Area Shopping su AssistentiSociali.org

AssistentiSociali.Org

Il portale italiano degli assistenti sociali
*

*

* *
  
Oggi è dom, 16 feb 2020 - 10:23 pm

Tutti gli orari sono UTC





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Situazione angosciosa!
MessaggioInviato: dom, 27 mag 2012 - 6:56 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente
Avatar utente

Iscritto il: dom, 27 mag 2012 - 6:36 pm
Messaggi: 4
Località: Pomezia
:( Salve..ho un problema a cui vorrei una risposta che mi riasscuri un pò. Sono una ragazza di 22 anni,che ha un bambino di appena un mese. Io e il mio compagno ci siamo lasciati durante la gravidanza e il bambino e stato riconosciuto SOLO da me. Abito da quando sono piccola con i miei zii,per dei motivi che non sono assolutamente economici. Sono una lavoratrice dipendente che ora si trova in maternità. Da poco vivo una situazione disastrosa: ho perso i rapporti con mia madre e le miei tre sorelle minori (mio padre è venuto a mancare due anni fa), per via di certi litigi che rigurdano l attuale compagno,per questo ho deciso che non avrebbero dovuto vedere mio figlio, in quanto conosco tutti i loro tipi di situazioni. Ora sono venuta a sapere che hanno segnalato agli assistenti sociale che vorrebbero togliermi il mio bambino,senza nessun perchè. Nella famiglia lavoriamo tutti ed abbiamo un attività di famiglia,abitiamo in una casa grande e anche se sò di non dovermi preoccupare la cosa mi agita parecchio. Volevo sapere quali sono i casi in cui viene tolto l'affidamento alla madre,e tutte le conseguenze. GRAZIE IN ANTICIPO

_________________
[color=#FF4000][color=#FF4000][color=#FF4000][/color][/color][/color]Rosa.89


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Situazione angosciosa!
MessaggioInviato: lun, 28 mag 2012 - 6:16 pm 
Non connesso
Dotto
Dotto

Iscritto il: ven, 06 ott 2006 - 4:03 pm
Messaggi: 459
Ciao Rosa, il motivo fondamentale per cui un bambino può essere allontanato con provvedimento del Tribunale per i Minorenni, non dell'assistente sociale che solamente lo esegue, è il grave pregiudizio per il benessere del bambino, condizioni di maltrattamento, abbandono, grave trascuratezza per intenderci. Bisognerebbe capire intanto CHI ti ha riferito che i tuoi famigliari sono andati dagli assistenti sociali che addirittura vorrebbero toglierti il bambino (su che basi? Senza neanche verificare con te la segnalazione?) e PERCHE' te lo ha riferito. Mi sembra una assurdità bella e buona. Non è che gli assistenti sociali se ne stanno belli e pacifici in ufficio ad aspettare che uno entri a raccontare una qualsiasi storiella su chi gli pare e così via, per ravvivare la giornata, escono dall'ufficio e vanno a prendersi un bambino e se lo portano via. Andiamo dai!!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Situazione angosciosa!
MessaggioInviato: mar, 29 mag 2012 - 6:46 am 
Non connesso
Malato per AssistentiSociali.org
Malato per AssistentiSociali.org
Avatar utente

Iscritto il: ven, 04 mag 2007 - 10:22 am
Messaggi: 1732
Località: Forlì
Concordo con la collega: non esiste in Italia il fatto che funzioni così.

Ma preciso meglio la risposta della collega, visto che il quesito è di questo tipo: PER LEGGE ogni bambino ha diritto di stare con i genitori. L'unico caso in cui il Giudice (e non noi) può disporre l'allontanamento è per il PREGIUDIZIO SUL MINORE, vale a dire, così come recita il Codice Civile, se la CONDOTTA GENITORIALE E' PREGIUDIZIEVOLE.

Faccio degli esempi: abusare sessualmente del figlio, non dargli da mangiare, picchiarlo a sangue, non proteggerlo da altri adulti, non parlargli, ecc......

Non mi pare che ci siano questi agiti. Quindi io starei tranquilla, al posto Suo.

Saluti.

