Area Shopping su AssistentiSociali.org

AssistentiSociali.Org

Il portale italiano degli assistenti sociali
*

*

* *
  
Oggi è mar, 10 dic 2019 - 1:08 am

Tutti gli orari sono UTC





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Comunicato Stampa Cnoas sulla riforma 3.8.2012
MessaggioInviato: ven, 03 ago 2012 - 7:06 pm 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: mar, 19 set 2006 - 7:49 pm
Messaggi: 6099
Località: Pordenone
L’Ordine degli Assistenti Sociali esprime da un lato un giudizio sostanzialmente positivo nei confronti del regolamento governativo di attuazione della delega sulla riforma degli ordinamenti professionali prevista dalla legge n. 148 del 2011 approvato oggi dal Consiglio dei Ministri, però dall’altro una profonda delusione perché non è stata presa in considerazione la richiesta di un capo dedicato alla professione.

“Il testo ha colto buona parte delle osservazioni fatte dal Consiglio di Stato e dagli Ordini professionali – dichiara Edda Samory, presidente dell’Ordine degli Assistenti Sociali. Esprimiamo soddisfazione per i punti che riguardano il principio dell’accesso alla professione libero e non discriminatorio, dell’effettività del tirocinio e dell’obbligo di formazione continua permanente del professionista, così come per il principio della separazione tra gli organi disciplinari e gli organi amministrativi nell’autogoverno degli ordini.”

“Resta grande però la delusione – continua Edda Samory - per l’assenza di un capo dedicato alla professione dell’Assistente Sociale - così come vi è un capo dedicato alla professione di avvocato (II) ed un capo dedicato alla professione di notaio (III) - che avrebbe consentito di accelerare il processo di riordino delle professioni, e in particolare della nostra, in un crescendo di professionalità e competenza. Il varo di questa normativa rappresentava l’occasione per una modernizzazione ed una liberalizzazione delle professioni che si facesse carico di superare le criticità esistenti al fine di migliorare la qualità delle prestazioni professionali nell’interesse degli utenti dei servizi professionali e, in questo senso, abbiamo perso un’occasione”.

http://www.cnoas.it/_allegati/%5B541%5D ... osto12.pdf

_________________
Ash Nazg
-----------------------------
www.assistentisociali.org


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comunicato Stampa Cnoas sulla riforma 3.8.2012
MessaggioInviato: ven, 03 ago 2012 - 10:14 pm 
Non connesso
Militante
Militante
Avatar utente

Iscritto il: sab, 03 apr 2010 - 2:05 pm
Messaggi: 283
Località: Parigi
Con questo regolamento in pratica cambiano veramente poche cose per noi... Di "nuovo" c'è solo il tirocinio di 18 mesi obbligatorio per accedere all'esame di stato (di cui solo 6 realizzabili durante l'ultimo anno universitario e tra l'altro mi chiedo se questo nuovo obbligo varrà per chi fa la triennale e si vorrà iscrive all'albo B o solo per chi frequenta la specialistica e si vorrà iscrivere all'albo A).
La formazione continua e l'assicurazione professionale c'erano già, ora sono diventate obbligatorie.
Insomma niente formazione quinquiennale obbligatoria per esercitare e niente albo unico dei professionisti. Rimane sostanzialmente lo status quo.
Hanno disciplinato nello specifico solo la professione di avvocato e notaio, per cui ci sono "articoli dedicati" nel regolamento. Le proposte specifiche del CNOAS non sono nemmeno state calcolate... Ma in questo caso non so se è un male visto che il disegno dell'Ordine era molto discutibile. :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comunicato Stampa Cnoas sulla riforma 3.8.2012
MessaggioInviato: mar, 07 ago 2012 - 2:13 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: dom, 22 gen 2012 - 5:55 pm
Messaggi: 11
quindi?? sa adesso in poi per accedere all'esame di Stato bisognerà fare 18 mesi di tirocinio...?? es: io attualmente sto frequentando il primo anno di magistrale...e il prossimo anno dovrò fare un tirocinio...all'interno del corso di studi...(che dovrà essere strutturato come detto sopra oppure no?)
Grazie
Renata


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comunicato Stampa Cnoas sulla riforma 3.8.2012
MessaggioInviato: gio, 16 ago 2012 - 4:55 pm 
Non connesso
Militante
Militante
Avatar utente

Iscritto il: sab, 03 apr 2010 - 2:05 pm
Messaggi: 283
Località: Parigi
Chiedo scusa, rileggendo meglio la riforma all'articolo 6 ho notato che si parla di un tirocinio della durata massima di 18 mesi di cui solo i primi 6 eventualmente effettuati in concomitanza con l'ultimo anno di studi. Ma l'articolo specifica anche che il tirocinio è obbligatorio solo qualora sia previsto dai singoli ordinamenti professionali e mi sembra che non sia il nostro caso.
In effetti, oggi come oggi, per essere ammessi all'esame di stato delle sezioni A o B dell'albo degli AS non è richiesto lo svolgimento di un tirocinio post-laurea, ma solo il possesso di una specifica laurea che generalmente comprende un tirocinio, il quale ha però una durata diversa da università a università.
Insomma è un po' una giungla che l'ordine potrebbe voler normare chiedendo uno specifico standard uguale a tutti i candidati all'esame di stato oppure lasciare l'attuale status quo. Può essere quindi che se l'ordine non faccia proposte specifiche in merito, tutto rimanga invariato anche per quel che riguarda i tirocini. Staremo a vedere, ma l'intenzione dell'ordine con la sua proposta rimasta inascoltata era di richiedere un tirocinio di 18 mesi dopo il conseguimento di un percorso quinquiennale di studi in servizio sociale, quindi non mi meraviglierei di nulla.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comunicato Stampa Cnoas sulla riforma 3.8.2012
MessaggioInviato: mar, 21 ago 2012 - 10:17 am 
Non connesso
Moderatore globale
Moderatore globale
Avatar utente

