Area Shopping su AssistentiSociali.org

AssistentiSociali.Org

Il portale italiano degli assistenti sociali
*

*

* *
  
Oggi è dom, 21 lug 2019 - 7:14 am

Tutti gli orari sono UTC





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: famiglia e EMDH
MessaggioInviato: gio, 24 mag 2007 - 8:25 am 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: mar, 19 set 2006 - 7:49 pm
Messaggi: 6029
Località: Pordenone
In quel di Pordenone hanno avviato un bel giro di Equipe Multidiciplinari per l'Handicap in vista di una rivisitazione del budget determinato dai comuni in favore dell'azienda sanitaria che deve gestire i servizi per i disabili su delega degli enti locali.

L'EMDH sono programmate a batteria: gli operatori discutono di un caso, gli ultimi 10 minuti entra la famiglia e poi avanti 1 altro.

secondo voi quale dev'essere il livello di partecipazione della famiglia nella stesura del piano assistenziale del proprio figlio?

_________________
Ash Nazg
-----------------------------
www.assistentisociali.org


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven, 25 mag 2007 - 1:29 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: mer, 09 mag 2007 - 7:20 pm
Messaggi: 7
Già dire "si parla di un caso e poi si fa entrare la famiglia" mi fa sorgere alla mente delle perplessità riguardo a come viene trattata la faccenda. Stiamo parlando di persone che hanno bisogno di assistenza o di un'automobile da riparare??

A parte quello che si sente in televisione, mia madre è maestra elementare e nella sua classe c'è una bambina disabile che ha bisogno del sostegno tutto il tempo che rimane a scuola: eppure in alcune ore questo non è garantito e mia madre oltre a gestire 24 alunni di seconda elementare deve pensare a lei (per fortuna non è una bambina molto complessa, anzi è di una simpatia unica xD). E vi racconto un'altra cosa.

Questa bambina sta sulla sedia a rotelle: la madre tutte le mattine la porta a scuola (in macchina) una mezz'oretta dopo che iniziano le lezioni regolari e la viene a riprendere circa mezz'ora prima che suoni la campanella, portando la macchina dentro il cortile fin davanti all'entrata da scuola. Le madri di alunni che non stanno nemmeno in classe con questa bambina si sono lamentate tantissimo del fatto che questa signora sia autorizzata dalla direttrice ad entrare con la macchina fino davanti all'entrata di scuola. Per fortuna che poi la protesta non ha avuto seguito, ma io dico ma un pò di solidarietà per un'altra madre no eh?? E poi che fastidio dà loro, visto che viene in orari diversi dai loro quindi quando portano i loro figli a scuola nemmeno la vedono?? La gente è assurda...

shainer

_________________
La PROVOCAZIONE è ben altro - non il costume del sabato sera o la discoteca-ghetto - è l'ATTITUDINE - come vivi da quando apri gli occhi la mattina a quando li richiudi di notte


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven, 25 mag 2007 - 2:08 pm 
Non connesso
Dotto
Dotto
Avatar utente

Iscritto il: ven, 22 set 2006 - 11:58 am
Messaggi: 544
Località: Roma
Credo che il problema centrale oggi è che non siamo più aperti verso l'esterno, verso la società... soprattutto come italiani, anche se va scemando, abbiamo la cultura della famiglia da difendere e in cui ripararsi, molte volte facendo venir meno che dovrebber essere la spontanea propensione ad attivare delle relazioni con gli altri, ad aprirsi e a fidarsi dell'altro... noi prima di tutti, perché tutti rappresentano un ostacolo, una concorrenza che al 90% sarà sleale...
Quindi nn mi stupisco di tali reazioni, come non mi stupisco del fatto che molti genitori oggi corrono dal prof per dire che il figlio non meritava la nota o il 3, pronti sempre a difenderli... mazza e panelle fanno ri figghi belle! (sicuramente è troppo estremo, però parlando ancora da figlia, credo che i genitori oggi si dimentichino di avere quella dolce-forza che permetta ai ragazzi di crescere!)

_________________
@@@-- Non hai coraggio, se non hai paura!!! --@@@


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: famiglia e EMDH
MessaggioInviato: ven, 25 mag 2007 - 2:11 pm 
Non connesso
Dotto
Dotto
Avatar utente

Iscritto il: ven, 22 set 2006 - 11:58 am
Messaggi: 544
Località: Roma
Nazg ha scritto:
In quel di Pordenone hanno avviato un bel giro di Equipe Multidiciplinari per l'Handicap in vista di una rivisitazione del budget determinato dai comuni in favore dell'azienda sanitaria che deve gestire i servizi per i disabili su delega degli enti locali.

L'EMDH sono programmate a batteria: gli operatori discutono di un caso, gli ultimi 10 minuti entra la famiglia e poi avanti 1 altro.

secondo voi quale dev'essere il livello di partecipazione della famiglia nella stesura del piano assistenziale del proprio figlio?


Mi domando se sarà mai possibile rendere un servizio sociale appetibile anche dal punto di vista economico e imprenditoriale senza perderne l'essenza!?!?! :?: :?:

_________________
@@@-- Non hai coraggio, se non hai paura!!! --@@@


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO
Grafica a cura di NazgDesign.com - Ottimizzazioni by I.T.A. Solution

News News  SitemapIndex SitemapIndex  RSS Feed RSS Feed  Channel list Channel list