Area Shopping su AssistentiSociali.org

AssistentiSociali.Org

Il portale italiano degli assistenti sociali
*

*

* *
  
Oggi è mer, 17 lug 2019 - 6:58 pm

Tutti gli orari sono UTC





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: attività per madre psichiatrica e figlia minore in affido
MessaggioInviato: lun, 16 giu 2008 - 7:49 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: lun, 15 ott 2007 - 8:29 pm
Messaggi: 16
Ciao a tutti, sto svolgendo attività di tirocinio presso un C.S.M. e mi sono presa particolarmente a cuore un caso: una madre con distrurbi psichiatrici (schizofrenia di tipo paranoide con lieve oligofrenia) alla quale è stata "tolta" la figlia di 8 anni, in quanto è stata affidata ai nonni paterni, i quali hanno un pessimo rapporto con la nuora. Il padre è un alcolista che ha sempre esercitato violenza sulla madre e il fratello maggiorenne vive con i nonni paterni, rifiutandosi di avere a che fare con la madre. La bambina sembra aver invertito i ruoli con la madre, la quale sembra aver sempre avuto un rapporto simbiotico con la figlia. L'assistente sociale che si occupa della bambina, a mio mdoesto avviso, sembra essere particolarmente alleato con i nonni paterni della bambina a discapito della madre, che soffre terribilmente per la "perdita" di sua figlia. So che il caso è molto complesso e so che è pressocchè impossibile trovare una "pozione magica"...la mia domanda è soltanto questa: "avete in mente qualche attività da proporre alla signora in modo che lei possa farle assieme alla bambina, in modo da restituire alla bambina la "diversità di ruolo" con la madre e allo stesso tempo permettere alla madre di fare qualcosa assieme alla figlia in maniera semplice e piacevole? Dimenticavo: madre e figlia si possono vedere per un'ora solo una volta al mese, con la presenza dell'operatore.
Grazie per i suggerimenti, qualunque essi siano.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun, 16 giu 2008 - 7:58 pm 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: mar, 19 set 2006 - 7:49 pm
Messaggi: 6029
Località: Pordenone
io direi attività di gioco insieme, cose semplici...

_________________
Ash Nazg
-----------------------------
www.assistentisociali.org


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: attività per madre psichiatrica e figlia minore in affido
MessaggioInviato: mer, 25 giu 2008 - 11:29 am 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: mar, 30 gen 2007 - 10:57 am
Messaggi: 15
Ciao Piera!
Io lavoro in psichitria e spesso mi trovo ad affrontare situazioni simili a quella che tu hai raccontato. Risulta abbastanza difficile valutare la capacità genitoriale di pazienti psicotici, che peraltro spesso sono molto adeguati nel rapporto con i figli.
Nel caso da te raccontato, suggerirei un incontro con l'AS che si occupa del minore a cui suggerire di far fare delle attività alla madre con la figlia durante gli incontri protetti. In effetti, come suggerito da NAZG, la cosa migliore sarebbero attività molto semplici, che possano anche mettere a proprio agio la sig.ra. Trattandosi inoltre di una Schizofrenia Paranoide consiglierei dei colloqui con la paziente dopo ogni incontro, come supporto.
Credo infine che la o il tuo/a supervisore sappia bene come gestire la situazione, valutando l'equilibrio della pz. Sei stata molto brava a scrivere chiedendo suggerimenti. La curiosità nel nostro lavoro è sempre un'ottima qualità, poichè ci porta a scoprire nuove "strade" di intervento.
In bocca al lupo!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: attività per madre psichiatrica e figlia minore in affido
MessaggioInviato: sab, 28 giu 2008 - 3:11 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: lun, 15 ott 2007 - 8:29 pm
Messaggi: 16
Grazie mille! Credo che tu mi abbia dato degli spunti molto interessanti...nel frattempo, per aggiornare la situazione, posso dire che il padre (giovane) della bambina sta morendo...e la situazione con l'a.s. che ha preso in carico la bambina è sempre più tragica... lavorare in rete con lui è molto difficile, in quanto lui tende ad essere il più autoreferenziale e inquadrato possibile. Intanto attraverso il lavoro di équipe con gli psichiatri, stiamo cercando di "recuperare" la signora...forse prossimamente dovrò condurre personalmente il colloquio con lo psichiatra riferimento...speriamo di esserne all'altezza! Grazie ancora!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO
Grafica a cura di NazgDesign.com - Ottimizzazioni by I.T.A. Solution

News News  SitemapIndex SitemapIndex  RSS Feed RSS Feed  Channel list Channel list