Area Shopping su AssistentiSociali.org

AssistentiSociali.Org

Il portale italiano degli assistenti sociali
*

*

* *
  
Oggi è sab, 20 lug 2019 - 7:47 pm

Tutti gli orari sono UTC





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Libera professione cercasi
MessaggioInviato: mer, 30 set 2015 - 12:15 pm 
Non connesso
Militante
Militante

Iscritto il: sab, 16 gen 2010 - 9:32 pm
Messaggi: 252
Vediamo. Ho parlato con una collega che mi ha invitato a un corso virtuale su questo tema. La conosco bene ed é molto brava, quindi ho deciso di lasciar perdere tutti sti contatti e peregrinazioni varie (finisco quelli in corso e poi stop) per dedicarmi a questo lavoro di affinamento della presenza in Internet e definizione del prodotto. Secondo lei sono ben incamminata con quello che offro, solo devo mandare un messaggio mirato e aprire l'ottica a cose diverse perché lei stessa ha avuto questa esperienza (e ora é una professionista affermata).
Una domanda per curiositá Ugo... Non dubito che le pagine siano belle... m,a tutti questi colleghi... vendono poi? perché io ho come la sensazione che alla fin fine tutto sto mercato non ci sia... che si possa fare qualcosa sí, ora viverci lo dubito molto perché per lo meno gli a.s. che conosco che fanno libera professione sono tutti o pensionati o in part time o fanno altri lavori tipo insegnante o, come me, non devono guadagnare per mangiare e quindi se la possono prendere light.
Poi per caritá, alcuni sí, ma é come nella psicologia... i miei docenti di psicoterapia non sanno dove mettere i pazienti peró sono 4, tutta la schiera di quelli che ci formiamo con loro dobbiamo avere aspettative realistiche e tenere ben in conto che solo pochi arrivano a quei livelli e non sempre e non solo é questione solo di bravura...
Si fa per riflettere! :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Libera professione cercasi
MessaggioInviato: mer, 30 set 2015 - 1:21 pm 
Non connesso
Malato per AssistentiSociali.org
Malato per AssistentiSociali.org
Avatar utente

Iscritto il: ven, 04 mag 2007 - 10:22 am
Messaggi: 1723
Località: Forlì
Beh, pure gli psicologi sono messi male qui in Italia. C'è chi fa l'educatore, che l'insegnante, chi la mantenuta (le psicologhe che conosco sono tutte accasate con maschi ricchi, medici, manager o ben piazzati......).

Per quanto riguarda gli assistenti sociali c'è una storica presenza nel pubblico impiego e - ahimè- scarsa nel non profit. Nel nostro caso ognuno cura delle "nicchie", con le quali da sole non campi: in buona parte sono semidipendenti con incarichi aggiuntivi.

Dipende da dove si vive: una cosa è la metropoli, altra cosa il paesino di montagna.

Poi dipende dai prodotti, ma pure da come li vendi. Per esempio molti colleghi sono mediatori familiari, ma nessuno mediatore condominiale. In un gioco di mercato sociale forse la seconda nicchia è meglio della prima.... solo per fare un esempio assurdo.

Le variabili sono tante, nei miei corsi le analizziamo una ad una, perchè poi, in fin dei conti, dipende da se e come ci si vuol mettere in gioco.

Ad ogni caso il sito web aiuta a "tradurre" in comunicazione ciò che hai in testa. E' come il bigliettino da visita, ovvia!!

Il bigliettino da visita c'è chi lo da in giro, e chi se lo tiene nel cassetto... rendo l'idea???