_________________
Ugo Albano

=============================
CONTATTO DIRETTO:
http://digilander.libero.it/ugo.albano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Situazione angosciosa!
MessaggioInviato: mar, 29 mag 2012 - 7:05 am 
Non connesso
Dormiente
Dormiente
Avatar utente

Iscritto il: dom, 27 mag 2012 - 6:36 pm
Messaggi: 4
Località: Pomezia
Chi mi ha riferito la segnalazione è stato un funzionario del comune. Il motivo per cui hanno fatto questa cosa è perchè non avendo rapporti con mia madre loro vogliono mio figlio. So che devo stare tranquilla. Comunque sono denunciabili queste cose?? Grazie mille per le vostre risposte!

_________________
[color=#FF4000][color=#FF4000][color=#FF4000][/color][/color][/color]Rosa.89


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Situazione angosciosa!
MessaggioInviato: mar, 29 mag 2012 - 11:22 am 
Non connesso
Malato per AssistentiSociali.org
Malato per AssistentiSociali.org
Avatar utente

Iscritto il: ven, 04 mag 2007 - 10:22 am
Messaggi: 1732
Località: Forlì
Se - come ho capito - solo Lei ha riconosciuto il figlio e questi "loro" sono i parenti del padre, per la Legge sono dei prefetti sconosciuti.

Ci sono anche gli estremi per querela, a mio parere. Si consulti con un avvocato.

Strano pure che il funzionario del Comune Le abbia detto della segnalazione....

Mamma mia, quanta illegalità! Ma vive nel Far West??

_________________
Ugo Albano

=============================
CONTATTO DIRETTO:
http://digilander.libero.it/ugo.albano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Situazione angosciosa!
MessaggioInviato: mar, 29 mag 2012 - 8:56 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente
Avatar utente

Iscritto il: dom, 27 mag 2012 - 6:36 pm
Messaggi: 4
Località: Pomezia
questi loro sono parenti miei.. mia MADRE per l esattezza! comunque si ho riconosciuto solo io il bambino!

_________________
[color=#FF4000][color=#FF4000][color=#FF4000][/color][/color][/color]Rosa.89


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Situazione angosciosa!
MessaggioInviato: gio, 31 mag 2012 - 4:00 pm 
Non connesso
Dotto
Dotto

Iscritto il: ven, 06 ott 2006 - 4:03 pm
Messaggi: 459
Io, a parte l'evidente assurdità della cosa, mi chiedo:
1) La nonna del bambino, col quale evidentemente non ci sono grandi rapporti così come con la figlia, si presenta all'assistente sociale e cosa può mai raccontare di così grave e determinante addirittura da poter provocare l'allontanamento del piccolo dalla mamma con conseguente affidamento a lei? Allontanamento che naturalmente non può fare l'assistente sociale sulla base così del sentito dire, senza alcun provvedimento del tribunale, basato su motivi reali, evidenti, riscontrati ed oggettivi, e tanto meno provvedere all'affidamento istantaneo della creatura alla nonna senza valutarne adeguatezza e capacità. Per intenderci ripeto meglio, non è che l'assistente sociale riceve una segnalazione su un minore da parte di una qualsiasi persona e quindi prende l'auto va a casa de bambino, lo prende e lo porta via e magari anche lo affida a chi le ha fatto la segnalazione tutto nel giro di mezz'ora. NON FUNZIONA COSI'
2) Un funzionario del Comune riferisce alla figlia che la madre è andata dagli assistenti sociali per portarle via il bambino. Come fa a saperlo? Chi è questo funzionario? L'assistente sociale è andata da lui e bellamente gli ha raccontato il contenuto di una segnalazione riservata che lui altrettanto tranquillamente senza alcun titolo va a spifferare in giro? Ma è vero che la nonna è andata dagli assistenti sociali? Siamo proprio sicuri? O questa persona è semplicemente la pettegola del paese?
Guarda ripeto, mi pare tutta una storia veramente assurda. Se è davvero come tu la racconti è veramente folle. Se non ci sono pregiudizi per il bambino, se tutto è a posto stai serena anche tu. Nella malaugurata ipotesi che tua madre sia davvero andata dagli assistenti sociali a raccontare chissà che (ripeto ma come fa un qualsiasi funzionario del comune a conoscere i contenuti?????) gli assistenti sociali potranno al limite chiedere un mandato di indagine e appurare la situazione con dei colloqui e delle visite domiciliari. Cosa che effettivamente se la segnalazione è davvero avvenuta sarebbero tenuti a fare. Tu in compenso puoi sempre, come suggerisce il collega, rivolgerti ad un legale e sporgere querela nei confronti di tua madre se ritieni che quello che è andata a segnalare sia non veritiero e lesivo della tua dignità personale e pregiudizievole anche per il benessere del piccolo. A nulla rileva che il bambino sia stato riconosciuto solo da te, se è ben accudito, se non è trascurato, maltrattato, abusato, se sta bene ed è sereno, tutta questa storia è un assurdo pandemonio che io voglio pensare che sia stata messa in piedi superficialmente da qualche malelingua di passaggio piuttosto di pensare che sia veramente andata così. Non che sia meglio si intende :twisted:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Situazione angosciosa!
MessaggioInviato: ven, 01 giu 2012 - 2:35 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente
Avatar utente

