Area Shopping su AssistentiSociali.org

AssistentiSociali.Org

Il portale italiano degli assistenti sociali
*

*

* *
  
Oggi è sab, 24 ago 2019 - 5:03 am

Tutti gli orari sono UTC





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: aiuto esame di stato sez.B
MessaggioInviato: ven, 13 mag 2011 - 8:09 pm 
Non connesso
Dormiente
Dormiente

Iscritto il: dom, 12 apr 2009 - 8:54 am
Messaggi: 6
Ciao a tutti,
non sono nuova del forum ma da per un pochino sono mancata!
A giugno mi troverò ad affrontare il fatidico esame di stato per l'albo B e avrei bisogno di una mano, scorrendo alcune delle tracce sorteggiate negli anni passati due in particolare mi hanno messo in crisi:
la prima riguarda la seconda prova ed è la seguente:

"Nelle situazioni di allarme sociale, l’Assistente Sociale è uno dei professionisti preposto ad intervenire. Elabori il candidato un piano di intervento valido per affrontare l’emergenza/urgenza sociale."

la seconda invece sempre relativa alla seconda prova:

"Illustri il candidato come l’Assistente sociale che opera nell’ambito dei Servizi di Salute Mentale interviene per rimuovere il pregiudizio e l’esclusione del malato di mente.

A grandi linee come impostereste le risposte?
Grazie!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: aiuto esame di stato sez.B
MessaggioInviato: sab, 14 mag 2011 - 12:01 pm 
Non connesso
Site Admin
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: mar, 19 set 2006 - 7:49 pm
Messaggi: 6056
Località: Pordenone
targheli ha scritto:
"Nelle situazioni di allarme sociale, l’Assistente Sociale è uno dei professionisti preposto ad intervenire. Elabori il candidato un piano di intervento valido per affrontare l’emergenza/urgenza sociale."


Detta così mi vengono in mente molte cose: cosa si intende con emergenza/urganza sociale? Potrebbe essere il post calamità naturale oppure potrebbe essere un fenomeno che pian piano dilaga e che l'ass.soc. dovrebbe affrontare in termini di comunità (es. l'educazione è considerata oggi un'emegenza sociale).
Penso che a prescindere da cosa si intenda, sia necessario partire da una valutazione dei bisogni e delle risorse, strutturare un lavoro di progettazione con gli altri attori del territorio e definire delle azioni concrete e verificabili da attivare.


targheli ha scritto:
"Illustri il candidato come l’Assistente sociale che opera nell’ambito dei Servizi di Salute Mentale interviene per rimuovere il pregiudizio e l’esclusione del malato di mente.


Evitare l'esclusione sociale significa cercare di garantire una vita "normale" (termine forse inappropriato, ma prendilo com'è) e quindi dare la possibilità al malato mentale di svolgere le attività che svolge ciascun altro cittadino: lavorare, socializzare, avere degli hobby, una relazione, avere un tetto sulla testa, alimentarsi correttamente, ecc...
Partendo da questi obiettivi l'ass.soc. può fare una serie di cose, tra cui:
* sviluppare le risorse e le abilità del soggetto, a partire dall’identificazione dei bisogni;
* sviluppare le risorse dell’ambiente in una direzione che amplifichi e rinforzi l’intervento operato sull’individuo.

Puoi leggere questo approfondimenti per trarne degli spunti di riflessione: http://www.assistentisociali.org/malatt ... stigma.htm
http://www.assistentisociali.org/malatt ... a_vita.htm
http://www.assistentisociali.org/malatt ... atrica.htm
http://www.assistentisociali.org/malatt ... entale.htm

_________________
Ash Nazg
-----------------------------
www.assistentisociali.org


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: aiuto esame di stato sez.B
MessaggioInviato: sab, 14 mag 2011 - 7:55 pm 
Non connesso
Baby Utente
Baby Utente

Iscritto il: dom, 01 mag 2011 - 6:47 pm
Messaggi: 19
"Illustri il candidato come l’Assistente sociale che opera nell’ambito dei Servizi di Salute Mentale interviene per rimuovere il pregiudizio e l’esclusione del malato di mente."


In questo caso è utile promuovere attività di integrazione con la comunità, che permettano di vivere esperienze assieme a soggetti, diciamo così, normodotati.

Quindi attività che permettano al soggetto di socializzare.
L'assistente sociale (di un centro di salute mentale) elabora un programma con un altro servizio, ad esempio un centro diurno, e quindi con educatrici che se ne occupano, mettendo in campo delle azioni concrete in cui si possano responsabilizzare e sentirsi utili! Ad esempio nella mia città alcuni utenti aiutano la Caritas nella distribuzione di pasti ai meno abbienti.

Per quanto riguara la prima, non saprei francamente.

By abilitata ;)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it
phpBB SEO
Grafica a cura di NazgDesign.com - Ottimizzazioni by I.T.A. Solution

News News  SitemapIndex SitemapIndex  RSS Feed RSS Feed  Channel list Channel list