Area Shopping su AssistentiSociali.org

AssistentiSociali.Org

Il portale italiano degli assistenti sociali
*

*

* *
  
Oggi è ven, 24 gen 2020 - 6:35 am

Tutti gli orari sono UTC





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: studio di caso minori
MessaggioInviato: mar, 03 gen 2012 - 12:48 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: sab, 17 dic 2011 - 8:57 pm
Messaggi: 7
Salve,sono una studentessa, anno 1 ASS SOC.Devo fare un studio di caso su un minore in quale devo usare una o piu teorie.dovrei usare un modelo teoretico-analizare e scrivere come dovrebbe essere abbordato il caso.io nn lavoro nell ambito dell assistenta sociale,quindi nn ho esperienza,mi potete aiutare x favore? vi ringrazio :) .


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: studio di caso minori
MessaggioInviato: mar, 03 gen 2012 - 1:56 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: ven, 04 nov 2011 - 12:26 pm
Messaggi: 32
Ciao,
scusa ma che significa "abbordato il caso"? Vuoi intende trattazione del caso? Intanto sarebbe importante utilizzare un linguaggio più consono.
Per poterti aiutare dai qualche indicazione relativa al caso del minore, cioè in quale situazione etc..etc...
Buon lavoro


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: studio di caso minori
MessaggioInviato: mar, 03 gen 2012 - 3:48 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: sab, 17 dic 2011 - 8:57 pm
Messaggi: 7
ciao,si,cio'e come deve essere trattato il caso.non conosco nessun caso.fin ora so solo teoria.devo fare questo compito.quello che ho studiato fin ora sono solo i modelli x risolvere i casi(modello x risolvere i problemi,modello di intervento in crisi,modello centrato sui obiettivi,modello sistemico in ass soc,modello ecologico,empowerment e modello narativo in ass soc).quello che chiedevo io era proprio un esempio di un caso e come dovrei impostarlo,cosa dovrei fare.so qualli sono i passi x l'intervento(contatto,contratto,valutazione,piano di azione,interventi,conclusione)ma come facio a fare un studio di caso se nn ho un caso e nn so come si deve affrontare.ho chiesto a voi ,forse avete esperienza in ass soc e mi potete aiutare.grazie mille.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: studio di caso minori
MessaggioInviato: mar, 03 gen 2012 - 11:32 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: ven, 04 nov 2011 - 12:26 pm
Messaggi: 32
Ciao,
vediamo se ho capito bene. Ti espongo un caso.
Arriva una segnalazione scritta da parte della scuola al servizio sociale dove emerge la situazione problematica di un bimbo di 8 anni. Il bimbo arriva tardi, si presenta vestito in modo inadeguato , non effettua i compiti, reagisce con pianti alle riprese delle insegnanti. La scuola ha più volte convocato i genitori e alla fine soltanto la mamma si presenta all'uscita della scuola pochi minuti, asserendo che le cose miglioreranno. La situazione va avanti , la dirigente scolastica chiama la madre del minore e gli comunica che interesseranno i servizi sociali per eventuali aiuti alla famiglia.Sulla base dei passi per l'intervento che hai elencato come ti muoveresti con un asituazione di questo tipo?
Prova a fare delle ipotesi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: studio di caso minori
MessaggioInviato: mer, 04 gen 2012 - 2:42 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: sab, 17 dic 2011 - 8:57 pm
Messaggi: 7
allora,il primo passo e stato fatto:la segnalazione scritta da parte dell insegnante.adesso si deve valutare la situazione.investigare la situazione familiare(conoscenza e approfondimento della famiglia)(la situazione dei genitori-uso delle sostanze,alcool,se sono disoccupati,la cond abitativa,ecc).il segnalante ha un ruolo di sostegno ed educativo,l'ass insieme ad esso cerchera una strategia x affrontare i nodi problematici con i familiari.si fa una valutazione iniziale.forse si vuole anke l'intervento di un psicologo;dalla descrizione dell problema si vede il disagio minorile-il basso rendimento scolastico,segni di disagio psichico del bimbo(pianto alle riprese dell insegnante).si deve vedere anke rapporti intrafamiliari:conflittualita tra genitori con coinvolgimento dell figlio,trascuratezza del figlio (che qui e evidente-abbigliamento),o maltratamento psicologico o/e fisico,sfruttamento,abuso sessuale o abbandono morale e materiale da parte dei genitori.
intervento:se il bimbo si trova in situazione di rischio e necessario trovare una misura di protezione.si fa un piano d'intervento.si puo fare su 2 piani:
-un processo medicale,terapeutico,educazionale
-e uno con la famiglia(genitori)
valutazione finale:monitorare periodicamente i progressi
si deve controlare:i risultati raggiunti
l'ho scritto un po sintetico...ma cosa dici ?che voto mi dai?ti ringrazio di cuore :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: studio di caso minori
MessaggioInviato: mer, 04 gen 2012 - 8:04 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: ven, 04 nov 2011 - 12:26 pm
Messaggi: 32
Ciao,
mettiamo un pò di ordine . Sebbene sintetica hai scritto alcune cose che tecnicamente sono corrette, ma dal punto di vista professionale mancano delle cose molto importanti.
Intanto tu sei il professionista che riceve la segnalazione.
Procedi quindi alla PRESA IN CARICO e condividi e raccogli le prime info personalmente presso la scuola con insegnanti e dirigente scolastico per valutare anche altri elementi.( ad esempio se la scuola intende informare o no la Procura).
E' vero che condividi una strategia con il segnalante ma devi avere contatto e conoscenza con la famiglia ( visto che sa bene che la scuola informerà i servizi ) convocandola per un COLLOQUIO ( e in una fase successiva , se occorre e se la famiglia concorda, anche per una visita domiciliare.) Devi capire se la famiglia presenta un problema, se lo riconosce o no, e che offri loro un aiuto/i per il bene del minore e della sua tutela. Quindi condivi e fai partecipare la famiglia all'intervento che vuoi proporre ( principio di autodeterminazione).Da qui si valuta e si investiga la situazione come dici tu e si tratterà il caso.
Poi devo farti una domanda: Se ad un primo contatto la famiglia non concorda sulle tue proposte e non collabora , quale passo occorre fare? Pensaci un pò....
Ti suggerisco di leggere bene il nostro Codice Deontologico.
Aspetto la tua ipotesi di lavoro.
Saluti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: studio di caso minori
MessaggioInviato: mer, 04 gen 2012 - 8:06 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: ven, 04 nov 2011 - 12:26 pm
Messaggi: 32
Perdonami,
cosa intendi per processo medicale?
Buon lavoro