_________________
Ugo Albano

=============================
CONTATTO DIRETTO:
http://digilander.libero.it/ugo.albano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Libera professione cercasi
MessaggioInviato: mer, 30 set 2015 - 3:27 pm 
Non connesso
Militante
Militante

Iscritto il: sab, 16 gen 2010 - 9:32 pm
Messaggi: 252
In Italia lo psicologo deve lavorare sí o sí in libera professione. In Spagna non é detto in quanto sia lo psicologo che l'assistente sociale sono molto presenti nel privato sociale e il fatto che per entrare nel pubblico lo psicologo debba fare 4 anni di specializzazione clinica come i medici, fa sí che quelli che sono motivati si scozzino tra loro mentre a quelli come me che non aspirano a chiudersi in ospedale abiano ancora qualche chance fuori, per esempio nel sociale, ma anche nella terapia che qui non é vietata neppure agli assistenti sociali, a differenza che in Italia. Di fatto una mia Tutor dopo aver lavorato anni da assistente sociale si é licenziata per mettersi a fare la terapeuta in proprio.
Detto questo a me un lavoro da educatore non dispiacerebbe affatto. Alla fine é lí che si sperimenta la relazione vera, senza somministrare tests e scrivere diagnosi infinite come lo psicologo clinico e senza affogare nelle carte come l'assistente sociale. Il mio obiettivo rimane: posto dipendente nel terzo settore come a.s., psicologo o educatore, poi si vedrá :D

A proposito il mio sito é questo: http://tramayemociones.jimdo.com/
anche se é solo in spagnolo e sono cosciente che é molto migliorabile... di fatto dovró rifarlo con un'altra ottica...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Libera professione cercasi
MessaggioInviato: gio, 01 ott 2015 - 6:01 am 
Non connesso
Malato per AssistentiSociali.org
Malato per AssistentiSociali.org
Avatar utente

Iscritto il: ven, 04 mag 2007 - 10:22 am
Messaggi: 1723
Località: Forlì
Ho visto. I prodotti sono "psicologici" e su nicchie ben precise.

Certo che va un pò rivisto: usa le immagini ed i colori, e metti al centro i "prodotti" (che ora sono sopra)......

Certo che un doppio sito sarebbe bello (italiano e spagnolo)....

_________________
Ugo Albano

=============================
CONTATTO DIRETTO:
http://digilander.libero.it/ugo.albano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Libera professione cercasi
MessaggioInviato: gio, 01 ott 2015 - 4:22 pm 
Non connesso
Militante
Militante

Iscritto il: sab, 16 gen 2010 - 9:32 pm
Messaggi: 252
Mi sto immergendo nel corso... figurati che per fare i cambiamenti che dici non saprei proprio come fare a livello operativo, proprio perché non ho mai smanettato con le pagine web. Il formato di Jimdo non é efficace, quindi mi studieró il tema piano piano. E certamente ci sará anche la traduzione italiano-spagnolo. Nel frattempo che studio la cosa (il corso é molto completo, con video, materiale scritto e videoconferenze) ho pensato che invece di andare a mendicare accoglienza altrove, potrei cominciare a presentarmi chiedendo referenze io. Per esempio oggi mi é arrivato un invito di porte aperte di un centro di osteopatia vicino a casa mia. Bene, vado, mi presento, lascio il biglietto da visita e dico che sono interessata ad avere come referenza un osteopata che sappia lavorare con neonati e bambini perché facendo psicoterapia perinatale a volte bisogna trattare i traumi da parto e alcune clienti possono necessitare un osteopata. Questo é reale, magari capita una volta all'anno e nel mio caso magari mai, peró secondo me non si sa mai che se l'osteopata vede un problema in un paziente non pensi: ah, ricordo che una volta venne una psicoterapeuta che mi fece una buona impressione...
Che dici?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Libera professione cercasi
MessaggioInviato: ven, 02 ott 2015 - 4:32 pm 
Non connesso
Dotto
Dotto

