Area Shopping su AssistentiSociali.org

AssistentiSociali.Org

Il portale italiano degli assistenti sociali
*

*

* *
  
Oggi è sab, 20 lug 2019 - 7:48 pm

Tutti gli orari sono UTC





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: laurea triennale L39 senza abilitazione
MessaggioInviato: lun, 24 lug 2017 - 12:35 pm 
Non connesso
Novizio
Novizio

Iscritto il: mer, 02 lug 2014 - 5:27 pm
Messaggi: 166
Federica72 ha scritto:
Scusate, questa cosa mi fa' un tantino arrabbiare.

Fa = terza persona indicativo presente verbo fare.
Fa' = seconda persona imperativo verbo fare.
Fà = non esiste.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: laurea triennale L39 senza abilitazione
MessaggioInviato: lun, 24 lug 2017 - 12:37 pm 
Non connesso
Novizio
Novizio

Iscritto il: mer, 02 lug 2014 - 5:27 pm
Messaggi: 166
ugo.albano ha scritto:
La laurea in scienze dell'educazione permette di svolgere l'attività di "educatore professionale".

Attenzione: la laurea in Educazione professionale, abilitante all'omonima professione sanitaria (regolamentata), è diversa dalla laurea in Scienze dell'educazione.
La prima afferisce a una classe del gruppo SNT.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: laurea triennale L39 senza abilitazione
MessaggioInviato: lun, 24 lug 2017 - 12:50 pm 
Non connesso
Novizio
Novizio

Iscritto il: mer, 02 lug 2014 - 5:27 pm
Messaggi: 166
ugo.albano ha scritto:
A ciò si è aggiunto la formazione universitaria poco orientata al profilo giuridico che invece le competenze le contempla.

Parole santissime.
Una volta conobbi una ragazza che si era trasferita dal corso di laurea in Servizio sociale dell'Università di Catania a quello dell'Università di Bologna. Il motivo? A Catania il piano di studi prevedeva praticamente un anno su tre di diritto, e lei non era riuscita a superare un esame banalissimo (mi pare Istituzioni di diritto pubblico, che è fondamentale per affrontare poi Diritto amministrativo e Diritto penale) sostenuto non so quante volte, mentre a Bologna, benché il corso afferisse alla facoltà di Scienze politiche, aveva un taglio assai più umanistico, con esami di filosofia, psicologia, letteratura… Mi apparve subito chiaro che questa ragazza non aveva la più pallida idea di ciò in cui consistesse la professione che desiderava intraprendere, però mi sembrava poco carino prenderla di petto, anche perché ero in pubblico. Allora la presi per il largo: le chiesi che senso avesse trasferirsi dalla Sicilia alla via Emilia, facendo spendere tanti soldi ai suoi genitori, per conseguire lo stesso titolo di studio, relativo a una professione regolamentata e in quanto tale esercitabile allo stesso e identico modo con il titolo conseguito a Catania (università di tutto rispetto) e a Bologna (università di cui personalmente negli anni mi sono fatto una pessima opinione), dato che hanno lo stesso valore legale. Cosa mi rispose? Che a Catania c'erano tutti quegli insegnamenti di diritto per ragioni baronali, perché è l'unica spiegazione possibile dato che non c'entrano assolutamente niente con il servizio sociale (?) e sono inutili (??), mentre a Bologna avrebbe almeno potuto studiare ciò che è attinente alla professione (???) e che ha scelto in quanto le piace e si sarebbe ritrovata con un titolo spendibile e non che non serve a niente come quello che rilasciano le università del Sud, che nei concorsi non è riconosciuto. A questo punto ho, per ovvie ragioni, lasciato cuocere la colonizzata mentale nel suo brodo, insieme con quell'idiota, laureato in Storia sempre presso l'ateneo felsineo, del docente del corso (con tre discenti in tutto) che stavamo svolgendo presso l'agenzia per il lavoro presso cui ci siamo conosciuti.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: laurea triennale L39 senza abilitazione
MessaggioInviato: lun, 24 lug 2017 - 12:52 pm 
Non connesso
Novizio
Novizio

Iscritto il: mer, 02 lug 2014 - 5:27 pm
Messaggi: 166
Federica72 ha scritto:
Solo i primi ricevevano una formazione universitaria, i secondi invece un training molto pratico in scuole parauniversitarie.

A cui si poteva accedere anche senza diploma.
Ma poi venne la distinzione tra infermieri ausiliarî e infermieri professionali, e poi i primi sono diventati OSS, OSA e OSS+S.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO
Grafica a cura di NazgDesign.com - Ottimizzazioni by I.T.A. Solution

News News  SitemapIndex SitemapIndex  RSS Feed RSS Feed  Channel list Channel list