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: studio di caso minori
MessaggioInviato: gio, 05 gen 2012 - 4:41 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: sab, 17 dic 2011 - 8:57 pm
Messaggi: 7
L’assistente sociale deve salvaguardare gli interessi ed i diritti degli utenti e dei
clienti, in particolare di coloro che sono legalmente incapaci e deve adoperarsi per
contrastare e segnalare situazioni di violenza o di sfruttamento nei confronti di
minori, di adulti in situazioni di impedimento fisico e/o psicologico, anche quando
le persone appaiono consenzienti.

L’assistente sociale deve impegnare la sua competenza professionale per
promuovere la piena autodeterminazione degli utenti e dei clienti, la loro
potenzialità ed autonomia, in quanto soggetti attivi del progetto di aiuto.
questi fanno parte dei doveri dell ass soc.codice deontologico-ce ne sono altri ma nn li ho elencati

pero,se la famiglia ha un problema e nn vuole collaborare,si deve salvaguardare gli interessi del minore?bisogna che sia la scuola ad informare la procura?o l'ass soc ,in cazul in care famiglia rifiuta l'intervento di aiuto ?se la famiglia colabora allora e tutto piu facile.
scusa la mia ignoranza ma e molto dificile x me.faccio l'universita a distanza ,ho solo i manuali e nn lavoro nell ambito del ass soc.se sono troppo pesante chiedo scusa,comunque fin ora mi sei stata di grandissimo aiuto.ti ringrazio ancora.
ah-processo medicale-volevo dire che se il minore ha subito dei maltratamenti fizici bisogna intervenire anke sul piano medicale :? :?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: studio di caso minori
MessaggioInviato: lun, 09 gen 2012 - 11:20 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: ven, 04 nov 2011 - 12:26 pm
Messaggi: 32
Ciao,
Per quanto riguarda il nostro caso se la famiglia non collabora rispetto alla necessità di una tua raccolta di informazioni o alle proposte che gli fai si necessita dunque di effettuare una segnalazione alla procura della repubblica presso il tribunale per i minorenni per avere un mandato specifico.
L'interesse e la tutela del minore è primario di fronte alla collaborazione o no della famiglia.
La cosa importante è che tu sia chiara con la famiglia stessa, alla quale devi spiegare cosa succede se si trova una fattiva collaborazione o no con il servizio. Il primo passo è il processo di aiuto e in questa fase cerca di aiutare la famiglia a capire l'importanza della segnalazione della scuola e del fatto che il bambino a suo modo sta chiedendo aiuto ed è doveroso che la famiglia lo ascolti per aiutare anche se stessa.
E tu servizio devi dare voce alla sua richiesta.
Naturalmente se la famiglia collabora è tutto più semplice, nel senso che si procede nelle fasi del processo di aiuto.
Se si procede invece per la segnalazione, perché la famiglia ha un atteggiamento di chiusura o non si è riusciti a stabilire alcun contatto con essa, in considerazione anche del fatto che il servizio è stato informato, è importante chiarire al Dirigente Scolastico del percorso che si intende intraprendere, per il principio della corresponsabilità. Quindi non escludo che si possano fare due segnalazioni , una tua ed una scuola, oppure che venga fatta da te informando la procura della segnalazione della scuola, allegandone copia per opportuna conoscenza.
E' necessario, se possibile, informare la famiglia della segnalazione alla procura e fare capire che si ha bisogno di un mandato per poter intervenire.
Che ci sia la segnalazione o no, cerca di stabilire un buon approccio con la famiglia per instaurare un rapporto fiduciario con la stessa e di collaborazione. Il tuo interesse è il bene del minore in questione.
In qualità di servizio comunale verifica lo stato di famiglia per controllare la residenza della stessa e per verificare anche la presenza di altri minori nel nucleo; documento che puoi sempre allegare in copia nella segnalazione.