Iscritto il: ven, 06 ott 2006 - 4:03 pm
Messaggi: 459
Eccomi qua, scusate ma lavoro 12 ore al giorno :D Io posso raccontarvi la MIA esperienza, che è ovviamente mia personale. Innanzi tutto io vengo da 15 anni di lavoro nei comuni, in un territorio che conosco a menadito. Ho deciso di lanciarmi nella libera professione e mi sono licenziata (con sommo gaudio). Devo dire la verità, quando ho iniziato la libera professione ho capito che la prospettiva cambia radicalmente, ti devi inserire sul mercato e devi guadagnarci quindi devi trovare la nicchia dove entrare che sia remunerativa e nella quale le persone sono disposte a pagarti. Guardate che non è un ragionamento di poco conto, sembra una sciocchezza ma non lo è, soprattutto se hai già lavorato per anni non collegando in automatico la persona che avevi davanti al pagamento della tua prestazione. Ho dovuto imparare. La seconda cosa che ho dovuto imparare è che ti devi considerare un "laureato in servizio sociale" e quindi devi sfruttare tutte le potenzialità che questo titolo ti dà, non ti devi pensare come un assistente sociale "tradizionale" ma devi essere creativo, flessibile, senza paura di contaminarti con altre professioni. Io ora faccio 3 lavori in contemporanea, e uno diverso dall'altro, ne ho appena lasciato un quarto. Lavoro ce n'è, bisogna cambiare ottica e prospettiva secondo me


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Libera professione cercasi
MessaggioInviato: ven, 02 ott 2015 - 5:16 pm 
Non connesso
Novizio
Novizio

Iscritto il: mar, 15 gen 2013 - 4:25 am
Messaggi: 102
Praticamente che fai? Dove lavori? Hai un sito?

L.B.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Libera professione cercasi
MessaggioInviato: sab, 03 ott 2015 - 3:50 pm 
Non connesso
Dotto
Dotto

Iscritto il: ven, 06 ott 2006 - 4:03 pm
Messaggi: 459
Io lavoro in Friuli, però non è detto che quello che faccio io vada bene per tutti e in tutti i territori. Collaboro con un poliambulatorio privato dove faccio l'assistente sociale "tradizionale" in libera professione, ho i miei clienti e li prendo in carico in autonomia. Sempre con loro ho anche un contratto per occuparmi della segreteria, della prima accoglienza dei pazienti degli altri professionisti e del coordinamento degli altri professionisti. Ho una collaborazione con una cooperativa sociale dove mi occupo di coordinare gli educatori del servizio a favore dei disabili. In piena autonomia invece dato che sono anche counselor naturopatico faccio progetti personalizzati per il cambiamento dello stile di vita in persone che vogliono stare bene. Ho appena lasciato il lavoro nelle commissioni 104 dell'Inps


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Libera professione cercasi
MessaggioInviato: dom, 04 ott 2015 - 11:08 am 
Non connesso
Malato per AssistentiSociali.org
Malato per AssistentiSociali.org
Avatar utente

Iscritto il: ven, 04 mag 2007 - 10:22 am
Messaggi: 1723
Località: Forlì
Bella esperienza, Monica.
Se ti va, sto raccogliendo delle interviste sulla libera professione, se sei disponibile ti intervisto.....
Se si, contattami in privato.

_________________
Ugo Albano

=============================
CONTATTO DIRETTO:
http://digilander.libero.it/ugo.albano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Libera professione cercasi
MessaggioInviato: mar, 27 ott 2015 - 11:49 pm 
Non connesso
Militante
Militante

