Area Shopping su AssistentiSociali.org

AssistentiSociali.Org

Il portale italiano degli assistenti sociali
*

*

* *
  
Oggi è gio, 19 lug 2018 - 3:11 pm

Tutti gli orari sono UTC





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: ruolo a.s minori
MessaggioInviato: lun, 22 gen 2018 - 11:36 am 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: dom, 21 gen 2018 - 2:30 pm
Messaggi: 5
salve vorrei che qualcuno mi spiegasse bene il ruolo a.s minori.nel caso specifico fa un progetto di lavoro su una situazione famigliare di un minore.Ma se il genitore esercente la patria potesta e non la parte a cui sono stati dati gli incontri protetti(e quindi in termini profani innocente)puo rifiutarsi con ragioni valide di partecipare al progetto?e in quel caso l'as che puo fare?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ruolo a.s minori
MessaggioInviato: lun, 22 gen 2018 - 12:30 pm 
Non connesso
Malato per AssistentiSociali.org
Malato per AssistentiSociali.org
Avatar utente

Iscritto il: ven, 04 mag 2007 - 10:22 am
Messaggi: 1672
Località: Forlì
La potestà genitoriale può essere revocata o limitata solo dal Giudice.
Quando questa viene limitata, vuol dire che il Giudice impone prescrizioni (tra cui le visite protette).
L'assistente sociale, che quindi ESEGUE le prescrizioni di un Giudice, organizza quanto ordinato e riferisce sugli esiti.
Egli in questo caso è un Pubblico Ufficiale, che riferisce al Giudice come genitori e bambini interagiscono tra di loro.
Rifiutarsi di aderire o meno ad un progetto lo si fa con motivi, i quali vanno vagliati dal Giudice. Ma Lei ha pure sacrosanto diritto di dire la Sua al Giudice direttamente, come credo (e spero) abbia già fatto.

_________________
Ugo Albano

=============================
CONTATTO DIRETTO:
http://digilander.libero.it/ugo.albano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ruolo a.s minori
MessaggioInviato: lun, 22 gen 2018 - 12:42 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: dom, 21 gen 2018 - 2:30 pm
Messaggi: 5
ugo.albano ha scritto:
La potestà genitoriale può essere revocata o limitata solo dal Giudice.
Quando questa viene limitata, vuol dire che il Giudice impone prescrizioni (tra cui le visite protette).
L'assistente sociale, che quindi ESEGUE le prescrizioni di un Giudice, organizza quanto ordinato e riferisce sugli esiti.
Egli in questo caso è un Pubblico Ufficiale, che riferisce al Giudice come genitori e bambini interagiscono tra di loro.
Rifiutarsi di aderire o meno ad un progetto lo si fa con motivi, i quali vanno vagliati dal Giudice. Ma Lei ha pure sacrosanto diritto di dire la Sua al Giudice direttamente, come credo (e spero) abbia già fatto.



la potesta genitoriale è ora tutta in capo al pd in quanto la md è deceduta.il contenzioso è coi nonni materni che possono vedere il minore solo con incontri protetti sia in seguito al fatto per per tanto tempo hanno impedito rapporti con padre plagiando la bambina e sia per i rapporti tesissimi..l'as auspica un riavvicinamento tra le parti ma il pd non lo vuole questo riavvicinamneto perche è certo che il figlio se si trovasse da solo con loro , tenterebbero ancora di allonatanarlo.e comunque la possibilita di incontri autonomi facilmente finirebbe in malo modo.

per questo, visto che sembra che l'as sottovaluti molto il fatto che i nonni abbaimo ancora intenzione di allontanare il bambino(ovviamente ora sembrano degli agnellini) mi chiedevo come far capire cio al giudice e comunque come agire verso l as visto che cerca di imporsi in ogni modo nella nostra vita.parteggiando per i nonni..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ruolo a.s minori
MessaggioInviato: lun, 22 gen 2018 - 12:59 pm 
Non connesso
Malato per AssistentiSociali.org
Malato per AssistentiSociali.org
Avatar utente

Iscritto il: ven, 04 mag 2007 - 10:22 am
Messaggi: 1672
Località: Forlì
Come detto, noi non parteggiamo per nessuno, le "parti in conflitto" siete voi (nonni e padre, pare) e non il servizio sociale, che è parte terza neutrale. Suppongo che i colleghi stiano mediando, perchè il bambino abbia rapporti col papà e coi nonni, come è giusto che sia, ma in serenità.
Cosa fare? Scriva al Giudice e faccia valere le Sue ragioni. Probabilmente il Tribunale sta verificando appunto la qualità del rapporto bambino-adulti.

_________________
Ugo Albano

=============================
CONTATTO DIRETTO:
http://digilander.libero.it/ugo.albano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ruolo a.s minori
MessaggioInviato: lun, 22 gen 2018 - 1:19 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: dom, 21 gen 2018 - 2:30 pm
Messaggi: 5
Ok mi può far capire come scrivere al giudice? Come ottenere riferimenti? Mail fax


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO
Grafica a cura di NazgDesign.com - Ottimizzazioni by I.T.A. Solution

News News  SitemapIndex SitemapIndex  RSS Feed RSS Feed  Channel list Channel list