora riesco ad avere le idee chiare.
grazie per i tuoi interventi. sono preziosi per me.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tesi: le Lega del filo d'oro e integr. con i servizi locali
MessaggioInviato: ven, 07 mag 2010 - 5:48 am 
Non connesso
Malato per AssistentiSociali.org
Malato per AssistentiSociali.org
Avatar utente

Iscritto il: ven, 04 mag 2007 - 10:22 am
Messaggi: 1723
Località: Forlì
Cara Assunta,

sono tutte domande legittime, però sono "materiale grezzo" su cui occorre lavorare col tuo relatore.

A mio parere metti assieme troppe cose, dal PAI al lavoro di rete, dando per scontato che tutto sia così, MA NON E' COSI'.

Chi ti scrive lavora da anni con l'handicap, sul tema ci teorizza, la Lega del Filo d'Oro la conosco pure, quindi parlo con cognizione di causa: non diamo per scontato quel che scontato non è.

Per esempio il PAI. Ma gli assistenti sociali sanno cos'è? Lo sanno fare? Che modelli di PAI ci sono, e quali SPECIFICI del servizio sociale? Dal mio punto di vista io vedo da parte dei colleghi una bassa competenza a ragionare "per PAI" e non "per prestazioni". Ciò per tanti motivi, ma specialmente perchè le giovani leve vengono addestrate dall'Università a mediare richieste e risposte, NON a connettere i percorsi a progetti. Di conseguenza, quando ci si interfaccia con la Lega del Filo d'Oro, si fa la figura dei polli: loro sono costretti a ragionare in termini di PAI/PEI (fanno riabilitazione, non possono non farlo), mentre noi (purtroppo) no. E capita quindi che, quando nella "rete" si parlano linguaggi diversi, non ci si capisce: il pluriminorato esce con un PAI che va implementato sul territorio, ma lì ci vuole chi ne capisca ed abbia le risorse (che spesso non ci sono).


Quindi, visto che sei in un ambito di tesi, resta su un tema generico e non così specifico. Io non capisco come mai vi vengano certe idee MEGA quando mancano i presupposti generali. O forse la tesi serve poi al relatore per "fatti suoi" e quindi ti sta usando?

Saluti cari

_________________
Ugo Albano

=============================
CONTATTO DIRETTO:
http://digilander.libero.it/ugo.albano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tesi: le Lega del filo d'oro e integr. con i servizi locali
MessaggioInviato: ven, 07 mag 2010 - 7:10 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: ven, 05 giu 2009 - 12:04 pm
Messaggi: 15
quindi che mi consigli di fare?
"l'integraziene tra i servizi" come la intendo io è proprio il grado di comunicare tra i vari enti che ruotano attorno ad un disabile affiche posa avere tutti i servizi di cui ha bisogno e diritto. ma come faccio ad ampliare questo argomento?
ti ringrazio!! davvero!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tesi: le Lega del filo d'oro e integr. con i servizi locali
MessaggioInviato: sab, 08 mag 2010 - 5:41 am 
Non connesso
Malato per AssistentiSociali.org
Malato per AssistentiSociali.org
Avatar utente

Iscritto il: ven, 04 mag 2007 - 10:22 am
Messaggi: 1723
Località: Forlì
Secondo me conviene formalizzarsi sul pai.

Che cos'è? A che serve? Che tipi di éPAI ci sono in letteratura? Che ci fa l'assistente sociale col PAI? C'è un PAI condiviso? Come viene implementato l'ICF nel PAI?

Magari con delle interviste mirate riesci a verificare i tipi di PAI e poi a produrre, alla fine della tesi, un modello-standard di PAI.

L'ipotesi potrebbe essere (visto che gli attuali PAI riguardano aspetti clinici e riabilitativi) un PAI in cui vengano coniugati azioni di servizio sociale.

Ciò solo per esempio.

Se non definisco l'oggetto che è quel che transita nella rete, che senso ha parlare di rete? E' come parlare del telefono senza considerare COSA viene comunicato. Non so se rendo l'idea.