Iscritto il: sab, 16 gen 2010 - 9:32 pm
Messaggi: 252
Carissimo Ugo, allora... da un giorno all'altro e per pura casualitá mi hanno proposto un contratto da psicologa in una residenza per anziani, alcune ore con partita IVA per 6 mesi che puó allungarsi o diventare definitivo. Ma non é finita qui. La direttrice vuole assumermi quanto prima come assistente sociale :D Sono ancora incredula per aver trovato lavoro in Spagna, a 42 anni e nel centro di Barcellona. L'ambiente é buonissimo. Tra le altre cose mi hanno chiesto esplicitamente di proporre il progetto di arteterapia che giá avevo sperimentato in tirocinio. Sono abbastanza senza parole, pensa che non mi hanno fatto neppure il colloquio. Ero andata a firmare un contratto di volontariato come a.s. (seguire alcuni casi di utenti di case popolari) e l'amministrativa mi ha presentato la direttrice, la quale peraltro non avrá piú di 30 anni. La direttrice ha detto: non posso crederci, cercavo uno psicologo con la tua esperienza e se é anche a.s., ancora meglio.
Che dire? che sono piú senza parole ora di quando anni fa in Italia ho vinto due concorsi in contenporanea :mrgreen: quello che mi é capitato é ancora piú impossibile...
Saluti

Chiara Leoni

psicóloga (col. 23449) y mediadora familiar sistémica


http://www.psicologiafamilia.es/
https://psicologafamiliarblog.wordpress.com/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Libera professione cercasi
MessaggioInviato: mer, 28 ott 2015 - 5:04 am 
Non connesso
Militante
Militante

Iscritto il: sab, 04 apr 2015 - 7:26 pm
Messaggi: 311
Bene Chiara, in bocca al lupo! :D Raccontaci poi come va'...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Libera professione cercasi
MessaggioInviato: mer, 28 ott 2015 - 6:20 pm 
Non connesso
Malato per AssistentiSociali.org
Malato per AssistentiSociali.org
Avatar utente

Iscritto il: ven, 04 mag 2007 - 10:22 am
Messaggi: 1723
Località: Forlì
Eh, che bello, ma pure che strano scherzo ti fa il destino: più ti allontani dall'assistente sociale per indossare il tuo nuovo abito da psicologa, più ritorni al vecchio.

Certo, dovrai gestire questa crisi di identità. Ovvia, è un pò come gestirsi il marito e l'amante :lol: :lol:

A parte le battute (metaforiche, s'intende), mi colpiva molto questa tua "entry" in arteterapia e questa "caduta" a (ri)fare l'assistente sociale.......

Mi ronzano per la testa le emozioni che sono emerse da una mia recente intervista ad un assistente sociale specializzando in musicoterapia: ho insistito su queste connessioni possibili durante tutta l'intervista.....

Perchè dico questo? Perchè se nel "lavoro pubblico" è bene NON essere specializzati, nella libera professione BISOGNA essere specializzati in qualcosa.

Sennò che vendo, le patate? E meno male: quella "cosa" che fanno i colleghi nei servizi pubblici è "impresentabile" nel mercato.

Io mi chiedo perchè mai tutte le specializzazioni nei servizi di cura ci sono scivolate via verso altre professioni, NONOSTANTE il forte sviluppo degli studi.

Non lo so, l'esperienza di pallaspina mi invita a riflettere: possibile che gli psicologi, invece di fare psicoterapia, fanno "tutto quello che gli assistenti sociali potrebbero fare in libera professione"?

Sono miei pensieri dell'anima mia più profonda. A volte mi chiedo se ho sbagliato mestiere.....

_________________
Ugo Albano

=============================
CONTATTO DIRETTO:
http://digilander.libero.it/ugo.albano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Libera professione cercasi
MessaggioInviato: mer, 28 ott 2015 - 9:15 pm 
Non connesso
Militante
Militante

