Area Shopping su AssistentiSociali.org

AssistentiSociali.Org

Il portale italiano degli assistenti sociali
*

*

* *
  
Oggi è dom, 22 apr 2018 - 12:43 pm

Tutti gli orari sono UTC





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: SOS SCELTA MAGISTRALE
MessaggioInviato: gio, 02 mag 2013 - 3:21 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: mar, 30 apr 2013 - 6:33 pm
Messaggi: 1
Ciao a tutti, mi sono laureata a marzo in servizio sociale, ora sto studiando per l' esame di stato di giugno, però vorrei qualche suggerimento per la scelta della magistrale.. a quali corsi possiamo accedere con la nostra laurea? anche privati, perchè purtroppo la laurea magistrale classica ovvero in servizio sociale e politiche sociali, ho guardato le materie e non mi interessano, sono troppo tecniche.. se avete qualche altro suggerimento ve ne sarei grata..
grazie.
Gre


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SOS SCELTA MAGISTRALE
MessaggioInviato: sab, 04 mag 2013 - 6:47 pm 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: mar, 19 set 2006 - 7:49 pm
Messaggi: 5715
Località: Pordenone
Ogni università ha programmi di studio diversi, dovresti farti una ricerca sul web.
Ci sono anche magistrali un po' più particolari, come quella di Venezia che ha un taglio interculturale.
Credo che ci siano anche dei master -quindi percorsi più particolari e specifici-, ma al momento non sono di darti indicazioni in merito.

_________________
Ash Nazg
-----------------------------
www.assistentisociali.org


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SOS SCELTA MAGISTRALE
MessaggioInviato: lun, 06 mag 2013 - 7:07 am 
Non connesso
Malato per AssistentiSociali.org
Malato per AssistentiSociali.org
Avatar utente

Iscritto il: ven, 04 mag 2007 - 10:22 am
Messaggi: 1654
Località: Forlì
Come in ogni scelta, è importante mediare se stessi col mondo. Come dire: cosa mi piacerebbe fare e cosa il mercato richiederà.

L'invito è quindi quello di vedere in se stessi. Se c'è ancora fumo, consiglierei di fermarsi. Con l'esame di stato e l'ingresso nel mondo del lavoro si avrà occasione di testarsi per capire come e su cosa investire continuando a studiare.

In generale io sconsiglio la LM in politiche sociali, visti i contenuti e le richieste del mercato del lavoro (entrambi a zero). Consiglio invece una contaminazione con aree diverse: dalla pedagogia alla sociologia, con la LM "diversa" si aprono più possibilità lavorative.

Non scartate a priori i master: sono ottime opportunità di preparazione a settori specifici del lavoro. Occorre però saper scegliere e, come sempre, connettere le proprie scelte al proprio progetto professionale. Se quest'ultimo è fumoso, state fermi, cercate di calibrare bene ogni passo. Altrimenti perdete tempo e soldi.

Saluti.

_________________
Ugo Albano

=============================
CONTATTO DIRETTO:
http://digilander.libero.it/ugo.albano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SOS SCELTA MAGISTRALE
MessaggioInviato: gio, 04 lug 2013 - 7:05 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: mar, 02 lug 2013 - 12:54 pm
Messaggi: 5
ciao.. scusate, posso fare una domanda ?? ma che voi sappiate ... dopo aver svolto una laurea in scienze del servizio sociale potrei accedere ad una specialistica in Psicologia dello sviluppo e dell'educazione ?? perché le specialistiche pertinenti al percorso di studio svolto non coglie la mia attenzione e così stavo valutando la possibilità di iscrivermi ad una specialistica in questo settore ! grazie !!!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SOS SCELTA MAGISTRALE
MessaggioInviato: ven, 05 lug 2013 - 6:04 am 
Non connesso
Malato per AssistentiSociali.org
Malato per AssistentiSociali.org
Avatar utente

Iscritto il: ven, 04 mag 2007 - 10:22 am
Messaggi: 1654
Località: Forlì
Il senso della riforma universitaria era proprio questo: facilitare i passaggi.