Iscritto il: dom, 27 mag 2012 - 6:36 pm
Messaggi: 4
Località: Pomezia
MonicaB ha scritto:
Io, a parte l'evidente assurdità della cosa, mi chiedo:
1) La nonna del bambino, col quale evidentemente non ci sono grandi rapporti così come con la figlia, si presenta all'assistente sociale e cosa può mai raccontare di così grave e determinante addirittura da poter provocare l'allontanamento del piccolo dalla mamma con conseguente affidamento a lei? Allontanamento che naturalmente non può fare l'assistente sociale sulla base così del sentito dire, senza alcun provvedimento del tribunale, basato su motivi reali, evidenti, riscontrati ed oggettivi, e tanto meno provvedere all'affidamento istantaneo della creatura alla nonna senza valutarne adeguatezza e capacità. Per intenderci ripeto meglio, non è che l'assistente sociale riceve una segnalazione su un minore da parte di una qualsiasi persona e quindi prende l'auto va a casa de bambino, lo prende e lo porta via e magari anche lo affida a chi le ha fatto la segnalazione tutto nel giro di mezz'ora. NON FUNZIONA COSI'
2) Un funzionario del Comune riferisce alla figlia che la madre è andata dagli assistenti sociali per portarle via il bambino. Come fa a saperlo? Chi è questo funzionario? L'assistente sociale è andata da lui e bellamente gli ha raccontato il contenuto di una segnalazione riservata che lui altrettanto tranquillamente senza alcun titolo va a spifferare in giro? Ma è vero che la nonna è andata dagli assistenti sociali? Siamo proprio sicuri? O questa persona è semplicemente la pettegola del paese?
Guarda ripeto, mi pare tutta una storia veramente assurda. Se è davvero come tu la racconti è veramente folle. Se non ci sono pregiudizi per il bambino, se tutto è a posto stai serena anche tu. Nella malaugurata ipotesi che tua madre sia davvero andata dagli assistenti sociali a raccontare chissà che (ripeto ma come fa un qualsiasi funzionario del comune a conoscere i contenuti?????) gli assistenti sociali potranno al limite chiedere un mandato di indagine e appurare la situazione con dei colloqui e delle visite domiciliari. Cosa che effettivamente se la segnalazione è davvero avvenuta sarebbero tenuti a fare. Tu in compenso puoi sempre, come suggerisce il collega, rivolgerti ad un legale e sporgere querela nei confronti di tua madre se ritieni che quello che è andata a segnalare sia non veritiero e lesivo della tua dignità personale e pregiudizievole anche per il benessere del piccolo. A nulla rileva che il bambino sia stato riconosciuto solo da te, se è ben accudito, se non è trascurato, maltrattato, abusato, se sta bene ed è sereno, tutta questa storia è un assurdo pandemonio che io voglio pensare che sia stata messa in piedi superficialmente da qualche malelingua di passaggio piuttosto di pensare che sia veramente andata così. Non che sia meglio si intende :twisted:


PUò SEMBRARE UNA STORIA ASSURDA MA è LA PURA VERITà! VIVO NEL TERRORE PURTROPPO PER TANTI MOTIVI,ANCHE SE COME RIPETO,NON DOVREI. MIO FIGLIO è SERENO,ACCUDITO E NON GLI MANCA NULLA NONOSTANTE NN STIA PIù CON IL PADRE! COMUQUE GRAZIE MILLE DELLE VOSTRE RISPOSTE..ORA SONO SERENA!

_________________
[color=#FF4000][color=#FF4000][color=#FF4000][/color][/color][/color]Rosa.89


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO
Grafica a cura di NazgDesign.com - Ottimizzazioni by I.T.A. Solution

News News  SitemapIndex SitemapIndex  RSS Feed RSS Feed  Channel list Channel list