Iscritto il: sab, 16 gen 2010 - 9:32 pm
Messaggi: 252
Ugo... Spain is different. La psicoterapia non la vuole fare nessuno a meno che non sia comportamentismo puro e duro della serie: Il bimbo e' disobbediente e io te lo cambio (non per nulla il dottor estivill e' mio concittadino). L'assistente sociale e lo psicologo qui sono figure molto intercambiabili nel sociale. Io poi sono pratica. Volevo un lavoro vero e l'ho trovato, il titolo di questo lavoro poco importa. Francamente vendersi come terapeuta e' faticoso e non paga. Non escludo di fare anche quello ma per ora non ho trovato nemmeno un cliente manco gratis... E i centri di psicologia cercano gente con esperienza e titoli che io non ho e non posso avere ora. A me non dispiaceva fare l'assistente sociale... Però odiavo la burocrazia del comune e i contributi economici. Poi qui nelle strutture per anziani tendono a cercare chi ha i due titoli. Insomma io sono contenta così :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Libera professione cercasi
MessaggioInviato: ven, 30 ott 2015 - 8:12 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: lun, 20 ott 2014 - 10:15 pm
Messaggi: 5
Ciao Pallaspina posso chiederti se ti è venuto facile trovare lavoro in Spagna esattamente a Barcellona ? Io ci ho fatto l'erasmus e un tirocinio ma da quello che ho visto, avendo anche cercato lavoro in questo settore, non ricordo ci fossero molte opportunità più che altro dopo tutti i tagli derivanti dalla crisi economica. Il tirocinio a Barcellona lo feci in una fondazione che si occupava di riduzione del danno con prostitute e transgender, ho un gran bel ricordo ma ricordo che già a metà del tirocinio tutto il personale era passato a metà orario per riduzione di fondi. Adesso vivo in Scozia e faccio un lavoro simile all'educatore però ogni tanto mi mancano i paesi hispanico latini, anche più dell'Italia!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Libera professione cercasi
MessaggioInviato: ven, 30 ott 2015 - 10:41 pm 
Non connesso
Militante
Militante

Iscritto il: sab, 16 gen 2010 - 9:32 pm
Messaggi: 252
Se ho trovato facilmente lavoro, dipende. L'ho trovato a soli 6 mesi dalla laurea in psicologia, a 42 anni e con 3 figli, dopo 5 anni che non lavoravo per scelta mia e per sole 12 ore alla settimana a partita IVA. Per me va benissimo cosí, peró se dovessi viverci non sarebbe facile. Adesso la crisi si é un pó riassorbita, peró ti dico, io ho risposto a piú di 100 offerte, ho fatto un solo colloquio dove poi non mi hanno preso e questo lavoro l'ho trovato per caso. Io ho molta esperienza, tra Italia e Spagna ho praticamente seguito tutto (minori, anziani, nomadi, affidi, adozioni, abuso...), sono mediatore familiare, perché le offerte di lavoro chiedono quasi sempre molta esperienza e molta formazione specifica. Se vuoi tentare, io ti suggerirei di cercare in tutta la Spagna, cosa che io non posso fare perché ho la famiglia a Barcellona, peró se cerchi in tutta la Spagna secondo me trovi. Devo anche dire che alcune offerte nel sociale sono spaziali a livello di stipendio (anche 3000 euro al mese) ma io non ci andrei neanche morta (case famiglia dove devi avere la reperibilitá 365 giorni all'anno.... mah). Alla fine qui almeno le offerte ci sono, mentre mi pare di capire che in Italia non ce ne sono proprio. Puoi sempre provare a cercare e vedere se ti chiamano e cosa ti propongono... Io ora con 12 ore a settimana sono felice come una Pasqua, avendo la partita IVA posso integrare con altre ore senza limitazione e la mia intenzione é fare qualcosa a livello di psicoterapia e/o supplenze in altri servizi per anziani. Puoi vedere le pagine http://www.hacesfalta.com e, per Barcellona, Torre Jussana e renderti un pó conto dell'aria che tira. Chi comincia a lavorare nel sociale poi difficilmente resta disoccupato, il problema é che gli stipendi sono bassini e gli orari un pó difficili.
Ciao :)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO
Grafica a cura di NazgDesign.com - Ottimizzazioni by I.T.A. Solution

News News  SitemapIndex SitemapIndex  RSS Feed RSS Feed  Channel list Channel list