Area Shopping su AssistentiSociali.org

AssistentiSociali.Org

Il portale italiano degli assistenti sociali
*

*

* *
  
Oggi è gio, 09 apr 2020 - 4:22 am

Tutti gli orari sono UTC





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: ho un grande problema!!
MessaggioInviato: mar, 12 mag 2009 - 12:01 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: gio, 07 mag 2009 - 4:24 pm
Messaggi: 1
ciao a tutti sarò una futura assistente sociale,tra un mese,ma ho una situazione particolare.
Una coppi di amici si sta separando,lei se ne andrà in spagna,lui è operaio,lavora dalle 7:00 am alle 17:30 pm. Hanno un bambino di 6 anni,che resterà col padre,perchè è una separazione consensuale.
Il padre vuole che io mi occupi del bambino (Baby sitter)poichè è una situazione particolare volevo sapere se io accettassi di occuparmi del bambino,senza avvertire l'assistente sociale del comune,mantenendo segrata una situazione familiare particolare,il tutto inciderà sulla mia carriera?
Grazie e AIUTOOOOOOOO

mi è sembrato poco corretto da parte di entrambi darmi dell'imbranata poco preparata ignorante e quant'altro.La mia domanda era di tutt'altro genere,non sono ancora un'assistente sociale,e ho già lavorato per dei casi,quindi non mi sembra opportuno giudicarmi senza conoscermi.
Sta di fatto che chiedevo un consiglio,non chiedevo cosa farne del bambino,non m'interessa,anche perchè il padre beve e la madre è mentalmente istabile,il bambino può stare con la madre??Non credo,ma non voglio giudicare e sinceramente non voglio neanchè un consiglio più su niente se fare l'assistente sociale, vuole dire giudicare senza conoscere ma che assistenti sociali sienti?!
Arrivederci


Ultima modifica di tremenda86 il mer, 13 mag 2009 - 11:04 am, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ho un grande problema!!
MessaggioInviato: mer, 13 mag 2009 - 5:47 am 
Non connesso
Malato per AssistentiSociali.org
Malato per AssistentiSociali.org
Avatar utente

Iscritto il: ven, 04 mag 2007 - 10:22 am
Messaggi: 1735
Località: Forlì
Eh, si, sei proprio tremenda!

Sei quasi assistente sociale e non sai darti una risposta?

Scusa tanto, ma non ti rendi conto che c'è una madre, che c'è un Tribunale, ecc.ecc? Che c'entra l'assistente sociale?

A volte voi giovani ragionate peggio di certi "utenti sgangherati".

E poi vi bocciano all'esame di stato......e ci credo!!!

Ugo Albano

_________________
Ugo Albano

=============================
CONTATTO DIRETTO:
http://digilander.libero.it/ugo.albano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ho un grande problema!!
MessaggioInviato: mer, 13 mag 2009 - 10:47 am 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: ven, 20 giu 2008 - 9:38 am
Messaggi: 17
Ciao Ugo Albano, ti ringrazio personalmente per il contributo, estremamente professionale, che dai su questo forum...Rispetto ai contenuti nulla da eccepire, ritengo siano sgradevoli i toni utilizzati nel rivolgerti a (futuri) colleghi/e che si presentano ancora con molte lacune nella preparazione professionale. Tu mi insegni che una buona parte della nostra formazione è basata sull'esperienza e che spesso gli errori si commettono affrontando le cose più semplici. Quindi non mi meraviglio se a volte si leggono riflessioni o domande che, come dici tu, sono degne degli utenti più "sgangherati" (la condizione di utente del servizio sociale comunque basta a far comprendere lo stato di inadeguatezza,più o meno grave, di una persona, sgangherato è da considerarsi come aggettivo ridondande e spregitivo...a mio modesto parere). Anzi dimostra umiltà e consapevolezza dei propri limiti colui/colei che cerca consiglio. Sappiamo che quando si inizia a svolgere la nostra professione, il voler fare "superman" rischia di farti fare grossi casini. E non ci possiamo permettere, per rispetto ai nostri utenti, di farne molti. Meglio chiedere...anche le cose più banali.
Se si ha a che fare con persone ignoranti e stupide o impreparate o non so cos'altro, comunque nessuno si può permettere di fare considerazioni sul valore dell'individuo, soprattutto in uno spazio pubblico (il mio "sgradevoli" è riferito alle tue modalità, non lo riconduco al tratto distintivo della tua persona, non ti consoco, non potrei)...al limite non si dà il consiglio...si tace! Se proprio non ce la si fa a trattenersi!
Ho visto tanta gente superare l'esame di stato al primo tentativo...ti assicuro non è assolutamente una garanzia per l'adeguato svolgimento del nostro ruolo, estremamente complesso e caratterizzato da diversi fattori tecnici, relazionali... Ma tu questo lo sai benissimo...
Ti saluto cordialmente
Walter (un collega)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ho un grande problema!!
MessaggioInviato: mer, 13 mag 2009 - 7:00 pm 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: mar, 19 set 2006 - 7:49 pm
Messaggi: 6164
Località: Pordenone
tremenda86,
a me pare che brembo abbia difeso la tua posizione di studente in fase di sviluppo e crescita.
Credo comunque che Ugo non volesse fare il vecchio a.s. rompino, ma (con un po' di carattere) farti riflettere sulla situazione e sulla tua professionalità.

