Area Shopping su AssistentiSociali.org

AssistentiSociali.Org

Il portale italiano degli assistenti sociali
*

*

* *
  
Oggi è mer, 11 dic 2019 - 9:17 am

Tutti gli orari sono UTC





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Minore affidato in via non ufficiale..
MessaggioInviato: sab, 04 ago 2012 - 9:31 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: sab, 04 ago 2012 - 7:13 pm
Messaggi: 3
Salve, la figlia di una mia amica ragazza madre, vive da qualche settimana presso una pseudo zia, per problemi logistici legati all'abitazione ed economici.
Uso la parola pseudo perchè questa signora non è una parente di fatto ma un amica di famiglia che però è sempre stata presente e riconosciuta dalla bambina come la sua zia.
Vorrei comunque specificare che qui non si sta parlando di abbandono, la bambina (11 anni) vede e sente sempre la madre che non la stà trascurando o chè, e la cosa è nel pieno consenso anche da parte sua che ha sempre frequentato questa zia e casa sua come una vera e propria nipote se non di più.
Per la legge però questa signora resta comunque un estranea alla famiglia e mi sembra di aver sentito che un minore non può stare con un "estraneo" per più di tot tempo.
Quanto sarebbe questo tempo?
E se la cosa non viene dichiarata diventa illegale? E cosa potrebbe accadere?
Ringrazio tutti anticipatamente..
:D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Minore affidato in via non ufficiale..
MessaggioInviato: lun, 06 ago 2012 - 9:23 am 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: mar, 12 giu 2012 - 2:30 pm
Messaggi: 8
Ciao!
Allora, la legge consente una sorta di "affido consensuale" a perone che non siano parenti entro il quarto grado fino ad un periodo massimo di 6 mesi, oltre il quale la situazione va formalizzata attraverso il ricorso al giudice tutelare. Non succede niente, ovvero la madre non sarà dichiarata decaduta o altro, tuttavia questo serve per dare maggior tutela soprattutto alla minore, ma anche alla persona che ce l'ha a vivere in casa. Eventualmente la tua amica può provare a rivolgersi al servizio sociale della sua zona per spiegare la situazione ed eventualmente a chiedere aiuto nel preparare la domanda da presentare al Giudice tutelare, oppure si può provare a rivolgersi direttamente al Giudice tutelare competente per la zona di residenza, chiedendo quali documenti servono. Aggiungerei anche una cosa, che non è fondamentale in questo caso, ma aiuta: in alcuni comuni, nel momento in cui viene disposto un affido da una qualsiasi autorità giudiziaria, viene corrisposto un contributo per l'affido per le spese sostenute dall'affidatario in relazione al minore in affido. Non è una cifra esorbitante, in realtà, però aiuta.
Ecco, mi sembra di aver messo tutto. Se hai altri dubbi chiedi pure!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Minore affidato in via non ufficiale..
MessaggioInviato: mar, 07 ago 2012 - 5:06 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: sab, 04 ago 2012 - 7:13 pm
Messaggi: 3
Ok, tutto chiaro.
Grazie mille!
:)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO
Grafica a cura di NazgDesign.com - Ottimizzazioni by I.T.A. Solution

News News  SitemapIndex SitemapIndex  RSS Feed RSS Feed  Channel list Channel list