Area Shopping su AssistentiSociali.org

AssistentiSociali.Org

Il portale italiano degli assistenti sociali
*

*

* *
  
Oggi è ven, 18 ago 2017 - 11:38 pm

Tutti gli orari sono UTC





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Magistrale LM-63 scienze amministrative e giuridiche
MessaggioInviato: ven, 26 mag 2017 - 1:51 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: gio, 25 mag 2017 - 5:04 pm
Messaggi: 2
Ciao a tutti
sono una neolaureata in Servizio Sociale (L-39). Ho 22 anni e ho svolto due tirocini facenti parte del piano di studi del corso, uno in Consultorio familiare e l'altro nell' Ufficio dei Servizi Sociali per i Minorenni al Tribunale per i Minorenni . Ad oggi sono molto indecisa nel seguire il percorso in Progettazione e Gestione dei Servizi Sociali (LM-87) a causa dei limitati sbocchi lavorativi e perchè molti affermano che per fare l'A.S è fondamentale la Triennale e non la Specialistica. Ho fatto molte ricerche e mi è sembrato molto interessante la Laurea magistrale in Scienze amministrative e giuridiche delle organizzazioni pubbliche e private (LM-63) a Torino e fa parte di Giurisprudenza. Secondo voi c'è un nesso con il Servizio Sociale oppure è solo tempo perso? C'è qualcuno che ha svolto un percorso simile? Voi cosa ne pensate? Avrei la possibilità di avere molti più sbocchi lavorativi?
Vi ringrazio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magistrale LM-63 scienze amministrative e giuridiche
MessaggioInviato: sab, 27 mag 2017 - 5:06 am 
Non connesso
Malato per AssistentiSociali.org
Malato per AssistentiSociali.org
Avatar utente

Iscritto il: ven, 04 mag 2007 - 10:22 am
Messaggi: 1574
Località: Forlì
Generalmente anche io sconsiglio la LM 87 per tutta una serie di motivi che ho spiegato quì: http://blog.assistentisociali.org/2016/ ... e-1-parte/ (è il primo di otto pezzi).

Nella scelta di un'altra LM io inviterei a vedere in se stessi ed in cosa piace veramente fare, oltre che ai trend di occupazione (basta vedere AlmaLaurea).

Mi colpisce, in generale, questa scarsa abitudice di voi giovani a "verificare sul campo". Ma andate in giro a vedere cosa fanno le persone con la LM che avete in testa, la realtà è quella, non internet.

Un altro consiglio generale che do è quello di vedere se la LM corrisponde ad una qualifica ordinata. Altrimenti si finisce in un calderone in cui tutti fanno tutto.

Ultimo consiglio: se c'è confusione, fermatevi. Prendete la Laurea, fare l'esame di stato ed iniziate a lavorare. Strada facendo si capisce su cosa investire e cosa piace davvero. Più che fare una LM inutile forse un master porta più soddisfazioni e specializza di più.

OK??

_________________
Ugo Albano

=============================
CONTATTO DIRETTO:
http://digilander.libero.it/ugo.albano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magistrale LM-63 scienze amministrative e giuridiche
MessaggioInviato: sab, 27 mag 2017 - 8:07 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: gio, 25 mag 2017 - 5:04 pm
Messaggi: 2
Caro Ugo
grazie per questi consigli. Mi sento di difendere noi giovani che ci troviamo davvero in confusione a causa della cattiva organizzazione dei corsi di laurea.. se questi non avessero senso e finissimo tutti in un "calderone" che senso avrebbe creare diverse LM? E perché dare la possibilità di fare questi salti che poi non portano a nulla ma solo ulteriori difficoltà?
Io ho pensato a una LM-63 perché potrebbe essere il generale nel particolare.. nelle pubbliche amministrazioni fanno parte anche le politiche sociali. Facendo domande sul campo, la maggior parte degli assistenti sociali lavorano con l'albo B.
Comunque ti ringrazio per la risposta è spero di fare la scelta giusta.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magistrale LM-63 scienze amministrative e giuridiche
MessaggioInviato: dom, 28 mag 2017 - 7:13 am 
Non connesso
Militante
Militante

