Area Shopping su AssistentiSociali.org

AssistentiSociali.Org

Il portale italiano degli assistenti sociali
*

*

* *
  
Oggi è sab, 23 gen 2021 - 5:22 pm

Tutti gli orari sono UTC





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: anziana autosufficiente in struttura: chi paga la retta?
MessaggioInviato: lun, 15 nov 2010 - 10:13 am 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente
Avatar utente

Iscritto il: dom, 31 ago 2008 - 3:21 pm
Messaggi: 15
Cari Colleghi,
sono a chiedervi un consiglio:
lavoro in una casa di riposo che accoglie sia ospiti auto e non auto da un anno.
Appena ho iniziato il mio lavoro qui le impiegate dell'amministrazione mi porgono il caso di una signora auto che è qui dal 2002, proveniente da una città della Lombardia (la struttura è in Veneto). La signora, che fino a questo momento è autonoma nel pagamento della retta, dal mese di dicembre 2010 potrà contare solo sulla propria pensione (poco più della metà della retta).
Mi informo se i servizi sociali del comune di provenienza sono stati avvisati dell'ingresso della signora. Mi viene risposto che sono stati contattati telefonicamente e che la collega ha risposto che non c'era nessun problema se un'anziana decideva autonomamente di entrare in una struttura.

Ho quindi contattato sia telefonicamente sia per iscritto, il comune di provenienza e il comune dov'é sita la struttura segnalando il caso della sig.ra che adesso si trova senza casa, (si può dire) senza rete familiare e a corto di risorse economiche. E' vedova e l'unico suo figlio è un tossico senza fissa dimora dal quale lei mi racconta di essere fuggita (per questo è scappata dal suo paese). In passato l'uomo ha avuto due figli con una donna, dalla quale ha divorziato. Adesso i figli sono maggiorenni.
La signora non ha ancora i requisiti per poter chiedere l'accompagnatoria.

Ho quindi un quesito da porvi. Quale comune ha la competenza su questo caso? Il primo, dal quale la signora è partita o il comune dove risiede ora la persona? (Quest'ultimo, appellandosi alla 328 rifiuta in maniera categorica di dover intervenire, anche se io ho i miei dubbi...).

Grazie per l'aiuto che vorrete darmi.


Ultima modifica di stefi il mar, 07 dic 2010 - 7:57 am, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: anziana autosufficiente in struttura: chi paga la retta?
MessaggioInviato: lun, 15 nov 2010 - 12:11 pm 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: mar, 19 set 2006 - 7:49 pm
Messaggi: 6188
Località: Pordenone
Risponde il Comune dove la signora risiedeva prima dell'ingresso in struttura.
Sarà il servizio sociale del Comune a verificare il patrimonio della signora, a contattare il figlio o a fare le azioni necessarie per prendere atto delle spese della retta.
Fate una comunicazione scritta al Comune dove informate della situazione.

_________________
-----------------------------
http://www.assistentisociali.org
Canale Youtube di AssistentiSociali.org:
https://www.youtube.com/channel/UCatyyd ... KA1ExJwTsw


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: anziana autosufficiente in struttura: chi paga la retta?
MessaggioInviato: lun, 15 nov 2010 - 1:33 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente
Avatar utente

Iscritto il: dom, 31 ago 2008 - 3:21 pm
Messaggi: 15
Ho contattato il comune di provenienza sia telefonicamente sia per iscritto. Ho allegato anche la relazione, mandato tutta la documentazione relativa allo stato economico (ancora nel mese di marzo) ma non mi hanno dato risposta. Telefonicamente l'assistente sociale mi ha riferito che essendo autosufficiente ed avendo scelto in modo autonomo di venire qui in casa di riposo non crede che sia un caso di loro competenza...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: anziana autosufficiente in struttura: chi paga la retta?
MessaggioInviato: gio, 18 nov 2010 - 2:46 pm 
Non connesso
Apprendista
Apprendista
Avatar utente

Iscritto il: lun, 25 ago 2008 - 4:44 pm
Messaggi: 82
la sig.ra è quindi autosufficiente? perchè se così fosse, sempre il comune dove la stessa ha la residenza dovrebbe intervenire con un progetto a sostegno della domiciliarietà qualora non avesse intenzione di intervenire sull'integrazione del pagamento retta.
presumo che il comune si appelli al fatto che essendo autosufficiente non debba intervenire per mantenerla in struttura ma se la stessa non ha la capacità economica per provvedervi da sola, potrebbe essere quindi dimessa e il comune dovrebbe comunque intervenire..

ti suggerisco di chiedere un colloquio con il comune; anche magari per trovare eventualmente un accordo sulla retta..
comunque non credo possano disinteressarsene totalmente..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: anziana autosufficiente in struttura: chi paga la retta?
MessaggioInviato: gio, 18 nov 2010 - 3:28 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente
Avatar utente

Iscritto il: dom, 31 ago 2008 - 3:21 pm
Messaggi: 15
In pratica il mio problema è che ci sono 2 comuni (il comune A dove proviene la signora e il comune B dov'è sita la nostra struttura, dove quindi la signora ha ad oggi la residenza) che non si mettono d'accordo su chi di loro deve intervenire.
Il comune A dice che non ha più nessun obbligo nei confronti della signora perché la stessa non ha più la residenza lì. Il comune B dice che non ha nessun obbligo perché dovrebbe intervenire il comune A come domicilio di soccorso. Non mi facilita il fatto che questo secondo comune non ha un'assistente sociale ma solo un'addetta ai servizi sociali (una semplice impiegata) che mi ha ricevuta gentilmente ma senza aiutarmi.