Iscritto il: mer, 10 feb 2010 - 10:31 pm
Messaggi: 274
Località: Genova
Leggendo il documento non mi è parsa chiara una cosa: c'è o no l'Albo unico? A me è parso di leggere di sì.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comunicato Stampa Cnoas sulla riforma 3.8.2012
MessaggioInviato: mar, 21 ago 2012 - 12:55 pm 
Non connesso
Militante
Militante
Avatar utente

Iscritto il: sab, 03 apr 2010 - 2:05 pm
Messaggi: 283
Località: Parigi
No, tutto rimane invariato (albo A e B). Forse hai capito male il senso dell'articolo 3 della riforma in cui si dice semplicemente che verrà istituito un albo unico nazionale di tutti i professionisti regolamentati in Italia, formato dall'insieme degli iscritti agli albi territoriali. Insomma si formerà un albo nazionale con i nomitativi di tutti i professionisti in Italia, tutto qui. Ora gli albi erano solo su base regionale. D'ora in poi anche su base nazionale.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comunicato Stampa Cnoas sulla riforma 3.8.2012
MessaggioInviato: mar, 21 ago 2012 - 5:16 pm 
Non connesso
Moderatore globale
Moderatore globale
Avatar utente

Iscritto il: mer, 10 feb 2010 - 10:31 pm
Messaggi: 274
Località: Genova
Sì, era questo il mio dubbio.
Boh. Io sostanzialmente ero d'accordo con la riforma che si era delineata precedentemente, per tanti motivi. Pazienza. Si vedranno le conseguenze di questo non-cambiamento.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comunicato Stampa Cnoas sulla riforma 3.8.2012
MessaggioInviato: gio, 23 ago 2012 - 4:09 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: gio, 23 ago 2012 - 4:04 pm
Messaggi: 1
Salve ragazzi sono nuova del forum. Sono al 3 anno di Servizio Sociale e ho un dubbio,dopo che conseguirò la laurea triennale potrò fare l'esame di stato e iscrivermi a un eventuale specialistica giusto?dopo la specialistica però dovrò fare qualcosa di aggiuntivo al già conseguito esame di stato sostenuto dopo la triennale?
Un'altra cosa sento parlare di assicurazione di cosa si tratta?devo pagare l'iscrizione all'albo tutti gli anni?
Ringrazio in anticipo chiunque chiarirà i miei dubbi,ciao:)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comunicato Stampa Cnoas sulla riforma 3.8.2012
MessaggioInviato: sab, 25 ago 2012 - 1:21 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: sab, 25 ago 2012 - 1:18 pm
Messaggi: 3
Anchio sono iscritto al terzo anno di Servizio sociale e non capisco se con le modifche apportate dalla riforma, una volta laureato, potrò fare l'esame di Stato ed esercitare la professione. Chiedo lumi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comunicato Stampa Cnoas sulla riforma 3.8.2012
MessaggioInviato: sab, 25 ago 2012 - 1:47 pm 
Non connesso
Militante
Militante
Avatar utente

Iscritto il: sab, 03 apr 2010 - 2:05 pm
Messaggi: 283
Località: Parigi
ATTULEMENTE NON E' CAMBIATO NULLA PER QUANTO RIGUARDA I REQUISITI DI ACCESSO. Quindi chi fino a ieri aveva i requisiti per iscriversi all'esame di stato, può precedere tranquillamente per le prossime sessioni. In bocca al lupo quindi :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comunicato Stampa Cnoas sulla riforma 3.8.2012
MessaggioInviato: lun, 27 ago 2012 - 12:03 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: lun, 23 lug 2012 - 12:09 pm
Messaggi: 5
Ciao a tutti..anche io mi trovo in una situazione dubbiosa...a novembre dovrei laurearmi in servizio sociale...! POsso poi sostenere l'esame di stato di giugno o devo specializzarmi per forza??? Grazie in anticipo!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comunicato Stampa Cnoas sulla riforma 3.8.2012
MessaggioInviato: lun, 27 ago 2012 - 5:49 pm 
Non connesso
Militante
Militante
Avatar utente

Iscritto il: sab, 03 apr 2010 - 2:05 pm
Messaggi: 283
Località: Parigi
Se hai letto (come spero) i post precedenti e soprattutto quello che precede il tuo, non dovresti aver dubbio alcuno :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Comunicato Stampa Cnoas sulla riforma 3.8.2012
MessaggioInviato: gio, 30 ago 2012 - 11:09 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: lun, 23 lug 2012 - 12:09 pm
Messaggi: 5
Adesso si ho riletto meglio... beh che dire??? oleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!! Grazie! :D


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO
Grafica a cura di NazgDesign.com - Ottimizzazioni by I.T.A. Solution

News News  SitemapIndex SitemapIndex  RSS Feed RSS Feed  Channel list Channel list