Iscritto il: sab, 04 apr 2015 - 7:26 pm
Messaggi: 205
Ciao Meg94,
ti ringrazio per la segnalazione. L'Università di Torino organizza questa laurea con modalità a distanza, interessante per noi occupati a tempo pieno in una PA. La prenderò in considerazione in vista di eventuale sviluppo di carriera.
Molto bella la LM 63 dell'Università di Bologna, che però ha criteri di acesso molto restrittivi. In bocca al lupo per il tuo percorso! Ciao


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magistrale LM-63 scienze amministrative e giuridiche
MessaggioInviato: lun, 24 lug 2017 - 10:31 am 
Non connesso
Novizio
Novizio

Iscritto il: mer, 02 lug 2014 - 5:27 pm
Messaggi: 108
È parecchio che non intervengo in questo forum, perché nel frattempo la mia vita ha subìto una profonda rivoluzione e non ne ho avuto molto tempo.

Mi sento di sottoscrivere i consigli di ugo.albano (anche se «qui» si scrive senz'accento), a cui aggiungo che per l'accesso alla ex carriera direttiva nella pubblica amministrazione la laurea (cosiddetta triennale) è titolo sufficiente. La laurea magistrale occorre solo, virtualmente, per l'accesso dall'esterno a qualifiche dirigenziali, il che concretamente non significa nulla perché di fatto l'accesso alla dirigenza è attualmente possibile solo dall'interno, con laurea (anche cosiddetta triennale) + cinque anni di esperienza in una qualifica funzionale per la quale sia richiesta una laurea (categoria D o equiparata a seconda del comparto, cioè i vecchi settimo, ottavo e nono livello). L'unica cosa che non è chiara (perché la legge non lo dice) è se bisognava essere già laureati al momento dell'assunzione. Non è una questione di lana caprina in quanto ci sono molti colleghi (ebbene sì, durante la mia assenza sono diventato un funzionario pubblico 8) ) che, prima che sulle progressioni verticali si abbattesse la mannaia della Corte costituzionale, sono divenuti funzionari per carriera, pur non essendo laureati, e di sicuro finché non si laureano non possono partecipare a concorsi per la dirigenza, mentre non si capisce se possano farlo se si laureano adesso, poiché la disposizione è interpretabile in tre modi (a mio avviso l'interpretazione più convincente è quella secondo cui debbano laurearsi e che gli anni prescritti debbano trascorrere da quando si laureano, in quanto durante questi 5 anni debbono coesistere le condizioni di laureato e inquadrato in una qualifica funzionale della ex carriera direttiva).

Vi confermo che le lauree magistrali della classe LM-87 non servono a un piffero. Nell'amministrazione dove lavoro io, tra tutte le persone che si occupano di servizi sanitari, socio-sanitari e sociali la stragrande maggioranza è laureata in Scienze politiche o Giurisprudenza. Dirigenti compresi. Quella di assistente sociale è una professione regolamentata che tuttavia prevede poche esclusive; vale a dire che alcune delle attività previste dalla legge professionale fanno parte del profilo dell'assistente sociale, ma non sono a lui riservate. In particolare non è riservata tutta l'area della programmazione, del coordinamento, della progettazione. Infatti io mi occupo di proprio di questo, anche se a malincuore perché ho molta nostalgia dell'anno trascorso nella comunicazione istituzionale.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magistrale LM-63 scienze amministrative e giuridiche
MessaggioInviato: mar, 25 lug 2017 - 6:55 pm 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: mar, 19 set 2006 - 7:49 pm
Messaggi: 5457
Località: Pordenone
indeciso ha scritto:
Quella di assistente sociale è una professione regolamentata che tuttavia prevede poche esclusive; vale a dire che alcune delle attività previste dalla legge professionale fanno parte del profilo dell'assistente sociale, ma non sono a lui riservate. In particolare non è riservata tutta l'area della programmazione, del coordinamento, della progettazione. Infatti io mi occupo di proprio di questo, anche se a malincuore perché ho molta nostalgia dell'anno trascorso nella comunicazione istituzionale.


Indeciso, ma sei un assistente sociale?