Io non ci sto più capendo niente. :shock:

Come se non bastasse lunedì avevo appuntamento con il difensore civico per avere un parere da parte sua ma è saltato perchè per strada mi sono venuti addosso con una ruspa :evil: .


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: anziana autosufficiente in struttura: chi paga la retta?
MessaggioInviato: gio, 18 nov 2010 - 4:30 pm 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: mar, 19 set 2006 - 7:49 pm
Messaggi: 6188
Località: Pordenone
stefi ha scritto:
Il comune A dice che non ha più nessun obbligo nei confronti della signora perché la stessa non ha più la residenza lì. Il comune B dice che non ha nessun obbligo perché dovrebbe intervenire il comune A come domicilio di soccorso.

Resto dell'idea che ha ragione il comune B. Per i non auto-sufficienti per lo meno...

stefi ha scritto:
Come se non bastasse lunedì avevo appuntamento con il difensore civico per avere un parere da parte sua ma è saltato perchè per strada mi sono venuti addosso con una ruspa :evil: .

spero che tu non ti sia fatta male...

la signora è invalida? riuscirebbe con la sua pensione vivere in una casa da sola?
Se è autosufficiente l'ass.soc. dell'attuale comune di residenza potrebbe prenderla in carico e decidere di aiutarla a trovare un'altra sistemazione...

_________________
-----------------------------
http://www.assistentisociali.org
Canale Youtube di AssistentiSociali.org:
https://www.youtube.com/channel/UCatyyd ... KA1ExJwTsw


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: anziana autosufficiente in struttura: chi paga la retta?
MessaggioInviato: ven, 19 nov 2010 - 10:19 am 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente
Avatar utente

Iscritto il: dom, 31 ago 2008 - 3:21 pm
Messaggi: 15
Anch'io sono d'accordo con il comune B ma nel caso che la sig.ra fosse non autosufficiente però...

La sig.ra è ancora autosufficiente e non ha nessuna rendita se non la pensione del marito di circa € 600. Non può beneficiare dell'assegno di invalidità perché oltre ad essere insulina dipendente e portatrice di epatite non ha altre patologie importanti.

Per quanto riguarda l'incidente, per fortuna non mi sono fatta male :wink: Tanta paura e la macchina distrutta :!:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: anziana autosufficiente in struttura: chi paga la retta?
MessaggioInviato: mar, 07 dic 2010 - 7:55 am 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente
Avatar utente

Iscritto il: dom, 31 ago 2008 - 3:21 pm
Messaggi: 15
Ho avuto un incontro con il difensore civico.
Vi spiego cosa mi ha detto:
come già sospettavo, il comune che ha pertinenza su caso è il comune B. E' lui che dovrà sentire i familiari per chiedere eventuale disponibilità ad integrare la retta. Se questi ultimi dovessero dimostrare di non poter sostenere la spesa, sarà sempre il comune B che dovrà o mettere i piedi un progetto individualizzato di dimissione o eventualmente decidere di integrare (anche se in realtà l'integrazione è a sua totale discrezione perché la signora è autosufficiente).

Non esiste in alcun modo il domicilio di soccorso perché la sig.ra si è allontanata dal suo comune sì per bisogno ma di sua spontanea volontà, pertanto non esiste comune inviante poiché all'epoca dei fatti non era stato coinvolto ufficialmente (ad esempio attraverso UVMD).

Spero che la mia esperienza possa essere utile anche a qualcun altro.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: anziana autosufficiente in struttura: chi paga la retta?
MessaggioInviato: mar, 07 dic 2010 - 10:17 pm 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: mar, 19 set 2006 - 7:49 pm
Messaggi: 6188
Località: Pordenone
grazie stefi per aver condiviso con noi tutto il tuo percorso :D

_________________
-----------------------------
http://www.assistentisociali.org
Canale Youtube di AssistentiSociali.org:
https://www.youtube.com/channel/UCatyyd ... KA1ExJwTsw


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: anziana autosufficiente in struttura: chi paga la retta?
MessaggioInviato: mar, 14 dic 2010 - 3:21 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente
Avatar utente

Iscritto il: dom, 31 ago 2008 - 3:21 pm
Messaggi: 15
Credo sia importante mettere il più possibile tutte le info che possono essere utili per i colleghi :wink: e so che di questo argomento (ospiti autosufficienti ed integrazione delle rette) esiste poco e mal interpretato...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: anziana autosufficiente in struttura: chi paga la retta?
MessaggioInviato: ven, 17 dic 2010 - 10:40 am 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: mar, 26 ott 2010 - 2:38 pm
Messaggi: 8
Località: Frosinone
A.s. inesperta ringrazia stefi per la condivisione del caso. Ora so qualcosa in più :D


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO
Grafica a cura di NazgDesign.com - Ottimizzazioni by I.T.A. Solution

News News  SitemapIndex SitemapIndex  RSS Feed RSS Feed  Channel list Channel list