Spero che tu abbia la voglia di continuare ad utilizzare questo forum per stimolare il dibattito e aiutare tutti a crescere....

Ps. un suggerimento: per rispondere al forum non devi modificare il vecchio post ma clikkare su rispondi.

_________________
Ash Nazg
-----------------------------
www.assistentisociali.org


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ho un grande problema!!
MessaggioInviato: gio, 14 mag 2009 - 6:18 am 
Non connesso
Malato per AssistentiSociali.org
Malato per AssistentiSociali.org
Avatar utente

Iscritto il: ven, 04 mag 2007 - 10:22 am
Messaggi: 1735
Località: Forlì
Caro Walter e cari tutti,

mi rendo conto che "scrivere su un forum" è cosa facile, sia per l'anonimato, sia per l'immediatezza della comunicazione. Il "problema" è cxhe questo forum è professionale: quando si passa dal "sito delle lavandaie" (per fare un esempio) a questo sito, il linguaggio, forse, dovrebbe un pò modificarsi. Ci si dovrebbe sforzare (almeno) di comunicare in termini un pò (solo un pò....) professionali.

"Professionale" per me significa razionalità, conoscenza, merito, appartenenza di gruppo.

"Professionale" non significa tutto quello che scrivi, Walter: il "tono", il "chi fa l'esame di stato è comunque impreparato", ecc.... Anche dire che "superare l'esame di stato per fortuna o casualità" è vergognoso. Può essere vergognoso (per chi lo permette) che ciò succeda, è però vergognoso richiamare queste esperienze per dire "va beh, ma che vuoi?" La differenza tra le lavandaie ed i professionisti è proprio questa

"Professionale" vuol dire essere professionisti, e ciò significa serietà, scientificità, oggettività sulle cose che si dicono. Tra professionisti c'è dibattito: questo forum è un forum di professionisti. La regola (e chi l'ha stabilita, poi?) in base alla quale se non si è d'accordo si tace, vale forse tra amici o nella comunicazione tra ragazzini nelle chat, non certo tra professionisti. Sennò che confronto è?

Essere professionisti vuol dire confrontarsi e crescere, anche da una diversa visione nascono belle cose.

Essere professionisti significa saper comunicare. Io dico sempre in giro per conferenze che questo è un nostro grande problema: noi comunichiamo noi stessi, invece essere professionisti significa comunicare il gruppo. Ciò richiede che "ci mettiamo d'accordo" su come comunichiamo noi stessi.

La prima cosa da comunicare è la competenza. Si può essere pure ignoranti su qualcosa, ma c'è modo e modo di chiedere: il mio appunto era solo questo, non altro.

Il mio resta un invito alla prossima dottoressa "tremenda86" a sforzarsi di comunicare come dottoressa. Non altro.

Diamo senso alle parole. Noi assistenti sociali siamo criticati dagli altri proprio perchè ne produciamo tante, ma con poco senso.

E non sentiamoci offesi se qualcuno ci vuole (forse...) far notare qualche nostro neo.

Sentirsi offesi e non voler cambiare è tipico degli adolescenti capricciosi. Ma noi siamo maturi, ci siamo laureati, svolgiamo un lavoro prettamente intellettuale ed in contatto con tante persone: non possiamo permetterci di essere immaturi (professionalmente, intendo, se su questa parola finalmente ci capiamo).

Ugo Albano

_________________
Ugo Albano

=============================
CONTATTO DIRETTO:
http://digilander.libero.it/ugo.albano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ho un grande problema!!
MessaggioInviato: gio, 14 mag 2009 - 7:39 am 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: ven, 20 giu 2008 - 9:38 am
Messaggi: 17
Cita:
La regola (e chi l'ha stabilita, poi?) in base alla quale se non si è d'accordo si tace, vale forse tra amici o nella comunicazione tra ragazzini nelle chat, non certo tra professionisti. Sennò che confronto è?

Essere professionisti vuol dire confrontarsi e crescere, anche da una diversa visione nascono belle cose.

Ma certo! Pienamente d'accordo sul confronto. Non ho affatto detto che chi non è d'accordo deve tacere. Mi riferivo piuttosto a coloro che non riescono ad esprimere il proprio disaccordo senza "offendere" (perdonami ma non mi viene altro termine).

Cita:
La prima cosa da comunicare è la competenza. Si può essere pure ignoranti su qualcosa, ma c'è modo e modo di chiedere: il mio appunto era solo questo, non altro.

Infatti! E c'è modo e modo di rispondere.