_________________
Ash Nazg
-----------------------------
www.assistentisociali.org


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magistrale LM-63 scienze amministrative e giuridiche
MessaggioInviato: dom, 30 lug 2017 - 12:03 pm 
Non connesso
Novizio
Novizio

Iscritto il: mer, 02 lug 2014 - 5:27 pm
Messaggi: 108
Nazg ha scritto:
Indeciso, ma sei un assistente sociale?

No. Mi iscrissi al forum perché avevo accarezzato l'idea di diventarlo. Sono un funzionario nella p.a. e il mio attuale incarico investe le politiche sociali, comunque. Per questo dicevo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magistrale LM-63 scienze amministrative e giuridiche
MessaggioInviato: dom, 30 lug 2017 - 2:54 pm 
Non connesso
Militante
Militante

Iscritto il: sab, 04 apr 2015 - 7:26 pm
Messaggi: 205
In quale ente della PA lavori di preciso? Se ti va di comunicarlo, ovviamente. Funzionario significa che sei in categoria D, sei un D3 o una PO? Grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magistrale LM-63 scienze amministrative e giuridiche
MessaggioInviato: lun, 31 lug 2017 - 3:57 pm 
Non connesso
Novizio
Novizio

Iscritto il: mer, 02 lug 2014 - 5:27 pm
Messaggi: 108
Federica72 ha scritto:
In quale ente della PA lavori di preciso? Se ti va di comunicarlo, ovviamente. Funzionario significa che sei in categoria D, sei un D3 o una PO? Grazie

Ti posso comunicare l'ente in privato.
Nel mio ente si chiamano funzionari anche i D1, da quando c'è stata quella sentenza di Cassazione che ha stabilito che D1 e D3 non sono due categorie giuridiche ma due posizioni economiche all'interno della stessa categoria. Infatti il mio ente non bandisce più concorsi per l'accesso diretto da D3 (sono stati dichiarati illegittimi anche dalla giurisprudenza amministrativa) da almeno dieci anni. Chi è stato assunto prima con accesso da D3 (in generale si tratta di dipendenti dell'ex VIII qualifica funzionale che con la c.d. privatizzazione del pubblico impiego sono partiti da D3 per effetto delle corrispondenze stabilite dalla normativa contrattuale transitoria) prende una indennità di circa dieci euro lordi, che si sommano allo stipendio relativo alla progressione economica. I D1 sono chiamati «funzionari» tout court, i D3 funzionari esperti (anche se divenuti tali in séguito a progressione orizzontale); abbiamo anche dei D1 non laureati che sono divenuti tali per carriera, prima che le progressioni verticali venissero dichiarate incostituzionali.
Tanto premesso, sono un D1 e non potrò mai divenire D2 o di D3 perché un'altra caratteristica della mia amministrazione è che le progressioni orizzontali sono sospese sine die, in quanto si preferisce spendere i fondi in altra maniera (lasciamo perdere), dopo che negli altri anni si è scialacquato con le progressioni verticali, a causa delle quali oggi ci ritroviamo più personale di categoria D che di categoria B (e neanche un addetto di categoria A).
La PO, se tutto va bene, me la danno l'anno prossimo, perché qui bisogna stare da almeno 2 anni per averla e nel computo non si tiene conto del servizio prestato in altre amministrazioni (dove stavo io, invece, le PP.OO. neanche esistevano; in compenso esistevano gli scatti di carriera per graduatoria, per essere idonei ai quali occorrevano 3 anni di servizio considerando anche quelli prestati in altri enti). Sempre che non sia scappato via per comando :lol: Detengo comunque la responsabilità specifica di un ufficio, per la quale percepisco una (ridicola) indennità.


Ultima modifica di indeciso il mar, 01 ago 2017 - 6:47 am, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Magistrale LM-63 scienze amministrative e giuridiche
MessaggioInviato: lun, 31 lug 2017 - 6:11 pm 
Non connesso
Militante
Militante

Iscritto il: sab, 04 apr 2015 - 7:26 pm
Messaggi: 205
Indeciso, ti scrivo in privato perchè l'argomento mi interessa moltissimo (non credo altrettanto gli altri utenti del forum). :D A presto!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO
Grafica a cura di NazgDesign.com - Ottimizzazioni by I.T.A. Solution

News News  SitemapIndex SitemapIndex  RSS Feed RSS Feed  Channel list Channel list