Area Shopping su AssistentiSociali.org

AssistentiSociali.Org

Il portale italiano degli assistenti sociali
*

*

* *
  
Oggi è sab, 23 gen 2021 - 5:13 pm

Tutti gli orari sono UTC





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Il letto d'ospedale per l'anziano malato?
MessaggioInviato: dom, 16 nov 2008 - 11:51 am 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: dom, 03 ago 2008 - 3:24 pm
Messaggi: 12
Ragazzi scusate il mio sfogo.
Come sapete sono la badante di una signora anziana.Sono piu di 4 anni da quando mi occupo di lei e ogni volta che dobbiamo uscire per fare dei controlli dobbiamo superare delle barriere inimmaginabili per la maggior parte della gente(anche malatta).
La signora soffre di multiple patologie tra cui (apparte l'osteoporosi tipica per la sua eta) una fragillita ossea particolare e l'artrite che le permette soltanto di reggersi in piedi tempo di pochi secondi necessari per trasferirsi dalla sedia sull'letto.Di statura bassa,purtroppo soffre anche di obesita.
A casa abbiamo fatto si che la sua capacita restante di movimento sia soddisfatta,nel senso che ha a disposizione due sedie a rotelle piu il letto dotato di alza malato con base fissa,per permettergli sia di reggersi per alzarsi con piu facilita,sia di girare nel letto durante il riposo.Questo letto pero ha un'altezza adatta per la sua altezza,altezza che permette il suo trasferimento senza sforzi notevoli,dandogli un certo senso di autosufficienza a cui ,immaginate,ci tiene tanto.
Devo farvi sapere che per quanto riguarda l'altezza del letto non sono state fatte alcune modifiche dopo l'acquisto del letto (comprato in un negozio ),quindi fabbricare letti di quella altezza (anche per gli ospedali)si poteva.

Il nostro problema piu spinoso nasce pero ogni volta che dobbiamo fare dei controlli/ricoveri proprio negli posti in cui (secondo me) i letti dovrebbere soddisfare certi parametri.
Ma questi letti d'ospedale/studi medici,per chi li hanno fabbricati,mi chiedo? Per persone sane?

Il personale manca per far ripettutamente sollevare malatti robusti come la signora( e scometto ce ne sono a migliaia di questi malatti),e anche se c'e il personale,i rischi sono notevoli al trasferimento dalla sedia a rotelle sul letto sia per il paziente -che soffre di fragillita ossea ,sia per gli infermieri che eseguono il trasferimento.
Adesso per es,la signora e ricoverata,la clinica e molto bella e accogliente,il personale disponibile e gentile,tutto sarebbe a posto se non che da giorni ha passato nel letto soltanto al massimo 5 ore complessive!
Il letto e pulito "bello e moderno" pero,e fatto per persone (a mio aviso ) sane!
L'altezza(anche se regolabile) non permette l'abbassamento per il trasferimento dalla sedia ,il personale non riesce a soddisfere le richieste ripetute della signora(e pesantissima),gli infermieri rischiano sia di farla cadere o peggio romperle un braccio durante il trasferimento sia di slogarsi una spalla qualcuno di loro.
Non bastano i problemi di salute comunque presenti,ci manca una frattura,e per che cosa? ...il letti degli'ospedali sono troppo alti!
Perche dobbiamo condannare le persone che altrimenti possono stare benissimo senza il catetere e/o il panollone(immaginate anche con quanta difficolta si fa il cambio,per non parlare poi di evventuali infezioni) a sopportare inutilmente tutto cio?
Perche invece di impiegare al massimo una persona che stia accanto a un malatto che comunque ancora ha una certa /anche se minima autonomia dobbiamo sempre travolgere la vita di due tre altre persone che si presentino all'ospedale agli intervali (magari la signora neanche ha sogno quando questi si presentano)per farla riposare nel letto, oppure massacrare la salute degli infermieri impotenti certe volte davanti a questi problemi ?

Comunque la signora ha rifiutato categoricamente il pannollone,visto che per andare in bagno non ha problemi,resta comunque il fatto che da giorni sta seduta sulla sedia a rotelle per la paura di farsi /o fare del male a qualcuno durante al trasferimento.La sua situazione peggiora visto che apparte il problema per cui e stata ricoverata si sono presentati notevoli edemi periferici,vista l'impossibilita di cambiare ripetutamente posizione sia durante il giorno che di notte.

Non so se riuscite ad immaginare che stress si presenta puntualmente ogni volta che dobbiamo fare dei accertamenti o ricoveri soltanto per il problema dei letti troppo alti.Adirittura una volta abbiamo fatto la prenotzaione in uno studio medico e ho fatto "capriole" per farla trasferire in un'altro lo stesso giorno...perche ci siamo ritrovate davanti ad un letto troppo alto.
Ma chi si occupa delle dotazioni non ha percepito ancora questo problema? Non so perche dubito.
Guardate se volete un po nella rete,troverete un sacco di offerte una piu sofisticata dell'altra,con dotazioni una piu futuristica dell'altra...ma guardate per favore anche l'altezza di questi letti,nonostante "l'altezza regolabile".
Scusate il mio sfogo....scriverei una lettera ...ma non saprei a chi indirizzarla,visto che l'obesita (anche negli anziani)purtroppo e un problema del nuovo millenio e comunque anche le persone obese hanno il diritto alla dignita.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO
Grafica a cura di NazgDesign.com - Ottimizzazioni by I.T.A. Solution

News News  SitemapIndex SitemapIndex  RSS Feed RSS Feed  Channel list Channel list