Scusate se sono così diretto ma credo che sia chiara la mia posizione e il motivo del mio intervento. Probabilmente va oltre la dimensione professionale o meglio...prescinde!?! Ad ogni modo anche questo scambio ha rappresentato un confronto e ci ha permesso una riflessione sulla nostra identità professionale.
Fuori da ogni polemica!
Alla prossima!
Walter Stabile


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ho un grande problema!!
MessaggioInviato: sab, 16 mag 2009 - 4:10 pm 
Non connesso
Apprendista
Apprendista

Iscritto il: sab, 21 mar 2009 - 4:35 pm
Messaggi: 79
scusate.....fermo restando che competenza e conoscenza dovrebbero essere i fari della nostra professione, "professionalmente" parlando l'a.s. non dovrebbe far crescere e coltivare la relazione??? non dovrebbe favorire l'ascolto??? Ugo, ma tra "colleghi" in primis non dovrebbero valere le regole di condivisione, confronto e reciprocità?
io, tutto ciò, non l' ho intravisto nelle sue parole....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ho un grande problema!!
MessaggioInviato: dom, 24 mag 2009 - 9:34 am 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: mar, 19 set 2006 - 7:49 pm
Messaggi: 6164
Località: Pordenone
Credo che Ugo voglia solo stimolare un dialogo "professionale" quindi non basato sulla pura emotività personale o sul buon senso, ma sul ragionamento logico sui fenomeni e sulle questioni.

Piacerebbe anche a me che questo forum diventasse un luogo di scambio tra professionisti (dato che invece è piuttosto frequentato da studenti), pertanto invito tutti i colleghi ad un efficace passaparola per stimolare la partecipazione di altri ass.soc. esperti che ci aiutino quindi a tendere all'innalzamento della qualità dei contenuti a favore di tutta la comunità professionale. :D

_________________
Ash Nazg
-----------------------------
www.assistentisociali.org


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ho un grande problema!!
MessaggioInviato: dom, 24 mag 2009 - 4:32 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: mar, 13 gen 2009 - 7:02 pm
Messaggi: 39
salve a tutti :)..
sinceramente questo "confronto" mi ha lasciata un pò perplessa in più sensi.Come direbbe qualcuno a volte la verità sta nel mezzo. La richiesta di tremenda86 seppur nella "sua incomprensione logica"(mi scuserai tremenda86,personalmente mi è parsa illogica,probabilm sn io che non riesco a trovarci un senso) rimane lecita(della serie: domandare è lecito,rispondere è cortesia).
Credo che l'intervento di Ugo Albano sia stato percepito con dei toni aspri,forse "esagerati",calcolando che rispondeva ad una ragazza di 23 anni(se quell''86 nel nickname di tremenda ha un senso;)),ma credo che comunque l'intenzione con cui U.Albano abbia risposto non debba esser colta in maniera eccessivamente negativa,anzi probabilmente ha voluto portarla a riflettere, dato che oggettivamente la domanda di tremenda86 a livello logico e sottolineo logico non ha molto senso,professionalmente parlando.
Non mi sento però nemmeno di giudicare eccessivamnete o dare per scontato la presunta "assenza di professionalità" di una ragazza che comunque non ha esperienza e che sicuramente ha tanto ma tanto da imparare :). Credo che chiedere sia buono,seppur molte domande che poniamo noi giovani possono risultare assurde.Magari tutti avessero la capacità e l'umiltà di chiedere a chi è più esperto di noi,confrontandosi,apprendendo,crescendo.....a volte anche grazie a quelli che ci sembrano "rimproveri",ma che comunque hanno sempre qualcosa di costruttivo :).
Volevo anche aggiungere che a parer mio non è vero che all'esame di stato passano tutti al primo tentativo, per fortuna esistono ancora persone competenti nel nostro campo che riconoscono "i giusti livelli seppur diversi" e vi assicuro che non ci vuole molto a capire chi sia portato o meno per questo lavoro(scusate se lo dico ma non tutti quelli che si iscrivono a servizio sociale saranno mai in grado di fare gli assistenti sociali..al di là della preparazione di competenza servono determinate capacità che sono innate e non si limitano al filantropico o al praticantato).
Concludendo volevo dire a tremenda86 di non restarci male,ma di riflettere su quello che ti è stato detto,non prendere nulla come un accusa,anzi cerca di prendere il buono di questo confronto,tentando di capire dov'è l'oggettivamente illogico della tua domanda. Se ci rifletti un pò su e ricordi ciò che hai avuto modo di apprendere anche a livello teorico,capirai il giusto senso di quello che ti ha risposto U.Albano. Non smettere di domandare se ne hai bisogno anche in questo forum,ma cerca di formulare e pensare bene alla domanda che vorresti porre in pubblico,anche se molte risposte, ,credimi, con un minimo di esperienza sia teorica che pratica, riusciamo a ritrovarle in quella che risulta essere la nostra competenza professionale..... seppur giovani....... Forza e coraggio e in bocca al lupo x la tua crescita professionale ;))


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO
Grafica a cura di NazgDesign.com - Ottimizzazioni by I.T.A. Solution

News News  SitemapIndex SitemapIndex  RSS Feed RSS Feed  Channel list Channel list