Area Shopping su AssistentiSociali.org

AssistentiSociali.Org

Il portale italiano degli assistenti sociali
*

*

* *
  
Oggi è lun, 11 nov 2019 - 11:10 pm

Tutti gli orari sono UTC





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Pensate che il binomio sociale-politica sia giusto o indispensabile nel nostro lavoro?
Sondaggio concluso il dom, 29 giu 2008 - 9:49 pm
si 60%  60%  [ 3 ]
no 40%  40%  [ 2 ]
Voti totali : 5
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Sondaggio Politica - Sociale....
MessaggioInviato: ven, 30 mag 2008 - 9:49 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: ven, 30 mag 2008 - 4:37 pm
Messaggi: 23
Località: Roma
PREMESSA :
Ho prestato il mio tirocinio c/o un piccolo comune e spesso si presentavano utenti con conoscenze e talvolta avanzando pretese derivanti dal fatto che venivano inviate da personaggi politici (assessori-sindaco).
Volevo sapere se per voi è giusto che esistano queste situazione o anche se pensate che magari, nonostante non sia giusto o etico, è indispensabile la loro esistenza.
Non è solo un semplice sondaggio, ma , a parere mio, è anche far presente una problematica della nostra professione!
Attendo vostre risposte perchè credo che sia interessante far luce e conoscere altre realtà magari diverse!
SALUTISSIMI

_________________
"I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini trovano il nulla nel tutto"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab, 31 mag 2008 - 11:28 am 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: mar, 19 set 2006 - 7:49 pm
Messaggi: 6099
Località: Pordenone
messa come "clientelismo" non mi piace per niente.
a me di recente è capitato un caso che ha parlato con 2 assessori e 1 consigliere comunale... però sta volta non era colpa della sig.ra ma del consigliere comunale che voleva far conoscere la condizione della sig.ra a mezzo mondoooo (ha pure assistico al colloquio con me!).


invece il binomio è indispensabile per quel che concerne il confronto tra tecnici del sociale ed amministratori per pensare delle politiche sociali veramente coerenti con il territorio di appartenenza.

_________________
Ash Nazg
-----------------------------
www.assistentisociali.org


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab, 31 mag 2008 - 12:55 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: ven, 30 mag 2008 - 4:37 pm
Messaggi: 23
Località: Roma
A te è andata meglio...
per quanto riguarda i colloqui a cui ho assistito io...li definirei a dir poco indecenti!
Il coinvolgimento di cui parlavo io si riferiva soprattutto al fatto che i politici si intromettevano nelle scelte dellA.S. , mio tutor, anche per quanto riguardava l'assegnazione di borse lavoro...
Io , essendo alla prima esperienza, sono rimasta sconvolta anche perchè c'erano molte persone prima di quella che la meritavano...
Comunque è probabile che col tempo lavarando mi adeguerò a questo sistema...
Ma se devo dire la verità, pur piacendomi l'Ente Comune, non ci andrei mai a lavorare, soprattutto con questi compromessi!!!!
GRAZI DELLA RISPOSTA!

SALUTISSIMI :wink:

_________________
"I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini trovano il nulla nel tutto"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom, 01 giu 2008 - 6:40 pm 
Non connesso
Dotto
Dotto
Avatar utente

Iscritto il: ven, 22 set 2006 - 11:58 am
Messaggi: 544
Località: Roma
Sento come te molto vivo questo problema e devo dirti che ha mandato molto in crisi il mio ruolo di professionista alle prime armi...

In una realtà piccola come quella del comune in cui il contributo, la borsa lavoro, il pacco alimentare possono diventare strumenti per il baratto con i voti, sono giunta alla conclusione che l'importante è continuare a fare il mio lavoro così come so fare, con una valutazione tecnica e non solo di interesse! Certo capiterà che ci sia l'invio del 'cliente', ma ciò non toglie che durante il colloquio e nella relazione non faccia emergere la reale situazione facendo trasparire la verità!

Questo non è neanche semplice, ho rischiato anche la 'diffamazione', ma almeno mi sento tranquilla come professionista.

La politica è come un'influenza e in molti servizi, ma anche nel no profit c'è e non si può ovviare a questo, bisogna solo scegliere come affrontarla e il modo con cui porsi! :D :D :D

_________________
@@@-- Non hai coraggio, se non hai paura!!! --@@@


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun, 02 giu 2008 - 5:20 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: ven, 30 mag 2008 - 4:37 pm
Messaggi: 23
Località: Roma
Hai proprio ragione io , in questo momento sono ancora una studentessa , ma forse proprio per questo riesco ancora ad essere molto obiettiva e a guardare l'Ente dal di fuori....
Anche perchè secondo me una volta che inizi a lavorare , visto il nostro lavoro , l'Ente diventa un pò come una casa e risulta difficile , poi, rimanere fermi sui principi e magari esistono delle realtà in cui le A.S. devono piegarsi a questi compromessi , mi interessava sapere proprio queste di realtà...
Perchè per noi che studiamo è sempre tutto molto teorico....mentre invece dovrebbe essere il contrario , (200 ore di tirocinio sono niente!!!!) in questa professione così estremamente pratica!
Delle realtà ce ne accorgiamo solo quando iniziamo a lavorare e per chi , poi, a queste realtà non ci è preparato nel migliore dei modi diventa un "facile o relativamente facile" piegarsi a queste realtà secondo me!!!
Comunque mi fa piacere aver ricevuto risposte e spero che continui così...
SALUTISSIMI A TUTTI " :roll: :roll: :roll: "

_________________
"I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini trovano il nulla nel tutto"


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar, 03 giu 2008 - 9:34 am 
Non connesso
Dotto
Dotto
Avatar utente

Iscritto il: ven, 22 set 2006 - 11:58 am
Messaggi: 544
Località: Roma
Come 200 ore, soloooo? Dovrebbero essere 600...

_________________
@@@-- Non hai coraggio, se non hai paura!!! --@@@


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar, 03 giu 2008 - 2:09 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: ven, 30 mag 2008 - 4:37 pm
Messaggi: 23
Località: Roma
Bhè il primo anno il tirocinio è teorico....
il secondo sono da fare 200 ore e il terzo anno più o meno 300 - 400!
Mi hai confermato solo che ho scelto una sede universitaria poco poco formativa....ma purtroppo potevo scegliere solo e soltanto quella!!!
:lol: :lol: :lol:

_________________
"I fanciulli trovano tutto nel nulla, gli uomini trovano il nulla nel tutto"


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO
Grafica a cura di NazgDesign.com - Ottimizzazioni by I.T.A. Solution

News News  SitemapIndex SitemapIndex  RSS Feed RSS Feed  Channel list Channel list