Occorre fare l'iscrizione e giustificare gli studi pregressi, per cui verranno riconosciuti x crediti. Quelli mancanti a 180 (per quel percorso) vanno recuperati.

E' un pò come fanno alcuni sociologi quando si iscrivono alla LM87.

Io consiglio ciò. Una laurea in servizio sociale (che abilita alla professione) + una LM in qualcos'altro professionalizzano oltremodo la persona.

_________________
Ugo Albano

=============================
CONTATTO DIRETTO:
http://digilander.libero.it/ugo.albano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SOS SCELTA MAGISTRALE
MessaggioInviato: ven, 05 lug 2013 - 11:30 am 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: mar, 02 lug 2013 - 12:54 pm
Messaggi: 5
grazie per la risposta data alquanto chiara e specifica ....
A questo punto penso proprio di iscrivermi alla specialistica di Psicologia dello sviluppo e dell'educazione !
Anche io concordo con le tue opinioni ... grazie mille ! :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SOS SCELTA MAGISTRALE
MessaggioInviato: ven, 05 lug 2013 - 8:57 pm 
Non connesso
Militante
Militante
Avatar utente

Iscritto il: sab, 03 apr 2010 - 2:05 pm
Messaggi: 283
Località: Parigi
Sebbene sia stato lo spirito della riforma, come giustamente ha scritto Ugo, mi permetto di dire che nella pratica non è mica così semplice. In effetti, con l'ultimissima riforma universitaria che ha istituito le lauree magistrali al posto delle specialistiche, non esiste più alcun "debito formativo" da colmare. Ciò significa che o si viene ammessi alla laurea magistrale o no. Ma poi non ci saranno esami da integrare.
L'unico problema è che per l'iscrizione alla magistrale ora le università richiedono in possesso di un certo numero di CFU in determinati settori di insegnamento. Di conseguenza per entrare a Psicologia non è mica così facile (chi di noi può vantare tutti quei crediti in materie psicologiche, biologiche e mediche?!?). Comunque informati... e sappici dire che ti hanno detto. Sono proprio curiosa. Secondo me la magistrale in psicologia è praticamente aperta ai solo triennalisti in psicologia, solo che ufficialmente non lo possono dire. Forse sarà più facile entrare a sociologia o educazione, anche perché non aprono ad un esame di stato e all'iscrizione a un ordine professionale.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SOS SCELTA MAGISTRALE
MessaggioInviato: sab, 06 lug 2013 - 9:31 am 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: mar, 02 lug 2013 - 12:54 pm
Messaggi: 5
riflettendo sulle tue parole ritengo che i dubbi appena detti siano reali ... ahimè!!!
Sono veramente demoralizzata ...
ancora devo informarmi al riguardo, ma ho paura che non sarà cosa semplice e che non mi sarà concessa la possibilità di svolgere una specialistica come questa che soddisfi in pieno le miei esigenze e desideri !
ho valutato altri rami, ma nessuno rientra nelle mie preferenze ...
ho calcolato anche la possibilità di scegliere una specialistica che mi dia una maggiore formazione come assistente sociale nel settore penale per la tutela dei minori ... ma non riesco a trovarla ... dove posso guardare ? sono davvero disperata ... a questo punto ho paura di aver scelto una laurea non pertinente a ciò a cui aspiro !
:cry:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SOS SCELTA MAGISTRALE
MessaggioInviato: sab, 06 lug 2013 - 10:20 am 
Non connesso
Militante
Militante
Avatar utente

