Area Shopping su AssistentiSociali.org

AssistentiSociali.Org

Il portale italiano degli assistenti sociali
*

*

* *
  
Oggi è lun, 19 ago 2019 - 4:07 pm

Tutti gli orari sono UTC





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: I Neuroni Specchio Invito al Convegno - Ferrara
MessaggioInviato: ven, 17 ott 2008 - 9:20 am 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: mar, 19 set 2006 - 7:49 pm
Messaggi: 6054
Località: Pordenone
CONVEGNO

Ferrara, venerdì 24 ottobre 2008

Neuroni Specchio:

la relazione empatica tra Scienza, Filosofia, Arte e Cura

Scheda introduttiva a cura di
Luisa Garofani, psicologo, Direttore Ser.T Ferrara

Nel tempo della comunicazione, con la necessità di comprendere l’altro per una convivenza possibile, con la relazione umana sempre più fonte dei massimi dolori e piaceri dell’anima, con l’ infinita possibilità di contatto virtuale, il gruppo di scienziati italiani di cui il Prof. Gallese è l’esponente più qualificato, ci offre, con la scoperta dei neuroni–specchio la conoscenza di un’ “organizzazione di base” del nostro cervello sociale, in grado di spiegare aspetti diversi delle relazioni interpersonali: l’imitazione, l’empatia, l’intersoggettività come mezzo per la comprensione delle intenzioni altrui.
E’ evidente l’interesse per questa scoperta con le sue implicazioni di studio e approfondimento in campo filosofico e psicologico; come questo si ripercuote su tutti noi, nella difficile e indispensabile esperienza di conoscere e farci conoscere.
Sono invitati ad approfondire questi temi tutte le persone, particolarmente quelle che svolgono la loro attività utilizzando la relazione con l’altro come strumento di lavoro, di cura, di comunicazione sociale.
Il convegno Neuroni Specchio: la relazione empatica tra Scienza, Filosofia, Arte e Cura offre l’occasione di respirare l’aria nuova di un’apertura culturale che permette di aprire un confronto tra pensiero scientifico e filosofico sulla natura dei processi di apprendimento e di condizionamento reciproco, sulle possibilità di scelta e di realizzazione personale.
L’intersoggettività è il tema centrale per discipline diverse come le neuroscienze, la psicologia cognitiva e dello sviluppo, la filosofia della mente, la psichiatria; ciascuna negli anni ha portato contributi fondamentali per migliorare la nostra capacità di relazioni significative, studiando le diverse modalità sia nella “normalità” che nella psicopatologia descrivendo le difficoltà e le conseguenze delle forme mancate o interrotte di comunicazione.
L’interpretazione e lo studio di questa scoperta, ci illumina su come sia evoluto il carattere sociale della mente umana e come sia organizzata la mente individuale.
Nella psicologia dello sviluppo, si è visto, nell’imitazione precoce nel neonato, come i legami e le relazioni interpersonali, siano stabiliti all’esordio della vita, prima che si costituisca il soggetto cosciente, quella che Stern (1985) chiama consonanza affettiva.
Nel tempo, una forma più matura di comportamento imitativo implica una sempre maggiore comprensione di ciò che viene imitato, molto prima della presenza di sofisticate facoltà cognitive come il linguaggio o la capacità di riconoscere l’altro come altro.
Questo atteggiamento comportamentale con ogni probabilità e da mettere in relazione con i neuroni-specchio: le azioni del dimostratore e dell’imitatore condividono lo stesso “formato neuronale” che ha la capacità di tradurre in uno spazio condiviso multi-modale, la prospettiva corporea del dimostratore in quella dell’imitatore.
Fin dall’inizio della vita noi abitiamo e condividiamo uno spazio interpersonale a più dimensioni che occupa anche nell’età adulta una porzione importante del nostro spazio semantico sociale.
La nostra esperienza quotidiana dimostra che siamo perfettamente in grado di decodificare la qualità delle sensazioni ed emozioni contenute ed espresse dal comportamento altrui, senza complesse mediazioni cognitive; ma cosa rende possibile questo?
Il comportamento osservato è il (?) punto di partenza per stabilire la nostra conoscenza; è però l’oggetto del comprendere (della nostra attenzione), che ne definisce la qualità e la struttura.
“Quando cerchiamo di comprendere il significato del comportamento altrui, il nostro cervello crea dei modelli del comportamento altrui, allo stesso modo in cui crea modelli del nostro comportamento.
Il risultato finale di questo processo di modellizzazione ci consente di comprendere e di predire le conseguenze dell’agire altrui, così come ci consente di comprendere e di predire il nostro comportamento.” (Gallese)
Tutti i possibili livelli di interazione tra le persone, quale che sia il grado di complessità e di specificità, riposano sullo stesso meccanismo funzionale: la simulazione incarnata (embodied simulation), cioè una simulazione legata imprescindibilmente a come siamo fatti e come funzioniamo nel mondo, che ci consente di costruire un bagaglio comune di certezze implicite su noi stessi e sugli altri.
E comunque necessario sottolineare come, nonostante i progressi ottenuti nel campo delle ricerca applicata dalle neuroscienze, sia ancora del tutto misterioso perché e attraverso quali processi, ciascuno, nello spazio dell’intersoggettività, sia impegnato a costruire il proprio destino in termini di originalità e unicità. Un vuoto affascinante forse non svelabile e che inconsciamente non vogliamo conoscere.
Per informazioni rivolgersi al Ser.T. di Ferrara-Direzione via F.Del Cossa 0532 233711 Ferrara o sul sito aziendale ciccando “Convegno Neuroni Specchio

_________________
Ash Nazg
-----------------------------
www.assistentisociali.org


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO
Grafica a cura di NazgDesign.com - Ottimizzazioni by I.T.A. Solution

News News  SitemapIndex SitemapIndex  RSS Feed RSS Feed  Channel list Channel list