Area Shopping su AssistentiSociali.org

AssistentiSociali.Org

Il portale italiano degli assistenti sociali
*

*

* *
  
Oggi è lun, 22 apr 2019 - 10:24 pm

Tutti gli orari sono UTC





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Consiglio da parte degli assistenti sociali
MessaggioInviato: mar, 23 gen 2018 - 4:49 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: mar, 23 gen 2018 - 4:16 pm
Messaggi: 2
Sono una donna di 40 anni e ho un figlio di 14 anni. Sono sposata dall'età di 24 anni e ho avuto da subito problemi con mio marito e la sua famiglia di origine (suocera e cognata). Mia cognata soffre di disturbo bipolare ed è pensionata per questa patologia, anche mia suocera è strana. Mio marito non lo considero normale ha un rapporto morboso con la madre e la sorella che lo guidano ed è una persona infantile ha sempre messo la famiglia di origine e gli amici sul nostro rapporto e gioca ancora ai videogiochi è una persona senza regole e sciatta.
Appena è nato mio figlio la madre e la sorella sono diventate subito invadenti e hanno rovinato il nostro matrimonio. Mia cognata voleva fare la mamma di mio figlio per un senso materno insoddisfatto non è sposata e non ha mai avuto figli e a causa della sua patologia mi ha creato seri problemi... all'inizio non voleva nemmeno che mio figlio mi chiamasse mamma. Mia suocera diceva che il bambino appena sarebbe cresciuto se lo sarebbero preso. Hanno avuto sempre mira su mio figlio per prenderselo loro.
Con gli anni il mio matrimonio è finito, mio marito non mi ama e la situazione è peggiorata. Perchè anche lui ha iniziato ad appoggiare le psicosi della madre e della sorella di mettermi contro mio figlio per legarlo solo a loro. Ha perso il lavoro e ha approfittato di questo per dedicarsi totalmente a mio figlio perchè io dovevo lavorare. Questo ha comportato che passando meno tempo con mio figlio me lo hanno messo contro. Mio figlio ormai mi evita, non vuole uscire solo con me e davanti a me mio marito gli dice che io non mi occupo di lui e non gli voglio bene. Mio marito ha utilizzato vari sistemi per alienarmi come genitore. Esempio mi faceva dedicare molte ore al lavoro soprattutto la notte così la mattina mi consigliava di dormire mentre lui che non lavorava si sarebbe occupato di mio figlio. Ho consentito questa situazione perchè pensavo fosse per la famiglia. Invece con il tempo mio marito davanti a mio figlio ha iniziato a rinfacciare che se non fosse per lui che la mattina lo sveglia e gli fa la colazione e lo porta a scuola mio figlio non ha nessuno. Inoltre ho sentito discorsi non veri in cui è stato detto a mio figlio che io non lo penso che è trascurato nel lavare, vestire e cibo e che ad es. non l'ho telefonato quando è andato in gita scolastica oppure che nel periodo in cui ha fatto l'esame di terza media io non l'ho supportato e non ero presente. In quel periodo mio marito mi mandò a passare del tempo con i miei genitori perchè avevo problemi di salute ed era il periodo estivo e io sono andata.. ora mi è stato rinfacciato davanti a mio figlio che io lo trascuro e non lo amo e che quando ha fatto l'esame di terza media mi ero andata a fare la vacanza invece di stare con lui.
Inoltre mia suocera e mia cognata fanno le vittime con mio figlio dicendogli che io le odio e facendomi apparire a me come la pazza della situazione. Mi sono realizzata nel lavoro e ho raggiunto traguardi che una persona stupida e folle non avrebbe mai ottenuto. Fanno capire a mio figlio che non deve avere stima di me perchè sono pazza e ignorante (insegno anche all'università)! Quando i pazzi sono la famiglia di mio marito. Mio marito fa vita a parte esce sempre solo con mio figlio lasciandomi a casa a lavorare e mi usa solo come fonte di reddito.
Ho seri dubbi anche sulla salute mentale di mio marito... cerco di non parlare con lui ed affrontare i problemi perchè è una persona che non sa gestire la rabbia e perde subito il controllo. Quando gli dico che voglio lasciarlo butta tutto in aria minaccia di farmi del male e mi dice che se lo lascio mi farà perdere mio figlio e non lo vedrò mai più e che dedicherà la sua esistenza a rendermi la vita invivibile. Un giorno non so se era vero mi fece terrorismo psicologico e mi disse che se lo lasciavo si sarebbe buttato dal ponte dell'autostrada dove era salito. In tutto questo vedo che mio figlio cova molta rabbia verso di me, aggressività e temo che passando tempo con loro lo stiano manipolando psicologicamente. Io non ho le prove perchè non so cosa si dicono in mia assenza. So solo che mia cognata è pazza da legare e di una cattiveria senza confini.
Io non amo mio marito e lui lo sa.. quindi temo che il loro obiettivo è quello di mettermi contro mio figlio perchè sanno che in questo modo io non potrei lasciarlo visto che come è ora la situazione mio figlio non sceglierebbe mai di venire con me. Ed è questo il motivo che mi fa restare ancora con mio marito che mi ha detto chiaramente che prima che mio figlio compie di 18 anni non possiamo separare la famiglia e dobbiamo continuare in questo modo. Temo che il loro obiettivo possa anche essere quello di lasciarmi fra alcuni anni e avendomi fatto perdere l'amore di mio figlio strapparmelo per tenerselo con loro. Io vorrei sapere come posso legalmente scoprire se dietro questo comportamento c'è un piano di una famiglia folle. E' possibile registrare cosa si dicono in casa in mia assenza? A casa di mia suocera oppure le telefonate che si fanno? Grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consiglio da parte degli assistenti sociali
MessaggioInviato: ven, 26 gen 2018 - 1:40 pm 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: mar, 19 set 2006 - 7:49 pm
Messaggi: 6011
Località: Pordenone
La situazione è complessa per vari aspetti.
Secondo me sarebbe necessaria da un lato una consulenza legale e dall'altro un supporto professionale da parte del Consultorio familiare.

_________________
Ash Nazg
-----------------------------
www.assistentisociali.org


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO
Grafica a cura di NazgDesign.com - Ottimizzazioni by I.T.A. Solution

News News  SitemapIndex SitemapIndex  RSS Feed RSS Feed  Channel list Channel list