_________________
Ugo Albano

=============================
CONTATTO DIRETTO:
http://digilander.libero.it/ugo.albano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tesi: le Lega del filo d'oro e integr. con i servizi locali
MessaggioInviato: dom, 09 mag 2010 - 11:56 am 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: ven, 05 giu 2009 - 12:04 pm
Messaggi: 15
grazie! :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tesi: le Lega del filo d'oro e integr. con i servizi locali
MessaggioInviato: ven, 14 mag 2010 - 10:28 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: ven, 05 giu 2009 - 12:04 pm
Messaggi: 15
ciao ho proposto alla mia prof l'idea del PAI e le è piaciuto.
Che cos'è? A che serve? Che tipi di PAI ci sono in letteratura? Che ci fa l'assistente sociale col PAI? C'è un PAI condiviso? Come viene implementato l'ICF nel PAI? integrando con delle interviste agli ass soc che conosco, ass. soc. della coop dove lavoro, del Comune di Lanciano.. , della Lega del Filo d'oro, alla prof stessa, riesco a verificare come usano usano il Pai, come viene attuato e poi a produrre, eventualmete , un modello-standard di PAI in cui vengano coniugati azioni di servizio sociale.
Poi in riferimento alla discussione di un caso potrei analizzare il Pai fatto dalla Lega del Filo d'oro con la discussione di un caso.
la prof aspetta un indice di lavoro.
ho iniziato a raccogliere un po di materiale sui libri di università riguardo alla definizione di Pai e integrazione tra i servizi, ho contattato la lega del filo d'oro per avere un colloquio con l'ass soc della sede territoriale che si occupa dei progetti e chiesto la possibilità a partecipare al prox pai fatto nel mio comune.
ho iniziato a muovermi cosi. quando avrò un po di materiale stilerò un indice.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tesi: le Lega del filo d'oro e integr. con i servizi locali
MessaggioInviato: sab, 15 mag 2010 - 9:10 am 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: mar, 19 set 2006 - 7:49 pm
Messaggi: 6029
Località: Pordenone
bene, finalmente la tua idea prende forma! :wink:

_________________
Ash Nazg
-----------------------------
www.assistentisociali.org


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tesi: le Lega del filo d'oro e integr. con i servizi locali
MessaggioInviato: sab, 15 mag 2010 - 9:18 am 
Non connesso
Malato per AssistentiSociali.org
Malato per AssistentiSociali.org
Avatar utente

Iscritto il: ven, 04 mag 2007 - 10:22 am
Messaggi: 1723
Località: Forlì
Bene.

Questo forum serve pure a questo.

Non ti dimenticare l'ipotesi (che vuoi dimostrare?).

_________________
Ugo Albano

=============================
CONTATTO DIRETTO:
http://digilander.libero.it/ugo.albano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tesi: le Lega del filo d'oro e integr. con i servizi locali
MessaggioInviato: dom, 16 mag 2010 - 10:04 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: ven, 05 giu 2009 - 12:04 pm
Messaggi: 15
cioè? in che senso l'ipotesi cheb voglio dimostrare?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: tesi: le Lega del filo d'oro e integr. con i servizi loc
MessaggioInviato: mer, 08 dic 2010 - 2:48 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: ven, 05 giu 2009 - 12:04 pm
Messaggi: 15
finalmente dopo un lungo periodo di pausa riprendo il discorso tesi.qualcuno puo consigliarmi dei testi che parlano del Piano Assistenziale individuale? di libri ce ne sono molti e di titoli ne ho altrettanto ma ho notato leggendoli che non ho ancora un testo che entri nello specifico, nel dettaglio dell'argomento. molto è lasciato alla normativa regionale.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO
Grafica a cura di NazgDesign.com - Ottimizzazioni by I.T.A. Solution

News News  SitemapIndex SitemapIndex  RSS Feed RSS Feed  Channel list Channel list