Iscritto il: sab, 03 apr 2010 - 2:05 pm
Messaggi: 283
Località: Parigi
Non volevo assolutamente demoralizzarti, ma solo essere realistica. In ogni caso prova a vedere e informarti per la magistrale in psicologia in diverse università, le risposte potrebbero essere molto diverse e magari sorprenderti, positivamente.
La laurea triennale in servizio sociale che hai è una laurea che non si specializza in nessun settore particolare di intervento, lasciando aperte molte porte per "specializzarsi" in seguito, con l'esperienza e anche con corsi di formazione, non per forza universitari.
Ma in ogni caso, se volevi fare lo psicologo, allora in effetti è tutto un'altro percorso... Insomma, è l'assistente sociale che vuoi fare, poco importa l'ambito, o pensi di orientarti verso un'altra professione? Oppure se pensi a un' "ibridazione", bisogna verificare bene cos'è possibile realmente fare e che vantaggi porterebbe. Altrimenti meglio aspettare e vedere. E iniziare intanto a lavorare per farsi le ossa come AS.
La domanda importante da porsi è effettivamente "Quali sono le mie aspirazioni?". E soprattutto, quello che ti interesserebbe fare è realistico? Il mondo del lavoro ricerca quel profilo? E possibile "scegliere" il settore di intervento che ti interessa? Te lo dico perché secondo me oggi per gli AS non è veramente possibile scegliere il settore di intervento in cui andranno ad operare. Tra la fame di concorsi e le opportunità (alle volte poco qualificanti) nel terzo settore, forse solo la libera professione ti apre veramente questa strada.
Ma sarebbe un peccato specializzarsi in un settore e poi lavorare in tutt'altro ambito. Se finisci a lavorare in un consultorio familialre, ed esempio, probabilmente una formazione nel settore penale minorile sarà poco sfruttabile. Forse è meglio iniziare a lavorare e poi vedere che possibilità concrete si aprono per te e se lavorassi nel penale minorile, allora sì che è il caso di formarsi in quell'ambito.
Oppure optare per la libera professione. Ma in quel caso informarsi bene e formarsi ovviamente. Ma facendo prima una ricerca per capire se c'è mercato per quello che vuoi proporre.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SOS SCELTA MAGISTRALE
MessaggioInviato: sab, 06 lug 2013 - 12:51 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: mar, 02 lug 2013 - 12:54 pm
Messaggi: 5
dopo gli anni accademici svolti presso la facoltà di scienze del servizio sociale e soprattutto dopo il tirocinio svolto all'Usl l'aspirazione che avevo di lavorare in questo settore sono diminuite ... Prima di scegliere questa università avevo il desiderio di intraprendere un cammino che mi orientasse a svolgere lavori umanitari presso comunità, carceri , tribunale per la tutela dei minori, argomenti che toccano temi come affidamento, adozione, abusi, droga ... che riguardassero comunque la fascia dei minori e adolescenti...
avevo considerato il ramo di psicologia, così ho svolto colloqui con insegnati e studentesse.
E la maggior parte mi avevano consigliato di prendere in considerazione la facoltà di scienze del servizio sociale !...così ho colto le loro opinioni e mi sono iscritta a questa facoltà ma sono rimasta delusa ... credevo che una volta terminata la triennale mi si presentasse una maggiore scelta sulle specialistiche,che toccassero comunque temi di diversa natura.. come per esempio sul minore e l'adolescente
Ora non so più cosa fare a questo punto ...
Non mi soddisfa l'idea di lavorare nell'Usl o come semplice assistente sociale sul territorio !
non è semplice scegliere indirizzi che accolgono in pieno la visione che hai di te stessa e dell'attività lavorativa che hai sempre desiderato svolgere !
Grazie comunque delle parole e consigli che spendi per me ... grazie mille !!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SOS SCELTA MAGISTRALE
MessaggioInviato: mar, 10 apr 2018 - 1:32 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: gio, 05 apr 2018 - 8:06 am
Messaggi: 1
Sono recentemente approdato sul sito della SFU che offre una nuova laurea magistrale a milano, l'università offre una laurea che ha valenza in Italia ed Austria qui il link per la laurea magistrale http://www.milano-sfu.it/corso-di-laurea-magistrale-psicologia-milano/


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO
Grafica a cura di NazgDesign.com - Ottimizzazioni by I.T.A. Solution

News News  SitemapIndex SitemapIndex  RSS Feed RSS Feed  Channel list Channel list