Area Shopping su AssistentiSociali.org

AssistentiSociali.Org

Il portale italiano degli assistenti sociali
*

*

* *
  
Oggi è ven, 25 set 2020 - 4:27 am

Tutti gli orari sono UTC





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Parlare di sesso con un adolescente
MessaggioInviato: lun, 07 ott 2013 - 4:16 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: lun, 07 ott 2013 - 2:10 pm
Messaggi: 1
Buonasera!!
Vorrei brevemente raccontare il piccolo episodio che mi è accaduto per capire se veramente mi devo preoccupare per la mia coinquilina e per quello che ho detto.

Cercherò di essere breve e concisa.
Da qualche mese per ragioni economiche condivido l'appartamento con un'amica divorziata con un figlio di 12 anni.
Proprio all'inizio di questa convivenza, la primissima volta che mi sono trovata a casa da sola con questo adolescente, lui ha colto la palla al balzo per farmi domande sul sesso. Nella fattispecie mi chiedeva della masturbazione. Sulla base dell'educazione ricevuta, ho risposto in tutta tranquillità alle sue domande non dando alcun peso alla naturalezza della sua curiosità ne tantomeno alle mie risposte che assolutamente non lo mettevano in guardia su questa pratica peccaminosa. Abbiamo parlato per una mezz'ora circa, mi ha fatto veramente tante domande e tutte sempre dello stesso argomento.
Al rientro della madre le ho riferito il tutto ed..... Il panico..... Il padre e di conseguenza il bambino (anche se ancora non battezzato) sono Testimoni di Geova e mi ha riferito che la masturbazione per loro è un peccato gravissimo e che vengono educati fin da piccoli a non fare simili oscenità perché appunto mal viste da Geova.

Tutto è filato liscio fino alla scorsa settimana. Il padre ha fatto uno studio (loro così lo chiamano) al figlio appunto sulla masturbazione, e giustamente il ragazzo, probabilmente un pò confuso o perplesso, gli ha raccontato della nostra conversazione e del fatto che io avessi parlato dell'atto con naturalezza e permissione.
Risultato lui ha minacciato la sua ex moglie di chiamare gli assistenti sociali in quanto io persona disdicevole e in grado di turbare il naturale percorso di crescita di suo figlio con i miei discorsi "pornografici" e la mia indole da depravata.

Sono veramente mortificata dell'accaduto..... lungi da me dal parlare di sesso con un adolescente, anche se non credo di aver fatto altro che dire la verità, ho parlato a lui come avrei fatto con mio figlio o un nipote, insomma come se fosse un giovane a me caro.

Quello che più mi preoccupa è se veramente posso crear problemi con questo episodio alla mia cara amica coinquilina.
Ho sempre idealizzato la figura degli assistenti sociali più come mediatori che come arma..... non avendo però nessuna esperienza in merito vorrei veramente non essere io fonte ulteriore di dissapori tra i due. Per questo vi chiedo gentilmente di farmi capire cosa ho sbagliato e come posso mettere al riparo la mia amica da eventuali problemi che questo le potrebbe causare.
Vi ringrazio infinitamente!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Parlare di sesso con un adolescente
MessaggioInviato: mar, 08 ott 2013 - 6:28 am 
Non connesso
Malato per AssistentiSociali.org
Malato per AssistentiSociali.org
Avatar utente

Iscritto il: ven, 04 mag 2007 - 10:22 am
Messaggi: 1736
Località: Forlì
Carissima,

certo che se un padre è "assente" ed il figlio ha bisogno di confronti e li cerca con estranei, poi sto padre non deve fare storie.

La masturbazione in sè è un fatto normale in adolescenza, serve appunto per imparare a sapere come funziona il proprio corpo.

La stessa etimologia - manus + turbe fa capure come si tratti di un "turbamento", ovvero di un fatto emozionale che avviene e che, come ogni emozione, ha bisogno di essere compreso. Dire che è peccato non serve a nulla. Infatti basta parlare con i ragazzi, il "turbamento" è spesso degli adulti, meno dei ragazzi.

Certo, ha un senso che l'educante sia dello stesso sesso, e ciò per evitare blocchi o proiezioni, ma non è detto. Dipende da come si parla col giovane. Io posso anche parlare di masturbazione con mia figlia, se lo si fa con naturalezza va bene, se invece sono proiettivo io, il problema è mio, non di mia figlia.

Quel che mi preoccupa con gli adolescenti, in generale, è il fatto che, se si parla con loro, si parla solo di sesso, come se l'amore corrispondesse a questo. Occorrerebbe invece educarli all'amore questi giovani, all'educazione affettiva, all'ascolto dell'altro, al rispetto del partner, alla pazienza di "aspettare". Su questa base l'educazione al sesso va bene. E' senza questa base che mi preoccupa un pò.

Tutto quà.

Buona giornata.

_________________
Ugo Albano

=============================
CONTATTO DIRETTO:
http://digilander.libero.it/ugo.albano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Parlare di sesso con un adolescente
MessaggioInviato: mar, 08 ott 2013 - 12:24 pm 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: mar, 19 set 2006 - 7:49 pm
Messaggi: 6184
Località: Pordenone
cicca76 ha scritto:
Risultato lui ha minacciato la sua ex moglie di chiamare gli assistenti sociali in quanto io persona disdicevole e in grado di turbare il naturale percorso di crescita di suo figlio con i miei discorsi "pornografici" e la mia indole da depravata.


Detta così mi ha fatto sorridere...pare che gli assistenti sociali siano da un lato temuti dall'altro i risolutori di qualsiasi problema familiare.
Secondo me sono i genitori a dover concordare qual'è la linea educativa che vogliono tenere, poi però bisogna essere pronti al fatto che la società può, anche se il genitore non vorrebbe, dare moltissimi stimoli di varia natura. Per esempio, non mi pare che film, telefilm, programmi vari in tv siano molto attenti all'educazione affettiva e sessuale degli adolescenti, anzi sbattono il sesso davanti alla faccia di tutti a tutte le ore...e quello sì che è incontrollabile!
Questo genitore che tanto si arrabbia con qualcuno che ha ascoltato e accolto i dubbi del figlio dovrebbe, secondo me, ricordarsi che avrebbe dovuto essere il primo ad affrontare questo tema delicato con il ragazzo invece di aspettare che gli arrivassero varie informazioni da altre fonti. Chissà, forse questo padre non è riuscito a costruire un rapporto tale di fiducia con il figlio al punto che quest'ultimo decisesse di rivolgersi a lui come primo interlocutore per chiarire le sue perplessità.

_________________
-----------------------------
http://www.assistentisociali.org
Canale Youtube di AssistentiSociali.org:
https://www.youtube.com/channel/UCatyyd ... KA1ExJwTsw


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO
Grafica a cura di NazgDesign.com - Ottimizzazioni by I.T.A. Solution

News News  SitemapIndex SitemapIndex  RSS Feed RSS Feed  Channel list Channel list