Ricevuto un mandato sei investita in modo definito per la raccolta di informazioni riguardo il minore e si procede per l'intervento di aiuto. Nella mia esperienza rari sono stati i casi di una collaborazione da parte delle famiglie, per cui il più delle volte ho dovuto segnalare ( in collaborazione a mia volta con altre agenzie segnalanti) .
Questa è l'ipotesi per iniziare la trattazione del caso, fin qui tutto chiaro? Vogliamo approfondire altri passi? :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: studio di caso minori
MessaggioInviato: mar, 10 gen 2012 - 9:49 am 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: sab, 17 dic 2011 - 8:57 pm
Messaggi: 7
guarda....nn mi sei stata di aiuto,sei stata fantastica.... :D ti ringrazio di tutto il cuore.ho preso in considerazione tutto quello che mi hai detto.penso che basti quello che mi hai detto fin ora.se no,supero il numero di pagine che devo scrivere.quando avro la nota ,te la comunikero.il caso lo devo consegnare il 14gen.ti abbraccio calorosamente e ti ringrazio di nuovo.spero di sentirci ancora.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: studio di caso minori
MessaggioInviato: mar, 10 apr 2012 - 10:07 am 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: sab, 17 dic 2011 - 8:57 pm
Messaggi: 7
ciao.ti devo ringraziare di tutto.l'esame e andato bene.ho preso 8 su 10.io sono contenta. :) tanti saluti e tante belle cose.ciao :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: studio di caso minori
MessaggioInviato: mar, 10 apr 2012 - 1:26 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: ven, 04 nov 2011 - 12:26 pm
Messaggi: 32
Ciao,
sono molto contenta.Rimango disponibile per qualche altro suggerimento se ne avrai bisogno.
Buon lavoro!|!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: studio di caso minori
MessaggioInviato: mer, 11 lug 2012 - 1:54 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: dom, 22 gen 2012 - 5:55 pm
Messaggi: 11
ciao, sono una studentessa in servizio sociale, l'altro giorno stavo sviluppando un caso pratico, argomento minori, mi sono un attimo bloccata su un passaggio.
allora, il caso è il seguente:
Viola, si presenta al servizio sociale, per segnalare la situazione di presunto abuso su minori di 4 e 6 anni.
la sig.ra, dice di sentire le urla dei coniugi e i pianti dei bambini.
la famiglia, in questione è immigrata in Italia da due mesi. La sig.ra Viola è la vicina di casa che riferisce all' ass soc che le urla sono aumentate da quando il marito a perso il lavoro e risulta essere inoccupato.
Aquesto punto io avrei specificato che l'ass soc alla quale si rivolge la signora è del consultorio.
Dopo di che, avrei fatto come prima cosa il colloquio con la segnalante, per raccogliere le dovute info sulla situazione ed inotre, per cercare di capire all'attendibilità ( trattandosi di presunto abuso che coivolge due minori)...e qui mi sorge il dubbio.....come faccio ad andare avanti...cioè contattare la famiglia...perchè non ho nessun mandato da parte del tribunale o meglio della procura, per svolgere le indagini...quindi come vado avANTI...ANCHE PERCHè NON LA POSSO FARE...VISTO CHE SI PARLA DI PRESUNTO....AIUTOOOOOO!!
gRAZIE MILLE!! :?:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: studio di caso minori
MessaggioInviato: mer, 11 lug 2012 - 2:51 pm 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: mar, 19 set 2006 - 7:49 pm
Messaggi: 6123
Località: Pordenone
Io girerei la segnalazione alla procura della repubblica del tribunale per i minorenni per poter avere da loro un mandato chiaro d'indagine.

_________________
Ash Nazg
-----------------------------
www.assistentisociali.org


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: studio di caso minori
MessaggioInviato: mer, 11 lug 2012 - 3:23 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: dom, 22 gen 2012 - 5:55 pm
Messaggi: 11
anch'io di primo pelo avrei fatto così solo...solo che l'abuso è presunto e...non so mse vada bene....aiutooooooo
:(


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO
Grafica a cura di NazgDesign.com - Ottimizzazioni by I.T.A. Solution

News News  SitemapIndex SitemapIndex  RSS Feed RSS Feed  Channel list Channel list